Matilde14

Membro Attivo
Agente Immobiliare
Ma ti sei scritto ad un forum, le persone si confrontano, se nn ti andava di confrontarti potevi ignorarmi. Comunque nn sono invidiosa di nulla, ma se penso di aver subito un'ingiustizia vai sicuro che combatto. Ma ancora cosa c'entra il posto fisso e la partita IVA nn l'ho capito, boh...
Mah .. combatti pure ma hai torto , cioè a che cosa ti appiglieresti?
Tempo perso
 

brina82

Membro Storico
Professionista
Allora quando io chiamo l'agenzia per veder la casa l'agente mi avrebbe dovuto dire che il proprietario vendeva a certe condizioni e a chi gli andava a genio. Ma nn mi è stato detto niente e mi hanno fissato l'appuntamento.
Può anche non dirtelo e chiedertelo quando vai a vedere l'immobile, sempre se arrivi a vederlo e non ti chiama prima per dirti che è già stato venduto.
 

PyerSilvio

Membro Storico
Agente Immobiliare
Durante la terza visita si presenta una coppia che abitava in affitto di sopra tempo addietro e per caso fortuito si trovava lì per degli effetti personali. Risultato: la coppia fa la visita, fa la proposta, avvisiamo comunque l'altra interessata, proposta accettata e casa venduta.


..Bè.. quando capitano queste cose è una goduria vera.

Io di solito manco avviso il primo cliente petulante. Aspetto che richiama lui per dargli la bella notizia.
Quando si infiamma glielo dico chiaro. Se dormi te la devi prendere con te stesso.

se al venditore nn gli dice che ci sono altre proposte, come fa a decidere a chi vendenre, se l'agenzia si ferma alla prima proposta?

Silvia,

Nel tuo caso, evidentemente, l'intermediario ha voluto fare un atto di cortesia al cliente acquirente che era arrivato prima di tutti.

Proposta ineccepibile, provvigioni già sul tavolo e rimozione dell'oggetto dagli impianti pubblicitari.

Resta inteso che annullare gli appuntamenti già fissati precedentemente resta un errore. Pure Marchiano.
 

Matilde14

Membro Attivo
Agente Immobiliare
..Bè.. quando capitano queste cose è una goduria vera.

Io di solito manco avviso il primo cliente petulante. Aspetto che richiama lui per dargli la bella notizia.
Quando si infiamma glielo dico chiaro. Se dormi te la devi prendere con te stesso.



Silvia,

Nel tuo caso, evidentemente, l'intermediario ha voluto fare un atto di cortesia al cliente acquirente che era arrivato prima di tutti.

Proposta ineccepibile, provvigioni già sul tavolo e rimozione dell'oggetto dagli impianti pubblicitari.

Resta inteso che annullare gli appuntamenti già fissati precedentemente resta un errore. Pure Marchiano.
Esatto.. più chiaro di così .. e mi dedico alla vendita di un altro immobile .
 

Silvia.

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
..Bè.. quando capitano queste cose è una goduria vera.

Io di solito manco avviso il primo cliente petulante. Aspetto che richiama lui per dargli la bella notizia.
Quando si infiamma glielo dico chiaro. Se dormi te la devi prendere con te stesso.



Silvia,

Nel tuo caso, evidentemente, l'intermediario ha voluto fare un atto di cortesia al cliente acquirente che era arrivato prima di tutti.

Proposta ineccepibile, provvigioni già sul tavolo e rimozione dell'oggetto dagli impianti pubblicitari.

Resta inteso che annullare gli appuntamenti già fissati precedentemente resta un errore. Pure Marchiano.
Appunto, "un atto di cortesia" se così si può dire
 

-csltp-

Membro Attivo
Agente Immobiliare
La proposta non accettata è inutile. E' chiaro che il collega, anche per tutelare il proprietario, una volta recuperata una proposta a prezzo pieno ha concluso la trattativa e consegnato la caparra.

O doveva forse perdere tempo, rischiare che il primo cliente cambiasse idea (come se non fosse mai successo) per fare un favore ad una cliente che ha addirittura telefonato per prendere un appuntamento?

A volte non capisco proprio se le discussioni su questo forum sono reali o no. Del lavoro di un agente immobiliare si arriva a criticare qualsiasi aspetto, perfino quando lo si fa in modo impeccabile.

Addirittura questo povero cristo non doveva far accettare una proposta a prezzo pieno per fare una visita con una sconosciuta.
Hai fissato un appuntamento, nel frattempo la casa è stata venduta, fattene una ragione e cerca di comprendere che il lavoro di un mediatore non dipende dalla prossima visita, altrimenti tutti rimarrebbero sempre in attesa.
 

Silvia.

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
La proposta non accettata è inutile. E' chiaro che il collega, anche per tutelare il proprietario, una volta recuperata una proposta a prezzo pieno ha concluso la trattativa e consegnato la caparra.

O doveva forse perdere tempo, rischiare che il primo cliente cambiasse idea (come se non fosse mai successo) per fare un favore ad una cliente che ha addirittura telefonato per prendere un appuntamento?

A volte non capisco proprio se le discussioni su questo forum sono reali o no. Del lavoro di un agente immobiliare si arriva a criticare qualsiasi aspetto, perfino quando lo si fa in modo impeccabile.

Addirittura questo povero cristo non doveva far accettare una proposta a prezzo pieno per fare una visita con una sconosciuta.
Hai fissato un appuntamento, nel frattempo la casa è stata venduta, fattene una ragione e cerca di comprendere che il lavoro di un mediatore non dipende dalla prossima visita, altrimenti tutti rimarrebbero sempre in attesa.
No, forse nn ha letto bene quello che ho scritto, io l'appuntamento l'ho preso appena pubblicato l'annuncio.
Ha capito adesso!
La comprensione del testo è importante
 

Matilde14

Membro Attivo
Agente Immobiliare
La proposta non accettata è inutile. E' chiaro che il collega, anche per tutelare il proprietario, una volta recuperata una proposta a prezzo pieno ha concluso la trattativa e consegnato la caparra.

O doveva forse perdere tempo, rischiare che il primo cliente cambiasse idea (come se non fosse mai successo) per fare un favore ad una cliente che ha addirittura telefonato per prendere un appuntamento?

A volte non capisco proprio se le discussioni su questo forum sono reali o no. Del lavoro di un agente immobiliare si arriva a criticare qualsiasi aspetto, perfino quando lo si fa in modo impeccabile.

Addirittura questo povero cristo non doveva far accettare una proposta a prezzo pieno per fare una visita con una sconosciuta.
Hai fissato un appuntamento, nel frattempo la casa è stata venduta, fattene una ragione e cerca di comprendere che il lavoro di un mediatore non dipende dalla prossima visita, altrimenti tutti rimarrebbero sempre in attesa.
Parole sante
 

Gratis per sempre!

  • > Crea Discussioni e poni quesiti
  • > Trova Consigli e Suggerimenti
  • > Elimina la Pubblicità!
  • > Informarti sulle ultime Novità
Alto