1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Belt

    Belt Membro Junior

    Privato Cittadino
    Ciao a tutti,
    Dovrei comprare un appartamento, essendo la prima casa che acquisto potrei acquistarla con le agevolazioni prima casa ma dovendo comprare successivamente (ma a breve) un immobile piu' costoso vorrei tenermi le agevolazioni prima casa proprio per l'acquisto di quest'ultimo immobile. E' possibile non avvalersi dell'agevolazione prima casa per comprare la prima casa e quindi "tenersi" l'agevolazione prima casa per acquistare successivamente un immobile?
     
  2. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Puoi richiedere, utilizzando il beneficio dell'agevolazione prima casa, pure in sede di un secondo acquisto.

    Nella casa dove non e' stabilita la tua residenza, il regime di imposte diverra' quello prwvisto per la secondacasa.
     
  3. Tobia

    Tobia Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Quoto Pyer.
    Ricorda solo di comprare la prossima prima casa in un Comune differente da quello in cui compri questa seconda casa.

    EDIT
    Rettifico, puoi comperare anche nello stesso comune ma devi avere un'esigenza oggettiva p es.
    Famiglia di 4persone + bilocale di proprietà = puoi comprare un app più consono alla famiglia come un tri o quadrilocale.
     
    A ab.qualcosa, CheCasa! e essezeta67 piace questo elemento.
  4. brina82

    brina82 Membro Assiduo

    Altro Professionista
    E perchè? Scusa ma se semplicemente compro, non faccio alcuna dichiarazione per la prima casa ecc., pago imposta per seconda casa. Poi se dopo un mese compro un'altra casa nello stesso comune e la intendo come prima casa, in base a quale principio o norme io non lo posso fare senza dimostrare ciò che tu indichi?
     
  5. Tobia

    Tobia Membro Senior

    Agente Immobiliare
    nell’atto di acquisto della prima casa (quindi al momento del suo secondo rogito) l’acquirente deve dichiarare di non essere titolare esclusivo o in comunione con il coniuge dei diritti di proprietà, usufrutto, uso e abitazione di altra abitazione nel territorio del comune in cui è situato l’immobile da acquistare;

    Poi è arrivata la legge di stabilità 2016

    Agevolazioni acquisto prima casa, dal 1° gennaio è più facile cambiare abitazione

    Ed i requisiti sono parzialmente cambiati:
    Hai un anno di tempo per vendere l'altra casa nello stesso comune se vuoi usufruire del bonus prima casa.

    Quindi quoto la mia precedente risposta con la relativa eccezione.
     
    A CheCasa! e essezeta67 piace questo messaggio.
  6. brina82

    brina82 Membro Assiduo

    Altro Professionista
    C'è sempre da imparare... Ho sempre creduto che per uno che ha 10 case per poter ri-usufruire dell'agevolazione sarebbe bastato vendere quella che è la "prima casa" e ricomprare... Invece in pratica dovrebbe prima venderle tutte!
     
    A Tobia piace questo elemento.
  7. Tobia

    Tobia Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Se vendi la prima casa acquistata dopo il 1982 con i benefici ottieni un credito che puoi:
    1- portare in detrazione IRPEF
    2- usare nel riacquisto entro 12mesi della successiva prima casa.

    Se hai 8 immobili non comprati con il beneficio prima casa nel comune di milano 1 immobile comprato come prima casa sempre a milano ed 1 nel comune di roma e decidi di comprare una prima casa a roma devi:
    - vendere (entro 12 mesi dal rogito) la prima casa a roma
    - vendere entro il rogito la prima casa a milano.
     
    A CheCasa! piace questo elemento.
  8. essezeta67

    essezeta67 Membro Junior

    Privato Cittadino
    Pur possedendo 10 case non acquistate con agevolazioni prima casa, se ne compra una ulteriore in un comune diverso dalle precedenti, puo' godere di agevolazioni...
     
    A Tobia piace questo elemento.
  9. CheCasa!

    CheCasa! Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Va precisato che questa "estensione" viene proposta sulla base di alcune sentenze della cassazione e non, a mio ricordo, in base ad interpretazioni e chiarimenti dell'ADE.
    In particolare la sentenza n.100 del 8.1.2010 si riferiva ad un immobile nel medesimo comune di 22 mq!

    Questo quindi comporta la necessità di portare una certa posizione prudenziale nell'identificare le caratteristiche non più consone... e di mettere in conto la possibilità dell'accertamento.
     
    A Tobia, ab.qualcosa e Umberto Granducato piace questo elemento.
  10. CheCasa!

    CheCasa! Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Ci sono 2 regole diverse e disgiunte.
    La prima regola vuole che tu non possa godere dell'agevolazione se l'acquisto avviene nel medesimo comune in cui disponi già di un alloggio al 100% o in comunione col coniuge (o anche di un diritto reale inferiore: usufrutto, abitazione... ).

    La seconda regola vuole che tu non possegga altro immobile (o diritto reale inferiore, anche pro quota) su tutto il territorio nazionale, per l'acquisto dei quale abbia già usufruito delle agevolazioni prima casa.

    Quindi puoi comprare 10 immobili come seconda casa a milano e se compri l'undicesimo, sempre a milano, devi sapere che non potrai fruire delle agevolazioni perchè, pur rispettando la seconda regola, non rispetteresti la prima.

    A torino potresti invece fruire dell'agevolazione.
     
    Ultima modifica: 13 Giugno 2016
    A Tobia, brina82 e giovanniEDC piace questo elemento.
  11. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Infatti su questa possibilità non farei troppo affidamento....
     
  12. ab.qualcosa

    ab.qualcosa Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Si, ricordavo anche io che l'ADE aveva perso in giudizio, ma non mi risulta abbia cambiato le sue idee, e probabilmente cercherà di far rispettare la lettera della legge comunque.
    Tanto le cause le paghiamo comunque noi... :cauto:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina