1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Alessandro Frisoli

    Alessandro Frisoli Fondatore

    Agente Immobiliare
    Colleghi, come sta andando il 2009 ? State vedendo la crisi, avete più mandati, cosa dicono i clienti acquirenti e clienti venditori. I colleghi che conoscete cosa dicono ? Parliamone ;)
     
  2. giorgino

    giorgino Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    La mia faccia sull'argomento? Questa: :triste:

    Si fanno solo affitti e "venditine" di monolocali in montagna e box. Io ho una piccola e pulciosa agenzia. Sicuramente chi ha volumi più grandi di me (e non ci vuole molto) sicuramente ha fatto qualche vendita... ma rispetto al 2007 (e anche il 2008 fino a novembre) siamo in un altro mondo.

    g
     
  3. Mediatore-anarchico

    Mediatore-anarchico Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    zero...
    tratto cose di una certa grandezza...zero---
    bla..bal..bla....
    se continua cosi' mi avvicino ai 6 mesi senza nulla di fato..alla faccia leheman brothers
     
  4. Alessandro Frisoli

    Alessandro Frisoli Fondatore

    Agente Immobiliare
    Confermo i vostri dati, molti affitti, vendite bloccate dalle banche (non danno più soldi), chi compra, o almeno dice che vuol comprare, aspetta che i prezzi crollino, chi vende aspetta tempi migliori. Le imprese di costruzione ti fanno mille sorrisi perchè non stanno vendendo ma non abbassano i prezzi. L'usato non lo vuole nessuno e sinceramente ho notato un calo di prezzo. Ma noi teniamo duro!
     
  5. Maurizio Zucchetti

    Maurizio Zucchetti Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    "Il malato, già dato per clinicamente morto, nei primi mesi del 2009 ha avuto qualche debole sussulto, probabilmente dovuto ad un riflesso istintivo, essendo l'elettroencefalogramma pressoché piatto!" :?

    Taita ;)
     
  6. roberto.spalti

    roberto.spalti Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Il turistico tiene fino a 150.000 e poi la morte fino a 350.000; si riparte da 500.000 in su per cose di pregio e molto particolari.
    Acquista chi ha un pò di soldi da investire, ma ovviamente non ne ha molti e quindi mono/bilo da utilizzare per un periodo e mettere a reddito per il pieno della stagione.
    Manca tutta la fascia intermedia, per capirsi quelli che compravano la casa al mare di 60/70 mq per farci le vacanze con la famiglia.
    Chi sta bene la villetta sul mare la compra lo stesso.
     
  7. Alessandro Frisoli

    Alessandro Frisoli Fondatore

    Agente Immobiliare
    La fascia intermedia è sparita da tempo, purtroppo anche gli investitori sono molto diminuiti. Tiene la fascia alta A Gallarate dove opero, 50.000 abitanti 74 agenzie, hanno cominciato a chiuderne 7/8, che fa un bel 10%
     
  8. caviapp

    caviapp Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Oggi ero a un'atto da un notaio della mia zona considerato "quotato". Per la prima volta l'ho visto dimagrito e piangente come una vigna tagliata. Mi sono venuti i brividi ben sapendo che tipo e quantità di clientela che ha. Ho paura che si dovranno fare nuovi buchi alla cintola.

    tornando al post tiene debolmente il turistico, il residenziale sarebbe vivo se le banche ritornassero ad erogare non dico come ai bei tempi ma almeno dando un pò più credito ai clienti. Inoltre la maggioranza sono quelli che devono vendere per acquistare, ma sopravvalutano il loro e vorrebbero fare poi l'affare. Morale tutto bloccato.
     
  9. duca

    duca Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Qui a Vicenza lo stesso, poco poco di serio. IL mercato è schizzofrenico..il problema secondo il mio punto di vista sono i media. Appena cominceranno a dire che è passata chi ha i soldi (e ce ne sono) li tirerà fuori. Poi il problema dei mutui è che la portabilità non spinge le banche a impegnarsi più di tanto per poi perdere il cliente in qualsiasi momento. L'unica è abbattere i costi e tener duro.
     
  10. Allora per quanto riguarda la zona dove opero con la mia Agenzia, in provincia di Lecce, fino adesso ho avuto 1 nuovo incarico, zero vendite e zero affitti. Sto notando comunque, anche vedendo la concorrenza e sentendo clienti e altri colleghi, dalle mie parti i prezzi stanno iniziando a scendere, anche se di poco ma c'è gia qualche segnale positivo.

    Ovviamente stanno vedendo i proprietari che qui nessuno sta vendendo, i cartelli si ingialliscono, vengono sostituiti, e poi si ingialliscono di nuovo e la casa è lì ancora da vendere.

    Penso comunque che ancora è un pochino presto per iniziare a fare qualche considerazione un pò più precisa, penso che ci dovremmo risentire su questo argomento a fine giugno.

    Concordo comunque con l'intervento del collega prima....è vero....molti probabili acquirenti anche se ne hanno le possibilità di comprare casa, sono timorosi e aspettano perchè effettivamente sono condizionati psicologicamente dalle frasi e dai commenti di alcuni politici.

    Quando un certo Berlusconi, che sempre sorridente e sempre pronto a trovare soluzioni, senti dire che è molto preoccupato per il futuro...oppure si sente dire da esperti che il peggio della crisi ecnomica deve ancora arrivare....se non tutti, ma la stragrande maggioranza dei probabili acquirenti, secondo me si blocca e aspetta per vedere cosa succede.

    Vedremo come andrà a finire.

    Per concludere il mio intervento, noto anche nella mia città (circa 32.000 abitanti) che le attività commerciali di vari settori, stanno chiudendo una dietro l'altra....una cosa impressionante!!! :shock:

    Nel salutarvi dico questo: chi lo può tenga duro, stringiamo i denti ma non molliamo.

    Un caro saluto a tutti i colleghi ed ovviamente un in bocca al lupo a tutti.
     
  11. Roby

    Roby Fondatore

    Agente Immobiliare
    Qui in provincia di MIlano lal situazione è identica, si lavora solo con chi ha soldi e vuole un bel prodotto, io ho da anni instaurato una sinergia con un costruttore e per il momento vendo solo prodotti nuovi ma di qulità ( insomma la casa definitiva) ma ste poche vendite sinceramente non bastano. Privati zero, non riesco nemmeno a fissare gli appuntamenti, e poi rimane in effetti il problema che il piu delle volte hai clienti interessati ad un immobile ma a loro volta devonon vedere quindi e come non vendere. Ora chi gira che ha venduto e cerca unimmobile è oro colato per me.
    Anche qui alcune agenzie iniziano a chiudere.
    Mha bisogna tener duro.
    Concordo coi media che non ci aiutano, la gente ha pura chi aveva i soldi 2 anni fà non li ha spesi li ha ancora, hanno paura di fare passo.
    Ciao Roby.
     
  12. Maurizio Zucchetti

    Maurizio Zucchetti Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Sono d'accordo! Che ci sia la crisi è ovvio, ma la domanda di case rimane sempre (i giovani vogliono andare a vivere insieme, i figli nascono e crescono) e l'offerta pure (le nonne muoiono, le famiglia traslocano, ecc.) ! :fico:
    Il punto è che siamo tutti manipolati e manipolabili dai media .... e quindi il "sentiment" attualmente è negativo ... appena ci diranno che il peggio è passato si riprenderà ... speriamo solo di essere ancora vivi all'epoca! :risata:

    Taita ;)
     
  13. confort

    confort Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Io ho una piccola agenzia indpendente nella provincia di padova devo dire che da gennaio c' è più movimento, per lo meno è aumentato l' interesse rispetto ai mesi precedenti continuo a fare affitti .. fortunatamente ci sono quelli... vendite zero ancora tante visite ma conbinare nada de nada i clienti sono molto titubanti insicuri ... che fatica!
     
  14. mariluz

    mariluz Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    ciao a tutti sono mariluz anche io volevo dire qualcosa su l'argomento: anche dalle mie parti c 'e' un fermo che spero al piu' presto si tramuti in un periodo proficuo. gli affitti non li vuole nessuno e per le vendite se non quelle di una bassa cifra non si accosta nessuno. la situazione merita una lunga riflessione. e sinceramente io abitando in un paese sperduto tra le montagne ne risento di piu' di uno che abita in citta'. cosa si puo' fare mi chiedo per rilanciare il mercato per farlo decollare come all'inizio.in attesa di una vostra risposta vi saluto. ciao :confuso: :confuso:
     
  15. Roby

    Roby Fondatore

    Agente Immobiliare
    Ciao Mariluz, a saperlo te lo direi volentieri, in questo momento purtroppo è una congettura di molte situazioni anche internazionali, chissà che hanno in mente di fare, pensate che come noi sono nella stessa situazione anche altre nazioni (Spagna, Imghilterra, ecc.)
    Io penso si debba cercare di sopravviere e poi si ripartirà, il problema è per quanto tempo??
     
  16. Mediatore-anarchico

    Mediatore-anarchico Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    il porblema sono i media?
    ma in che mondo vivete?


    Arrivano intanto dati aggiornati su un'altra spina nel fianco del sistema-Italia, quello dell'indebitamento dei Comuni in prodotti derivati. Secondo la Corte dei Conti il debito complessivo di Comuni e Province ammonta a 55,4 miliardi di euro. Di questi il 57,5% (31,9 miliardi) è costituito da prodotti derivati. "Più della metà del debito -spiega la magistratura contabile - è assistito da strumenti derivati". In particolare per quanto riguarda i comuni il totale del debito ammonta a 46,6 miliardi di cui 27,3 miliardi sono in prodotti derivati. Mentre per quanto riguarda le province di complessivi 8,8 miliardi di debito i derivati ammontano a 4,6 miliardi.
     
  17. Mediatore-anarchico

    Mediatore-anarchico Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    le case devono scEndere del 50% del loro valore.

    questo è l'unico vero dato ..
    e questa è l'unica vera cosa che farebbe ripartire il mercato, e che noi agenti dovremmo caldeggiare..IL CROLLO DEI PREZZI.
    invece sciommiottimao venditori e costruttori e banche.

    Il sistema cosi' non funziona piu'...prendiamone atto.
    altro che vanno solo le cose care e di lusso..altro grave errore.....
     
  18. giorgino

    giorgino Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Beh nessuno qui si lamenta della discesa dei prezzi in se, anzi io sono della tua idea. Il fatto è che *mentre scendono* noi intanto facciamo la fame.

    g
     
  19. noventacase

    noventacase Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    be! cosa dire stiamo discutendo della stessa cosa tutti, purtroppo era una cosa prevedilbile trovarsi in questa situazione, non era tanto normale avere questi prezzi così alti!? sicuramente si riprenderà il mercato immobiliare ma assolutamente non come negli anni scorsi io di questo sono certo. Comunque in questi casi quando il gioco si fa duro sono i duri che scendono in campo, non vi pare? così facciamo anche una bella pulizia di gente incompetente che rovinano il mercato. Buona fortuna a tutti. :D
     
  20. Mediatore-anarchico

    Mediatore-anarchico Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    quando sento questi ragionamenti sulla selezione naturale, mi viene in mente hitler e la presunta superiorità dela razza ariana...
    previo poi scoprire che siamo una delle categorie professionali piu' odiate....
    e ci permettiamo anche di pensare che la crsi ci toglie di mezzo concorrenti scomodi?
    io non sono d'accordo. :ugeek:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina