1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. dragonero

    dragonero Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ho un problema che mi assilla e non so cosa rispondere.
    Alloggio al primo piano accatastato come civile abitazione.
    Sei anni fa e stato locato ad una palestra sottostante che a cambiato la destinazione d'uso, da civile abitazione a commerciale.
    Domanda: se la palestra dovesse, per qualunque motivo recedere dal contratto, quali difficoltà incontrerebbe il proprietario per riaccatastarlo alla sua funzione originale, civile abitazione, e a quali spese andrebbe incontro?
    Grazie
     
  2. roberto.spalti

    roberto.spalti Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Prima di tutto dovrai verificare presso l'ufficio tecnico del Comune se il cambio di detsinazione d'uso è ammissibile, poi ti faranno loro stessi il calcolo degli oneri.
    Ti suggerisco però di aspettare perché una cosa che puoi fare o non fare oggi potrebbe cambiare con qualche variante al regolamento urbanistico.
     
  3. marcellogall

    marcellogall Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
     
  4. dragonero

    dragonero Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    L'alloggio in questione era vuoto da tempo quando e stato locato alla palestra sottostante.
    Nessuno abita nell'alloggio , ma viene utilizzato solo per le attività motorie della palestra, ed e stata la palestra in questione a chiederne la variazione per poterlo utilizzare per la propria attività (la proprietà abita a 200 km di distanza).
    Chiedo scusa se non sono stato chiaro nella mia esposizione della situazione.
    Ringraziandovi per le cortesi risposte
    Dragonero
     
  5. marcellogall

    marcellogall Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Tutto chiaro. Confermo che, in presenza di locale cucina con relativi impianti e bagno, non ci sono problemi alla variazione da commerciale a residenziale. Un tecnico del posto ti sarà più preciso sui tempi, solitamente brevi, e sui costi.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina