1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. hurricane

    hurricane Ospite

    Salve!

    Risiedo in un appartamento che ho ristrutturato a mie spese, accendendo un mutuo a me intestato, che momentaneamente è ancora di proprietà di un mio familiare con il quale di comune accordo abbiamo deciso di non trasferire la proprietà per non affrontare, almeno al momento, le relative spese notarili.

    Vorrei comunque usufruire della detrazione IRPEF del 36% sulle spese di ristrutturazione, e un funzionario dell'Agenzia delle Entrate mi ha consigliato di provvedere stipulando un contratto di comodato di uso gratuito, valido ai fini della mia richiesta.

    Leggendo la documentazione che lo stesso funzionario mi ha rilasciato ho letto che è possibile anche detrarre il 19% sugli interessi passivi del mutuo, purchè l'intestatario del mutuo sia il futuro possessore dell'immobile a titolo di proprietà o di altro diritto reale.

    Il comodato è un diritto reale, dato che comunque risiedo sia in senso anagrafico che in senso "fisico" nell'appartamento oggetto dello stesso?
    Quali sono le conseguenze dell'essere comodatario (e non proprietario o ... "nulla", come adesso)?

    Un'ultima domanda: alla voce "durata" sul contratto cosa dovrei inserire? Non c'è un termine preciso, se non quando si deciderà di trasferire la proprietà.

    Ringrazio in anticipo per l'attenzione e le eventuali risposte!
     
  2. Maurizio Zucchetti

    Maurizio Zucchetti Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Per diritto reale si intende "diritto reale di godimento" come l'usufrutto, il diritto di superficie, l'enfiteusi, l'uso, l'abitazione e la servitù (cfr. Wikipedia :ok:).
    A questo punto dovresti abbandonare l'idea del comodato d'uso gratuito (per il quale è comunque obbligatorio indicare una data di "scadenza") ed optare per uno dei sopraddetti. A quanto mi ricordo, però, per acquisire un diritto reale di godimento serve un rogito! :confuso:

    ;)
     
  3. hurricane

    hurricane Ospite

    Grazie per le informazioni!;)

    A chi posso rivolgermi per sapere con certezza come acquisire uno dei sopracitati diritti reali?
    Sarebbe sicuramente il percorso migliore per tante cose, anche se il comodato sarebbe quello più economico, in questo caso.

    Che storia ...
     
  4. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    al notaio...
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina