• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

MarcoVenice

Membro Attivo
Privato Cittadino
Gent.mi colleghi,

Che voi sappiate se si stipula un contratto 3+2 dove per una questione di amicizia il canone è più basso rispetto a quello minimo indicato dalle associazioni di categoria che si occupano del calcolo, il proprietario può ugualmente godere di tutti gli sgravi fiscali?
L'unico rischio al massimo è un controllo fiscale ma se non c'è niente da nascondere non credo ci siano problemi.
Ringrazio anticipatamente tutti
 

Bruno2301

Membro Assiduo
Agente Immobiliare
Il canone deve rislultare ne più ne meno che quello compreso tra il minimo ed il massimo, altrimenti non potrai usufruire degli sgravi fiscali. Considera che devi far asseverare il contratto e se il conteggio non risulterà corretto aimè nulla di fatto!
 

marchesini

Membro Attivo
Privato Cittadino
@MarcoVenice
Confermo quanto scritto da @Bruno2301, da quando i contratti a canone concordato sono "verificati" da una associazione non si può andare sotto al minimo, mentre in precedenza a nessuno interessava se si stava sotto.
Resta sempre la scappatoia di verificare negli accordi locali il minimo che vorremmo mettere come canone e "calibrare" le caratteriste dell'appartamento su quel minimo.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Buongiorno, vorrei un vostro parere. Stiamo acquistando un appartamento che alla visura ipotecaria risulta avere un preliminare di vendita con una terza persona. A detta del priprietario dell'immobile, si tratta di un rogito fallito poichè l'acquirente si è presentato con un assegno di 10000 euro in meno a quanto pattuito nel preliminare. Ora posso acquistare senza correre alcun rischio?
Carlo Garbuio ha scritto sul profilo di Zagonara Emanuele.
Ciao, sono agente immobiliare e sono di Treviso e abito a 25/30 km dalla zona da te indicata. Sono disponibile a valutare, via mail info@meridiana21.it, le questioni che intendi risolvere per i tuoi immobili
ciao
Alto