1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. drm

    drm Membro Junior

    Agente Immobiliare
    Esempio (esempio non caso vero ehehe): in un atto di tre-quattro anni fa un venditore dichiara la conformità urbanistica di un immobile ante 1967. L'allora acquirente decide ora di rivendere l'immobile e per scrupolo (GIUSTISSIMO!) di chi di dovere si va a controllare il reale progetto presente in comune. A questo punto porgo due quesiti:
    1- Il progetto depositato in comune è completamente differente rispetto allo stato dei fatti dell'immobile. Siamo in presenza di un abuso? Se è di poco conto si può sanare ma se è un abuso difficilmente sanabile? L'atto potrebbe essere considerato nullo? L'allora acquirente potrebbe rivalersi sul venditore?
    2- Il progetto in comune non si trova, non esiste... In questo caso penso sia tutto più semplice

    La mia domanda può riguardare solo immobili costruiti tra 1942 e 1967 no? Perchè per esempio un immobile precedente al 1942 che non ha avuto nessuna modifica non penso potrebbe presentare problematiche in questo senso.
    La domanda e il dubbio nasce nel constatare che il'70% degli immobili non presenta la conformità urbanistica dovuta e nel 90% dei casi si risolve la cosa facendo fare una dichiarazione di conformità al venditore che spesso non sa che in caso di dichiarazioni mendaci è responsabile. Anzi la cosa giusta da dire è che per immobili ante 1967 non si va proprio a controllare in comune. A mio parere...A MIO PARERE renderei assolutamente obbligatorio allegare la conformità urbanistica all'atto, anzi addirittura già in caso di preliminare...(molti diranno....si vabbè campa cavallo).I proprietari devono essere messi al corrente di tutto e capire eventuali responsabilità...LA SI DEVE FINIRE CON QUESTE AUTOCERTIFICAZIONI...molti diranno...a te che interessa...è responsabile il venditore...spesso il venditore non sa nulla e si fida di notai ingegneri e compagnia...e lo stesso acquirente che magari non fa effettuare TUTTI i controlli potrebbe ritrovarsi ad avere un immobile che un domani potrebbe presentare problematiche in caso di rivendita...
    Chiedo questo e chiederò altri casi per capire alcune cose sulle quali nutro perplessità...dal MIO punto di vista giuste...
    Grazie a chi risponderà
     
    Ultima modifica: 16 Maggio 2016
  2. drm

    drm Membro Junior

    Agente Immobiliare
    Quali inoltre le responsabilità di notaio e agente in caso di problematiche che dovessero nascere per casi del genere?
     
  3. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Ma sei un agente immobiliare o un privato ?
     
  4. drm

    drm Membro Junior

    Agente Immobiliare
    Le mie domande erano altre
     
  5. Sim

    Sim Membro Senior

    Agente Immobiliare
    L'idea è giusta purchè si tengano sempre presenti le porcate che venivano permesse in passato e che oggi tornano come boomerang sui venditori
     
  6. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Se non sei un agente immobiliare, vai sul tuo profilo e cambia la dicitura.
     
  7. drm

    drm Membro Junior

    Agente Immobiliare
    Sono un neo agente immobiliare. La Sua domanda da cosa nasce? Dal fatto che essendo agente immobiliare non dovrei essere così stupido e inesperto dal porre domande del genere? Non ho evidentemente la Sua esperienza e pongo domande e lancio UMILMENTE eventuali proposte/consigli. Se le mie domande vengono ritenute così stupide chiedo scusa...Ciò non toglie che per ben due volte Lei ha preferito intervenire in un post indirizzandosi su altro e non rispondendo affatto a quanto da me richiesto...Si è semplicemente preoccupata di sapere chi fossi quasi con lo stesso atteggiamento di chi guarda uno dall'alto al basso e si chiede...ma questo da dove salta fuori? Io ho fatto delle domande...perchè intervenire in un topic rispondendo a una domanda con altra domanda che tra le altre cose non ci azzecca nulla con l'oggetto della stessa? Ho per caso fatto domande troppo stupide? Se è così Le chiedo scusa...
     
  8. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    @drm, sei un pò troppo suscettibile e ti consiglierei di ammorbidirti un pò, se vuoi fare l'agente immobiliare.
    Non hai idea di quanti rospi bisogna ingoiare...

    Per quanto riguarda la mia domanda, nasce dal fatto che sono un moderatore del forum e devo sincerarmi del fatto che tu sia effettivamente un agente immobiliare, perchè moltissimi, quando si iscrivono, sbagliano e si definiscono AI non essendolo...

    Nessun retropensiero.
     
    A Umberto Granducato piace questo elemento.
  9. SALVES

    SALVES Membro Senior

    Altro Professionista
    Si

    Di poco conto definiamolo cosi, penso che ti riferisci a differenze degli sopazi interni che sono sanabili con semplici comunicazioni se non variano le superfici minime previste dai regolamenti locali per i vari ambienti. invece un abuso difficilmente sanabile intendi che deve attendere un condono oppure che in ogni caso non può essere sanato? penso che in entrambi i casi chi ha interesse deve impugnare la cosa legalmente, poi si vedra se il compratore era a conoscenza o meno ecc.ecc.
    occorre verificare i luoghi e le circostanze documentali.
    fino a quando qalcuno non dimostra il contrario.
     
  10. drm

    drm Membro Junior

    Agente Immobiliare
    Sono suscettibile probabilmente ha ragione Lei. Sinceramente ho il mio modo di pensare e di essere. E pongo domande. Quando un immobile non e' a posto semplicemente perché abusivo non lo tratto se prima la situazione non è sanata. Il 95 o 99% dei colleghi lo tratta motivando la cosa che tutto può essere messo in vendita ed è una questione di prezzo. L'economia del paese deve muoversi quindi che importa se ci sono un sacco di porcate abusive in giro. Io penso che questo atteggiamento implicitamente avalli gli abusi e permetta comunque che ciò che non dovrebbe esistere continui a esserci in barba magari a chi costruttore o privato abbia speso denaro e tempo per fare le cose per bene. Spero che arriverà presto l'obbligo di produrre conformità urbanistica da allegare all'atto e spero che nelle locazioni arrivi l'obbligo di produrre certificato degli impianti...perché nei concordati per esempio esiste la dicitura relativa agli impianti...la dicitura esiste...la dicitura...
     
  11. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Nel forum ci diamo tutti del tu.

    Fai bene a voler essere ligio alla legge, ma purtroppo ci troviamo in un paese in cui, per tanti motivi (che troverai nelle tante discussioni in merito presenti in archivio) il 90% degli immobili non è a posto dal punto di vista urbanistico e molto spesso per cause non imputabili ai proprietari...

    Probabilmente sei giovane e non sai come si costruiva una volta, dal dopoguerra in poi: si faceva un progetto e, in corso d'opera, si modificavano tante cose anche importanti, senza presentare la variante finale.
    I comuni se ne fregavano, non facendo i sopraluoghi e così via...

    Quindi essere talebani da un lato può essere giusto, ma da un altro meno.
     
  12. drm

    drm Membro Junior

    Agente Immobiliare
    Alle signore do sempre del Lei...
     
  13. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Ti ringrazio per la galanteria, ma è proprio una regola dei forum...
     
  14. drm

    drm Membro Junior

    Agente Immobiliare
    No non è mica galanteria...è semplice rispetto...ma se è una regola del forum..."MI REGOLO"...
     
    A Umberto Granducato e Bagudi piace questo messaggio.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina