1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. ghigo123

    ghigo123 Membro Junior

    Privato Cittadino
    Salve a tutti,
    dovendo acquistare una prima casa vorrei sapere come posso calcolare la cifra che posso spendere per la casa "in sè".

    Partendo a ritroso ed avendo bisogno di un mutuo ho considerato come cifra massima derivata dal mutuo quella che si ottiene considerando un mutuo a tasso fisso (per un periodo di tempo stabilito) con una rata che sia circa il 30% del reddito familiare. A questa cifra che deriva dal mutuo ho sommato le mie risorse attuali. Ottengo quindi un TOTALE DISPONIBILE LORDO.

    Chiedo adesso quanta TARA "grossolana" devo togliere a questo totale disponibile in modo da ricavare la cifra che posso spendere sul mercato per la casa in sè.
    Ciòè in percentuale quanto mi devo lasciare da parte per le spese accessorie (agenzia, IVA, notaio etc) sia nel caso che acquisti da costruttore, sia nel caso che acquisti da privato.

    Grazie
     
  2. acquirente

    acquirente Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    + di solito il 10% di spese.
    agenzia, notaio, trasloco etc etc
     
    A ghigo123 piace questo elemento.
  3. Il Mattone

    Il Mattone Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Anche se Livorno è una città un po' "particolare" (detto da un pisano :^^: ), credo che troverai agenti immobiliari preparati che possano aiutarti nella compravendita spiegandoti, caso per caso, quante spese accessorie dovrai sostenere.
     
    A ghigo123 piace questo elemento.
  4. ghigo123

    ghigo123 Membro Junior

    Privato Cittadino
    Grazie delle risposte (anche da Pisa http:amore:).
    la Tara è adesso indicato in un + 10% di spese....
    qualche altra indicazione/opinione?

    Saluti e Grazie come sempre
     
  5. civicoseimmobiliare

    civicoseimmobiliare Membro Junior

    Agente Immobiliare
    Concordo per un 10% circa, tra imposta, agenzia, notaio...
     
    A ghigo123 piace questo elemento.
  6. lautrec1

    lautrec1 Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    semplice le spese in fondo son sempre quelle e varian da chi ti fa il prezzo dal luogo in cui sei o devi prender casa e da quanto costa la casa..quindi dire un 10 % e un po azzardato e poi cambia anche se prendi da privato o costruttore in quest'ultima a volte puoi risparmiare quasi la metà.
    SPESE : notaio -->(2500)per atto e -->(2000) per mutuo
    imposta 4% sul nuovo e 3% da privato sul valore casa
    agenzia ( 2/3 %)
    da costruttore risparmi il piu delle volte perche propongono accollo mutuo quindi nn paghi il notaio -4000/5000 euro e nn paghi agenzia quindi altri -4000/5000 il risparmio come vedi c'e e come ...in piu mettici che sul nuovo la casa ti costa sempre meno unica nota da fare e che se ti fai prender la mano per le spese di extracapitolato allora li si che puoi prender una batosta ma solo perche però nel frattempo ti sarai fatto la casa dei tuoi sogni come la volevi tu in tutto e per tutto.
    p.s io sul nuovo nelle spese mi son fatto mettere anche le imposte oltre atto mutuo , atto notarile compreso box e taverna doppia e riscaldamento a pavimento e tutto sempre rimanendo al prezzo iniziale.:sorrisone:
     
  7. Il Mattone

    Il Mattone Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Beh, 10% se compri da costruttore, da privato dovresti spendere un po' meno... Per esempio, se compri un immobile a 200.000 euro, il cui valore catastale per prima casa è 50.000 euro (si ottiene moltiplicando la rendita catastale per 115,5), avrai le seguenti spese:
    Notaio 1700 € senza mutuo, 3500 con mutuo.
    Tecnico 600 €.
    Agenzia 4.800 €
    Tasse e imposte 1.836 €
    Ovviamente sono prezzi puramente indicativi
     
  8. LucaPontellini

    LucaPontellini Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Poichè alcune spese variano poco al variare del valore dell'immobile, su di un immobile di minor valore dovrai caricare una percentuale maggiore, direi quindi che si può considerare una forbice che va dal 5 al 10 %.

    Le differenze sono poi notevoli, se acquisti da impresa o da privato.
    Facciamo un esempio con l'acquisto di immobile al prezzo di Euro 300.000:
    Hai detto che si tratta di prima casa, quindi dall'impresa pagherai il 4% di IVA pari ad euro 12.000
    Da un privato pagherai il 3%, ma sul valore catastale ( che è in molti casi notevolmente inferiore al prezzo di mercato, soprattutto qundo il valore di mercato è alto ), diciamo intorno ai 100.000, quindi l'imposta sarà di euro 3.000.
    In molti casi le imprese fanno pagare anche le spese per gli allacciamenti delle utenze, 2/3.000 euro.
    Le altre spese non cambiano:
    notaio 4.000/4.500 (con mutuo)
    agenzia 7.200 ( 2% del valore + IVA)
    Per un totale (approssimato) di euro 21/22.000 se acquisti da impresa.
    Euro 14/15.000 se acquisti da privato.
    A queste ricordati di aggiungere l'imposta sul mutuo (0,25%) e le spese istruttorie, di perizia e di assicurazione della banca.
     
    A ghigo123 piace questo elemento.
  9. lautrec1

    lautrec1 Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    be ma ragazzi se compra dal costruttore c'e da togliere l'agenzia prima di tutto secondo come dicevo prima spesso e volentieri conviene fare un accollo mutuo dove nn vai a pagare ne atto di rogito ne atto mutuo e quindi praticamente unico costo che ti rimane facendo cosi sono le imposte al 4% quindi cosi facendo credo che risparmi piu a comprarla nuova che da un privato ...poi dipende sempre dall'esigenza che uno ha ..perche nello specifico sono due tipi di acquisto veramente diversi sia in esigenze che tempi ecc ecc..io in oltre col nuovo riesco a detrarre un 36% sul garage quindi fai altri 6/7000 euro che mi tornano indietro e forse sperando che li rimettono anche quest'anno anzi corgo l'occasione per chiedere se qualcuno ha un idea sul rinnovo degli incentivi sulle eco case..che sono altri soldi che lo stato(regione) da per la classificazione dell'imobile per un appartamento classe energetica b fino a 5000 euro e in classe a 8000 mi sembra. ultima cosa di solito le spese istruttoria perizia e assicurazione (che in teoria nn e obbligatoria ma che poi devi farla per forza) le inseriscono gia nel mutuo quindi nn le devi dare a parte.cosi facendo su una casa da 100000 ci sarebbe da pagare solo 4000 di imposte che sono il 4% unco vero costo.
     
  10. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    perchè?

    la detrazione sul garage non si calcola sul prezzo di mercato quindi non sono 6/7000euro.
    Il notaio non si paga?
     
  11. LucaPontellini

    LucaPontellini Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Non è detto, se si è rivolto ad un'agenzia deve pagarla.

    Questa è veramente nuova, ed il notaio chi lo paga ?
    E poi vanno considerate le condizioni del mutuo, prima di decidere per l'accollo.


    No, si tratta del 36% del costo di costruzione, non del valore. E li detrarrai dalle dichiarazioni in cinque anni, intanto devi pagare l'IVA.

    Non è detto, spesso la perizia si paga a parte.
    E comunque anche se le trattengono dall'importo erogato significa che su un mutuo da 200.000 in realtà te ne vengono accreditati 198.000 ( cifra a caso ), ma sempre 200.000 devi restituire. Per me quei 2.000 euro sono spese.
     
  12. lautrec1

    lautrec1 Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    se fai accollo mutuo di solito i costruttori fan fare tutto al loro notaio che si sbriga anche del atto di rogito che di mutuo quindi si nn si paga..nn me le invento ste cose ragazzi ve le dico perche io sto facendo cosi..forse io ho anche cercato di risparmiare o forse mi e andata di lusso ma cosi facendo di sicuro il risparmio c'e ne e come.
     
  13. LucaPontellini

    LucaPontellini Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Se risparmi io sono contento,
    e spero che tu concluda un buon affare,
    ma su un costruttore che vende sulla carta e si cala così le braghe ( ti paga lui il notaio ?) io ci andrei con i piedi di piombo.
    Curiosità: è lui che non affida le vendite alle agenzie,
    o sono queste ultime che non vogliono avere a che fare con lui ?
     
  14. lautrec1

    lautrec1 Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    be ma ragazzi se se se certo se le accollo mutuo ha un tasso del 8% variabile e se compri dal costruttore e devi pagare l'agenzia il 3% e se sul mutuo volgiono perizia 500 euro e se la casa la paghi di piu del suo valore e se ..certo cosi manca solo che il costruttore fallisca e ci credo che nn conviene io ho fatto il mio di esempio il notaio nn lo pago.. istruttoria nn la pago...assicurazione mutuo compresa....garage retribuzione 36 % 5000 euro ( e cmq tornano in 10 anni ora nn piu 5 ) ... agenzia nn ne pago... ora siete piu tranquilli eheh certo bisogna stare attenti a tutte queste cose ...

    Aggiunto dopo 3 minuti :

    Rispondo subito al suo quesito.. Che poi ha gia una sua risposta retorica pessimistica e pregiudiziale...quindi nn so se la convincono queste cose ma a me sicuramente si...sia mia cugina che mio zio hanno gia acquistato uno 3 anni fa e l'altro 5 e tutti e due con gli stessi trattamenti..punto due le agenzia che vendono ci sono e sono anche su internet ma se tu vai direttamente da loro stai tranquillo che nessun costruttore ti dice no vai in agenzia altrimenti niente casa per te.
     
  15. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Potresti scrivere il manuale del non pagatore :fico:
     
    A Il Mattone piace questo elemento.
  16. lautrec1

    lautrec1 Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    addirittura?:D no dai il non pagatore nn paga proprio.. io faccio pagare a chi di dovere da altri ( e gia qualcosa)va be tieni conto che qui sono una mosca bianca io:basito:.. praticamente son tutti agenti immobiliari :sorrisone:,ora capisco perchè mi rispondono in codesta maniera;)
     
  17. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Qui si impara da tutti e molti sono privati. Se spieghi come si fa a non pagare notaio, agenzia, assicurazione, istruttoria e perchè è dovere di altri pagare qst cose, te ne saremmo grati. :soldi:
     
  18. lautrec1

    lautrec1 Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    però ragazzi nn mettetemi in bocca parole che nn ho detto ...ho detto faccio pagare a chi di dovere( cioe a chi deve esser pagato notaio ecc ecc) da altri ( inteso costruttore :D ) be cmq nn saran solo agenti immobiliari ma fin'ora solo voi avete risposto..un motivo ci sarà? e il motivo nn credo sia difficile..se tutti farebbero affari come il mio e se tutti i costruttori pur di vender prima facendo risparmiare anche i soldi sull' agenzia..be detto sinceramente vi aspetterebbero tempi brutti. nn ve lo sto augurando perche rispetto a pieno la vostra categoria che il piu delle volte serve in quanto molta gente ne sa zero di acquisti piuttosto che tasse o fregature e poi cmq sia cosi facendo un cliente nn si vede impegnato a svolger tutto l'iter per la compravendita..quindi nn sono soldi buttati,però se posso risparmiali io lo faccio tutto qui..buon lavoro a tutti ;)
     
  19. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Noi vorremmo solo sapere come fare... per imparare...
     
    A civicoseimmobiliare piace questo elemento.
  20. silvana82

    silvana82 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    beh in realta da noi funziona al contrario ! difficilmente i costruttori si affidano ad agenzie ! vendono in proprio sulla carta ed in cantiere , quelli che si affidano alle agenzie per la verità pochi sono quelli che non riescono a vendere1

    Aggiunto dopo 11 minuti :

    Tengo cmq a precisare che non so nulla di spese e tasse ne di accolli di mutuo !(che a dire la verità mi sembra strano ma non lo escludo mi informero !)perche altro è il mio mestiere , pero credo che nei costi vada cmq calcolato ceh comprando il vecchio si va incontro quasi certamente a modifiche e ristrutturazioni per adeguare la casa alle proprie esigenze , ristrutturazione che puo essere cmq postergata all acquisto certo ma ha un costo e questo lo so per certo di granlunga superiore che comprando sulla carta il nuovo , realizzare determinate cose in costruzione ha un costo enormemente inferiore e poi spesso i costruttori te lo includono le prezzo finale e poi l appartamento potrai farlo e dividerlo come vuoi e un risparmio in questo caso è un costo in meno !
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina