1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. fabiana40

    fabiana40 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Buona sera.
    Volevo sapere se è possibile comprare una casa da un propietario che ha a suo carico diverse ipoteche giudiziarie derivate da decreti ingiuntivi su molte delle sue proprietà, case e terreni, tra cui anche l'immobile a cui sono interessata. L'agenzia mi dice che si può fare se, contestualmente all'atto di compravendita, si convocano tutti i creditori così da estinguere tutti i debiti. Chiaramente l'importo necessario per pagare i creditori verrebbe sottratto dal valore complessivo della casa stessa. E' vero tutto questo? E, se si, quali sono le spese aggiuntive per cancellare le ipoteche? Sarebbero a carico del venditore? C'è qualcosa in particolare a cui devo stare attenta?
     
  2. imported_bubù

    imported_bubù Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    Devi controllare bene, con un notaio magari ,con una visura ipocatastale ventennale la situazione e che tipo di ipoteche ci sono estinti tutti i vincoli dell'imm. lo puoi comprare tranquillamente
    Non dare soldi prima rischieresti di non riprenderli se il propietario è daccordo andate dal tuo notaio lasci a lui la caparra poi se tutto va bene si va avanti altrimenti il notaio ti ridà l'importo versato.


    Ciao bubù
     
  3. jacopoge

    jacopoge Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    la casa puoi comprarla, ma risponderesti tu delle ipoteche.
    Come dice imported_bubù, fai fare le visure e vedi quali iscrizioni ci sono sull'immobile, fatti dare una delega dal venditore e tratta direttamente con i creditori per avere le cifre. Se non ci sono già pignoramenti od esecuzioni in corso, si concorda che interverranno in atto dal Notaio e li salderai contestualmente alla consegna da parte loro degli assensi alla cancellazione. Il notaio dovrà aggiornare le visure il giorno stesso dell'atto per verificare che non vi siano altre iscrizioni. Gli eventuali costi li sosterrai tu detraendoli dal prezzo pattuito. Se ci sono già esecuzioni in corso la faccenda si complica ed i rischi aumentano.
     
  4. imported_bubù

    imported_bubù Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    Se c'è l'esecuzione e megkio la compri all'asta spendi pure meno e sei sicuro di quello che compri visto che c'è la perizia del ctu


    Ciao bubù
     
  5. jacopoge

    jacopoge Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    sempre che all'asta non arrivi qualcun altro ad offrire di più.
     
  6. imported_bubù

    imported_bubù Membro Ordinario

    Privato Cittadino
  7. vavy

    vavy Membro Attivo

    Privato Cittadino
    però compri senza garanzie, nello stato in cui si trova...

    Aggiunto dopo 2 minuti :

    tendenzialmente mi par corretto, ma per maggior sicurezza senti il notaio... e come ti hanno detto verifica (ma si può tranquillamente con una visura ipocatastale) se ci siano esecuzioni già in atto.
     
  8. imported_bubù

    imported_bubù Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    Non compri senza garanzie visto che il giudice nell'atto di trasferimento, dove fosse necessario,ti fa sanare ,entro 180 gg.più garanzie di queste!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Con l'ag. che garanzie in più ha?


    Ciao bubù
     
  9. jacopoge

    jacopoge Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    puoi sanare a tue spese. In teoria se compri dal proprietario hai la garanzia sui vizi. Sempre che il venditore abbia di che rifonderti.
     
  10. imported_bubù

    imported_bubù Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    Bravo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! sempre che.......................


    Ciao bubù
     
  11. vavy

    vavy Membro Attivo

    Privato Cittadino
    :ok:
     
  12. imported_bubù

    imported_bubù Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    Che tali rimarranno visto i trascorsi del propietario!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!


    Ciao bubù
     
  13. donatella 75

    donatella 75 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    anche io concordo sul fatto che non compri all'asta senza vizi ed evizioni! purtroppo non è cosi! all'asta vendono alloggi in edilizia convezionata! senza vincoli di prezzo e altri vincoli... che però rimangono al nuovo acquirente!!! quindi non sarei così sicura.. oltretutto non verificano nulla in urbanistica... vendono così com'è!
     
  14. jacopoge

    jacopoge Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    certo all'asta vendono così com'è con le situazioni di fatto e di diritto come sono. anche eventuali servitù, anche se non presenti in perizia, te le prendi con l'immobile. L'unico vantaggio sono i 180gg di riapertura dei termini per sanare....
     
  15. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    ....che non sono sempre automatici e scontati.....
     
  16. imported_bubù

    imported_bubù Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    tu non hai mai letto una perizia del ctu . La regolarità urbanistica è la prima cosa che controllano e dove ci fossero degli abusi, il più delle volte ,ti indicano anche quanto si spende per sanare non solo ti dicono anche se il resto delle spese è a carico tuo o della procedura.per quanto riguarda i vizi etc ne tiene conto la perizia con la diminuzione del prezzo che si aggira solitamente intorno al 15%.


    Ciao bubù
     
  17. donatella 75

    donatella 75 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    mi dispiace bubù, ma ne ho viste, purtroppo! e una proprio recentemente! e ripeto, vendono così com'è e non c'è neanche scritto se è sanabile o no! e in più edilizia convenzionata (case ex atc) con terreno ancora da riscattare e convenzione che scade a 10 anni dall'acquisto del terreno! e per l'acquirente rimarrà il vincolo del prezzo! (infatti non lo compra più! percheè voleva ristrutturarlo e ri-venderlo!) forse non sono tutti come dici tu.. non credi!:risata:.... non è che vista una, le hai viste tutte

    aggiungo.... diminuzione del prezzo? e quando vanno a ri-alzo? che diminuzione è?
     
  18. imported_bubù

    imported_bubù Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    Mi spiego meglio il giudice quando fa giurare il ctu gli conferisce l'incarico con dei quesiti il primo è qullo di individuare il cespite pignorato il 2° è la conformità allo strumento urbanistico 3° se il bene pignorato è divisibile etc etc (se non mi credi vai su aste giudiziarie .it e vedrai che non c'è un imm. senza che ci sia scritto nella perizia la conformità o meno allo strumento urbanistico) altro discorso e il ribasso o rialzo .Non centra niente con la riduzione del 15 % questa riduzione avviene a prescindere per i motivi a noi noti cioè assenza garanzie per vizi etc etc per quanto riguarda i cespiti vincolati hai raggione può succedere ma chi compra lo sà


    Ciao bubù
     
  19. donatella 75

    donatella 75 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    no, non è che non ti credo, ci mancherebbe! è giusto quello che dici, ma loro non mettono mai in regola! lo fa chi compra! però avere la certezza che si può regolarizzare è un'altro discorso, purtroppo. si si chi compra lo sa, ma la cosa grave è che loro possono vendere al prezzo che vogliono, ma in casi di convenzione, l'acquirente non può ... quindi non è detto che sia così conveniente! questo intendo dire.:D
     
  20. imported_bubù

    imported_bubù Membro Ordinario

    Privato Cittadino

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina