1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. james3

    james3 Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    salve a tutti
    premesso come dice la legge che i contratti di locazione sul libero mercato si stipulano con una durata non inferiore ad anni 4 + 4 e che l'imposta della cedolare secca è pari al 21% mentre i contratti a canone concordato si stipulano tenendo conto dei valori indicati negli accordi territoriali con un durata minima di anni 3 + 2 e con un imposta pari al 19% (sempre cedolare secca) la mia domanda è la seguente:

    "E' possibile stipulare contratti di locazione della durata di anni 3 + 2 negoziando il canone sul libero mercato pagando però l'aliquota contributiva più alta (21%)? Qualora in sede di giudizio vi fosse una contestazione, questa potrebbe essere sanata prolungando il contratto di altri 3 anni (3+2+3 = 4+4) essendo di fatto questa l'unica difformità?
     
  2. jac0

    jac0 Membro Junior

    Privato Cittadino
    Non è ammesso. E non cerchiamo cose strane, già ce le propina d'ufficio la legge.
    Colgo l'occasione per proporre l'abolizione delle marche da bollo.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina