1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. gioiaziniti

    gioiaziniti Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Buongiorno a tutti, mi rivolgo a voi per un aiuto in materia di locazione.
    ho un bilocale a Forlì che fino a giugno è stato affittato con contratto di locazione concordata a regime di cedolare secca ad una studentessa . Qualora lo volessi affittare ad un lavoratore ( sto ricevendo molte richieste in tal senso) quali devono essere le condizioni da rispettare: cambia la durata del contratto? L’inquilino deve essere residente nell’appartamento? anche l'inquilino può godere di benefici fiscali? Altro?
    Non so proprio a chi rivolgermi , il mio CAF è in ferie e io sto ricevendo diverse richieste da lavoratori ma non so se posso applicare il contratto concordato a regime di cedolare secca con le agevolazioni fiscali al 10%.
    grazie in anticipo a tutti quelli che mi sapranno fornire chiarimenti
     
  2. PROGETTO_CASA

    PROGETTO_CASA Ospite


    Il contratto locazione concordato 3+2 con ritenuta al 10% lo puoi sottoscrivere solo se esistono accordi territoriali per la locazione a canone concordato su Forli. Il canone massimo non potrà superare quanto indicato in tali accordi.
    La residenza dell'inquilino non e' rilevante.
     
    Ultima modifica di un moderatore: 7 Agosto 2015
    A dormiente piace questo elemento.
  3. frarinaldo

    frarinaldo Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    Non sono d'accordo che la residenza dell'inquilino non sia rilevante. Almeno qui a Sanremo.
     
  4. od1n0

    od1n0 Membro Senior

    Privato Cittadino
    Perche' a Sanremo e' rilevante?
     
    A PROGETTO_CASA piace questo elemento.
  5. gioiaziniti

    gioiaziniti Membro Attivo

    Privato Cittadino
    da quel po' che ho letto in rete mi sembra di capire che il contratto concordato in regime di cedolare secca sottoscritto con un lavoratore non residente nell'immbile sia valido.
    tutt'al più, sia l'inquilino che il proprietario non potranno godere di eventuali agevolazioni fiscali previste se il lavoratore risulta residente (INQUILINO: detrazioni fiscali variabili a seconda del suo reddito imponibile . PROPRIETARIO:eventuale riduzione IMU se il comune di residenza dell'immobile lo prevede).
     
  6. frarinaldo

    frarinaldo Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    Chiedo venia intendevo per avere agevolazioni comunali.
     
  7. LAURA.CIR

    LAURA.CIR Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Leggere l'accordo sottoscritto dal Comune di Forlì con le Associazioni dei Proprietari e dei Conduttori..... Le agevolazioni per i proprietari possono differire in base agli accordi presi nelle varie città.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina