1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. moran

    moran Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    ho acquistato un appartamento in villa a costruirsi da una cooperativa edilizia. All'atto della prenotazione mi è stato consegnato il progetto e il relativo capitolato debitamente firmato dal presidente della cooperativa stessa. Ma, aimè in fase di costruzione ho notato alcune evidenti difformità, ad esempio i balconi in progetto da m.1.60 di larghezza sono stati realizzati da 1.20 e le finestre da 0.90 sono state realizzate da 0.60, nel progetto erano indicate porte a scrigno e lavandini in muratura ma mi è stato detto che erano puramente indicativi e vanno pertanto pagati a parte. E' normale una cosa del genere. Posso fare qualcosa, visto che ad oggi ho già versato il 60% della somma complessiva.
    Grazie Antonio
     
  2. Marina Langella

    Marina Langella Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Ciao..quando hai firmato il preliminare erano allegati planimetria e capitolato firmati da entrambe le parti ( dal costruttore e da te) ?
     
  3. andrea boschini

    andrea boschini Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Se sul preliminare/contratto il costruttore ha citato la possibilita' di varianti progettuali ( pilastri o portanti spostati )inerenti alla staticita' dell'immobile e' un suo diritto farlo senza chiede niente.
     
  4. Sandro 7942

    Sandro 7942 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Di solito sono ammesse piccole incongruenze tra le misure in progetto e quelle reali (di norma un 5%)...
    Nel tuo caso mi sembrano un po' eccessive come differenze, sentirei un legale... Diciamo che non ti invidio... :occhi_al_cielo:

    Quanto a porte scrigno e lavandini dovresti vedere bene cosa avete pattuito nel capitolato, quello è "legge"....
     
  5. moran

    moran Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Si la planimetria è stata firmata da presidenre della cooperativa e da me, mentre sul capitolato veniva descritto solo il materiale di cu erano composte le porte ma non la tipologia (a scrigno o ad anta). Per le finestre e i balconi la cui composizione prevista era di legno/alluminio adesso vogliono metterle tutte di legno.
     
  6. Sergio Caruso

    Sergio Caruso Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Diciamo che volendo, se avete allegato tutti gli accordi, planimetrie, etc. al compromesso, puoi chiedere una riduzione del prezzo!
     
  7. Marina Langella

    Marina Langella Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Mi pare di aver capito che il capitolato non è stato firmato dalle parti e allegato come parte integrante del preliminare....quindi come può chiedere una riduzione del prezzo ?Le difformità magari sono state fatte con una variante in corso d'opera e quindi il costruttore avrebbe comunque ragione....
     
  8. andrea boschini

    andrea boschini Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    secondo me..occorrono piu' informazioni dettagliate per dare un parere preciso
     
  9. Marina Langella

    Marina Langella Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Hai perfettamente ragione....occorre il quadro dettagliato....
     
  10. Manzoni Maurizio

    Manzoni Maurizio Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    cia a tutti, moran non avrà firmato un preliminare di compravendita, visto che si tratta di una cooperativa sarà diventato socio assegnatario e avrà prenotato l'alloggio, un socio può in qualsiasi momento prima dell'assegnazione rinunciare alla prenotazione fatta e la cooperativa dovrà restituire tutta la cifra versata quando troverà un altro socio assegnatario.
    E comunque essendo socio assegnatario è normale che eventuali aumenti di prezzo vengano ricaricati sui soci stessi e a chi altrimenti?
     
  11. andrea boschini

    andrea boschini Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    se non sbaglio ...si parlava d'altro. Parlava di variazioni sull'immobile ( piante e capitolato )...le precisazioni le si chiedeva in funzione a quanto sottoscritto ( e non verbalmente o come diceva ...indicativo...non esiste l'indicativo come extracapitolato...o lo e' di capitolato o no ) .
     
  12. Manzoni Maurizio

    Manzoni Maurizio Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    a Andre Boschini, forse non è chiaro il concetto finale del Mio intervento, dicevo che un socio di cooperativa è una parte della proprietà che ha comperato il terreno (se non in diritto di superfice), ha fatto fare il progetto e sta costruendo e modificando l'immobile.
     
  13. andrea boschini

    andrea boschini Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    certo..ma dalla mail si capisce l'opposto( o almeno io ...).Socio coop,che si ritrova con delle variabili non preventivate ne messe per iscritto.Quindi sorprese non preventivate,o decise da altri..o non lette..o...
    Le coop ( almeno da noi ) sorgono,con soci che cambiano...che arrivano...che subentrano.Coop che nascono in funzione di aree edificabili e che costruiscono.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina