• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

carletto 1

Membro Attivo
Professionista
Sto vendendo una villetta.
Villetta valutata 95.000 Euro e cifrav accettata;
Nella villetta i nuovi acquirenti devono fare modifiche per circa 30.000 euro;
Tra costi di agenzia e notaio circa altri 10.000 Euro.
i nuovi acquirenti vorrebbero avere dalla banca tutta la somma e per fare questo avanzano questa proposta:
L'Agenzia farebbe il compromesso per una cifra che è la somma del costo della villetta + il costo dell'Agenzia e del Notaio e cioè 105.000 Euro con l'impregno da parte mia di pagare il Notaio e l'Agenzia.
Tutto questo verrebbe scritto sul compromesso.
L'Agenzia si farà dare un assegno bancario ( non Assegno circolare non trasferibile) come cauzione di Euro 10.000.
Vi sembra che tutto fili liscio oppure si nasconde qualche fregatura ?
Grazie.
 

Slartibartfast

Membro Attivo
Agente Immobiliare
Che non abbiano una lira è chiaro, che sia una rogna è tutto da dimostrare.
In una situazione del genere io di solito non faccio firmare preliminari per non creare vincoli basati sul nulla. Si va subito a rogito e basta. Spesso è l'unico modo di vendere certi pezzi in certe zone.
Se poi hai bisogno di tempo per liberare la casa, rogiti, lasci 5 - 10.000 in deposito dal notaio o dall'agente immobiliare a garanzia che consegnerai puntualmente.
 

D3rivato

Membro Attivo
Mediatore Creditizio
Che non abbiano una lira è chiaro, che sia una rogna è tutto da dimostrare.
In una situazione del genere io di solito non faccio firmare preliminari per non creare vincoli basati sul nulla. Si va subito a rogito e basta. Spesso è l'unico modo di vendere certi pezzi in certe zone.
Se poi hai bisogno di tempo per liberare la casa, rogiti, lasci 5 - 10.000 in deposito dal notaio o dall'agente immobiliare a garanzia che consegnerai puntualmente.
Si perché la banca concede il mutuo senza una proposta firmata.
 

studiopci

Membro Storico
Agente Immobiliare
Salve, normalmente le banche non erogano il mutuo per tutta la cifra dichiarata in compromesso, il fatto che l'agenzia ritiri un assegno Bancario di C/C lascia il tempo che trova e che tu ti impegni a pagare agenzia e Notaio è un'assurdità.... personalmente non consiglio mai operazioni del genere, come ti hanno già ampiamente consigliato lascia perdere, i clienti o hanno i soldi per acquistare oppure meglio desistere, operazioni strane non portano mai nulla di buono.
 

eldic

Membro Storico
Privato Cittadino
nel compromesso potete scrivere quello che volete; la banca comunque erogherà in funzione del più basso del prezzo dichiarato *E* del valore di perizia.
 

Giuseppe Di Massa

Membro Assiduo
Agente Immobiliare
Sto vendendo una villetta.
Villetta valutata 95.000 Euro e cifrav accettata;
Nella villetta i nuovi acquirenti devono fare modifiche per circa 30.000 euro;
Tra costi di agenzia e notaio circa altri 10.000 Euro.
i nuovi acquirenti vorrebbero avere dalla banca tutta la somma e per fare questo avanzano questa proposta:
L'Agenzia farebbe il compromesso per una cifra che è la somma del costo della villetta + il costo dell'Agenzia e del Notaio e cioè 105.000 Euro con l'impregno da parte mia di pagare il Notaio e l'Agenzia.
Tutto questo verrebbe scritto sul compromesso.
L'Agenzia si farà dare un assegno bancario ( non Assegno circolare non trasferibile) come cauzione di Euro 10.000.
Vi sembra che tutto fili liscio oppure si nasconde qualche fregatura ?
Grazie.
Il problema si materializzerà quando "faranno credere" alla banca che l'intera cifra sia solo dovuta al pagamento del prezzo della casa, ti chiederanno di assecondare questa piccola ed innocente bugia. Si tratta di associaizone a delinquere finalazzata alla truffa. Lo scrivo spesso in risposta a post con questi contenuti e sembra eccessivo detto così, ma è esattamente ciò che ti troverai a fare.
 
Ultima modifica:

angy2015

Membro Attivo
Professionista
Il problema si materializzerà quando "faranno credere" alla banca che l'intera cifra sia solo dovuta al pagamento del prezzo della casa, ti chiederanno di assecondare questa piccola ed innocente bugia. Si tratta di associaizone a delinquere finalazzata alla truffa. Lo scrivo spesso in risposta a post con questi contenuti e sembra eccessivo detto così, ma è esattamente ciò che ti troverai a fare.
non si configura intento di truffa in quanto il compromesso riporta esattamente la verità:
L'Agenzia farebbe il compromesso per una cifra che è la somma del costo della villetta + il costo dell'Agenzia e del Notaio e cioè 105.000 Euro con l'impregno da parte mia di pagare il Notaio e l'Agenzia.
Tutto questo verrebbe scritto sul compromesso.
Ovviamente con un compromesso siffatto risulterà difficile ottenere il mutuo specialmente se non si dimostra che almeno l'assegno di "cauzione" è coperto.
 

Mariuz

Membro Junior
Agente Immobiliare
per fare questo avanzano questa proposta:
L'Agenzia farebbe il compromesso per una cifra che è la somma del costo della villetta + il costo dell'Agenzia e del Notaio e cioè 105.000 Euro con l'impregno da parte mia di pagare il Notaio e l'Agenzia.
Ma in tutto questo l'agenzia che dice? E' solo un'idea avanzata dagli acquirenti o l'agenzia la avvalla? Perché se così fosse, forse ti sei affidato ad un'agenzia imprudente
 

cristian casabella

Membro Attivo
Agente Immobiliare
Ma i 30.000 di lavori li hanno? Perchè tu indichi 105.000 di mutuo totale, quindi credo che abbiano la disponibilità economica in banca....
 

carletto 1

Membro Attivo
Professionista
Da come ho capito questi non hanno un becco di un quattrino e vogliono farsi dare dalla Banca l'importo totale. Vogliono dare, come caparra, un assegno normale e non Circolare non trasferibile. Puzza di assegno " cabriolet ". Sino ad ora la Banca non ha ancora deciso se concedere o meno il mutuo. Quindi credo che non se ne farà niente.
Però…….
Grazie per i consigli.
 

possessore

Membro Attivo
Privato Cittadino
Sono d'accordo con tutti coloro che, in sintesi, suggeriscono di passare all'acquirente successivo.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

RISTRUTTURARE CASA: QUALI SONO I DOCUMENTI NECESSARI
[FEDERPROPRIETA']
RESTRUCTURING HOUSE: WHAT ARE THE NECESSARY DOCUMENTS
[FEDERPROPRIETA']
Scusate castel del piano (Gr)
Alto