1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. catia

    catia Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Sto effettuando una vendita di un immobile dove l'acquirente è una ragazza che lavora all'estero ed ha fatto fare al notaio regolare procura al padre, in modo che possa gestire lui l'intero suo patrimonio conto in banca, pagamenti ecc.
    Ho scritto il preliminare a nome della ragazza con relativi suoi dati ed ho citato i dati del padre e relativa procura. Ora mi chiedo come mi comporto nella compilazione del fascicolo cliente per l'antiriciclaggio?
    Se compilo con i dati della ragazza e nello spazio : _ detta operazione è stata da me effettata per nome e per conto di ....con i dati del padre , mi sembra di fare le cose a rovescio :disappunto: e se compilo con i dati del padre ... in nome e per conto della figlia ... mica devo identificare il padre :disappunto: ... insomma ...
    AIUTOOOOOO
     
  2. Sandro 7942

    Sandro 7942 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Re: antiriciclaggio acquisto con procura

    Invece sì, devi identificare proprio il padre.... Il passaggio di soldi lo vedi tra lui e il proprietario.... In forza della procura della figlia...

    Aspetta magari altri pareri, ma dovrebbe essere la prassi corretta... ;)
     
  3. catia

    catia Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Re: antiriciclaggio acquisto con procura

    Ma i soldi vengono dal conto della figlia, che amministra il padre ...
    allora anche il compromesso devo intestarlo al padre e indicare i dati e prendere documenti del padre...
    in nome e per conto della figlia e un'altra volta dati e un'altra volta documenti ... e va a finire che scrivo la divina commedia :occhi_al_cielo: :occhi_al_cielo:
    comunque grazie Sandro sei sempre tra i primi nelle risposte :p se non avessi voi :confuso: imbranata che sono :risata:
     
  4. roberto.spalti

    roberto.spalti Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Tu devi identificare entrambi, il padre in maniera diretta e la figlia in maniera indiretta (infatti l'ha identificata l'ufficale che ha redatto la procura) è la stessa cosa di quando interviene l'amministratore di una società.
     
  5. raffaella

    raffaella Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Anche secondo me devi identificarli entrambe, il padre acquista avendo la procura, ma l'acquirente vero è la figlia, che paga e alla quale verrà intestato l'immobile. Ciao Raffaella
     
  6. Adriano Moncini

    Adriano Moncini Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Voglio dire la mia: Vanno identificati entrambi, la figlia è gia identificata con la procura, il padre con i documenti che gli chiederai. Nel compromesso vanno indicati tutti e due: la figlia che materialmente compra e il padre che interviene con procura. Sul compromesso vanno indicati anche gli estremi della procura: rilasciata il..... dal notaio....... e, quando mi è capitato, ho sempre allegato al compromesso anche una copia.
     
  7. catia

    catia Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Grazie ... grazie in pratica riempio 2 modelli di adeguata verifica, uno per il padre e uno per la figlia :ok:
    Sul compromesso, che ho preparato ho già messo quello che dici anche tu , e .... dato che sono due venditori( marito e moglie), che ci sono due unità immobiliari, e due intervenuti all'acquisto , ho fatto un poema :^^: :^^:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina