1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. sister27

    sister27 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Buongiorno a tutti, chiedo il vostro aiuto per chiarirmi un po' le idee, ogni opinione è ben accetta!!

    Sono una ragazza di 28 anni che ha superato l'esame per agenti immobiliari ed è pronta ad esercitare... ed imparare!!!

    La mie questioni da snocciolare sono queste:
    1. Vorrei iniziare a collaborare con un amico che ha già una ditta individuale, come possiamo inquadrare il nostro rapporto?? Come viene gestita economicamente la questione in questi casi? Come mi devo muovere? Devo aprire partita IVA? Lui ancora non ha affrontato la cosa...
    2. Alla camera di commercio della mia città alla quale mi sono rivolta, non mi hanno aiutato molto, mi hanno solo detto che se non voglio esercitare come impresa ma presso impresa non avrò il tesserino di riconoscimento e dovrà occuparsi di tutto l'impresa.... Anche se non sono dipendente???
    3. Se non ho il tesserino e il ruolo non c'è più, le persone che si rivolgono a me come fanno a verificare che sono realmente un Agenti Immobiliari?

    Vi ringrazio in anticipo e spero possiate aiutarmi, ogni dritta è preziosa!
    Buona giornata a tutti!

    Sofia
     
  2. topcasa

    topcasa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Non capisco perchè non puoi avere il tuo tesserino se apri la tua ditta e poi collabori siete due ditte separate tu con la tua polizza e lui con la sua e collaborate uno fattura al cliente acquirente e l'altro al venditore. Altra cosa e se ti assume come dipendente allora sarà lui a fare la polizza per te
     
    A sarda81 piace questo elemento.
  3. sarda81

    sarda81 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    condivido con topcasa, io lavoro con un collega ma ognuno ha la sua ditta individuale, le fatture ai clienti le fa lui e io emetto a lui fattura come consulenza,
     
  4. sister27

    sister27 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Sono d'accordo con top casa, ma praticamente lavoreremmo entrambi con gli stessi clienti, e quindi io non avrei un acquirente/venditore a cui fatturare... Questa persona vorrebbe collaborare con me come se fossimo una Società, stessi immobili e clienti, però senza che io apra la mia posizione... Forse potrei proporgli l'opzione di sarda81 e fare a lui fatture come consulenza, anche se questo comporta l'apertura della mia posizione con p.i e oneri vari... Pensate che siano costi che posso sostenere partendo da zero? Vi ringrazio!! :) Santo Immobilio!!!!
     
  5. sister27

    sister27 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Ah, dimenticavo... Lavoreremmo entrambi "fisicamente" nella stessa agenzia....
    Resto in attesa di preziosi consigli!!![DOUBLEPOST=1378978012,1378977897][/DOUBLEPOST]....ma gli annunci di lavoro in cui offrono la provviggione....come lo inquadrano il rapporto??? Arigrazie!!!
     
  6. topcasa

    topcasa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Potresti aprire una p.i. con regime dei minimi niente IVA niente rit acc solo contributi e IRPEF 5%
     
    A Sim piace questo elemento.
  7. sister27

    sister27 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    e poi fatturare all'agenzia del mio amico? Grazie topcasa!!
     
  8. topcasa

    topcasa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Si appunto se ti servono altre notizie chiedi pure.
     
  9. EnzoDm

    EnzoDm Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    La mie questioni da snocciolare sono queste:

    1. Vorrei iniziare a collaborare con un amico che ha già una ditta individuale, come possiamo inquadrare il nostro rapporto?? Come viene gestita economicamente la questione in questi casi? Come mi devo muovere? Devo aprire partita IVA? Lui ancora non ha affrontato la cosa...


    Dipende da che rapporto vuoi instaurare. Premetto che lavorare presso un'agenzia senza esserti iscritta alla CamCom e senza Partita IVA rischiate un controllo con tutte le severe conseguenze del caso...
    Escludendo la costituzione di una società fra voi due (se ho capito bene il tuo amico vorrebbe continuare come ditta individuale) potresti iscriverti anche tu al Rea presso la CamCom, fare se mai un contratto di sublocazione con lui col consenso del proprietario del locale, dividere le spese (non so per es. 50 e 50, 40 e 60 ecc.) e fatturare ognuno per la sua ditta ai vari clienti (dipende poi dall'accordo economico che prendete).
    Per quanto riguarda la sede, fai una Scia al comune dove comunichi on-line appunto, l'ubicazione della sede e il tuo consulente, automaticamente, comunicherà anche alla CamCom e all'Agenzia delle Entrate di tale situazione.
    Secondo il mio commercialista questo iter si può fare (cioè avere 2 agenzie diverse negli stessi locali) e se qualcuno ne sa di più ben venga.
    Enzo







    Sofia[/quote]
     
    A Natalia Vincitrice piace questo elemento.
  10. topcasa

    topcasa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    che c'entra la scia al comune? per AI non occorre
     
  11. sister27

    sister27 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Grazie Enzo! Hai inquadrato la questione! Ne parlerò con il mio amico, speriamo di trovare una soluzione non troppo onerosa visto che parto da zero...
     
  12. sarda81

    sarda81 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    ciao, quella che dice Enzo e la miglior soluzione. io praticamente condivido l ufficio col mio collega, e condividiamo gli immobili acquisiti da entrambi, ci dividiamo i clienti, per comodita mi presento ai clienti con il nome della sua agenzia, quindi la mediazione la chiude sempre lui, e io faccio fattura a lui, esente IVA e con il regime dei minimi non ce neanche ritenuta d acconto. e credo che sia l unica soluzione per essere regolari al 100% senza avere problemi.
    credo che poi lui mi farà un contratto di collaborazione e il comodato d uso gratuito della stanza nel suo ufficio.
    L unica spesa elevata e l imps perché dovresti pagare circa 3200€ l anno.
     
    A Sim piace questo elemento.
  13. Sim

    Sim Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Come già detto dai colleghi devi aprirti la tua posizione e soprattutto, essendo agli inizi e grazie alla tua età, sfruttare il regime dei minimi. A quel punto decidete se fatturare entrambi ai clienti (es. 50% a testa) oppure fattura solo il tuo collega e tu di conseguenza fatturi a lui per consulenza/collaborazione.
     
  14. sister27

    sister27 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Mi avete chiarito le idee! Grazie infinite a tutti! :D :D :D
     
  15. topcasa

    topcasa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Anche per over 35 si può fare il regime deiinimi. Mentre per chi ha per esempuo 25 anni può durare fino a 35 anni
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina