1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. brina82

    brina82 Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Buonasera. Un mio parente possiede un immobile affittato: da questo ne deriva l'unico reddito personale (dal momento che non sta lavorando), inferiore ai 10000e lordi annui. Il commercialista a suo tempo gli consigliò di non optare per la cedolare secca visto che non aveva altri redditi. Ora, nel momento in cui la dichiarazione dei redditi mostra un'aliquota minima del 23%, si capisce come sarebbe stato meglio optare per la cedolare secca...

    A questo punto, vi chiedo: è possibile fare una variazione o qualcosa del genere, oppure occorre attendere la fine del contratto (3+2)? (affinchè si possa optare per la cedolare secca)? In questo secondo caso, potrebbe tornare utile far terminare il contratto dopo il 3° anno, ripresentando ex-novo un nuovo contratto, oppure occorre aspettare necessariamente tutti e 5 (3+2) anni? Grazie.
     
  2. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    No basta comunicare con raccomandata che si vuole adottare la cedolare secca.
     
    Ultima modifica di un moderatore: 24 Giugno 2014
  3. brina82

    brina82 Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Ah ok quindi in qualunque momento? La prima annualità scade il 30/06/2014... Quindi potremmo inviare una raccomandata per far sì che dalla seconda annualità in poi (ovvero dal giorno 01/07/2014) si proceda con cedolare secca...
     
  4. tharapyo

    tharapyo Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Si, esatto, raccomandata indicante che ci si avvale per l'annualità successiva della cedolare secca, poi per la successiva registrazione si indica anche nel modello RLI barrando l'opzione cedolare secca nell'ultima pagina.
     
    A Bagudi e brina82 piace questo messaggio.
  5. dormiente

    dormiente Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Spezzo una lancia in favore del tuo commercialista. A suo tempo, non era sbagliata la scelta che ti consigliò di fare, perché con un canone concordato in cedolare secca, bisognava considerare l'affitto al 100%, mentre senza cedolare, avresti pagato l'IRPEF solo sul 55% del canone annuo riscosso. Ora con la cedolare secca scesa al 10% per i canoni concordati, ti conviene applicarla.
     
  6. brina82

    brina82 Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Comunque mi riferisco ad un canone di tipo "libero", quindi anche la cedolare starebbe al 20%... Forse ci siamo capiti male col commercialista...... :D
    Grazie :D
     
  7. CheCasa!

    CheCasa! Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Per valutare la convenienza della Cedolare Secca non è sufficiente riferirsi solo alle aliquote IRPEF. L'aliquota IRPEF più bassa (23% + addizionali comunali e regionali che la portano a circa il 25%) è sempre più alta dell'aliquota prevista per le cedolare secca.
    La differenza è spesso data dalle detrazioni fiscali che non possono abbattere l'imposta pagato con la cedolare mentre intervengono sull'imposta ordinaria.
    Il commercialista ha una visione complessiva della dichiarazione dei redditi (spese mediche, eventuali ristrutturazioni effettuate nel tempo... ) e può valutare quale regime fiscale risulti più vantaggioso.
    In tutti i casi il regime può essere modificato ad ogni scadenza annuale, previo invio di una raccomandata all'inquilino e comunicazione all'agenzia delle entrate.
     
    A brina82 piace questo elemento.
  8. Luna_

    Luna_ Moderatore Membro dello Staff

    Altro Professionista
    Con un reddito di diecimila euro solo un folle potrebbe consigliare la cedolare secca.....a meno che non hai appunto qualcosa da scaricare come già stato detto. Ad ogni modo oltre alla comunicazione esclusivamente con raccomandata A/r devi dare comunicazione entro il 30 luglio con modello Rli in agenzia delle entrate di voler optare per tale regime.
     
  9. PROGETTO_CASA

    PROGETTO_CASA Ospite

  10. Luna_

    Luna_ Moderatore Membro dello Staff

    Altro Professionista
    E come base imponibile?? Mi sfugge qualcosa?
     
  11. PROGETTO_CASA

    PROGETTO_CASA Ospite

    BASE IMPONIBILE: 10.000 euro(stipendio)+5.000 euro (locazione)=15.000 euro tassati al 23%
    invece di farsi tassare la locazione al 21% con la cedolare secca.
     
    A brina82 piace questo elemento.
  12. Luna_

    Luna_ Moderatore Membro dello Staff

    Altro Professionista
    In entrambi i casi prendi il 100% dell'importo?
     
  13. PROGETTO_CASA

    PROGETTO_CASA Ospite

    Non è sostanziale
     
  14. Luna_

    Luna_ Moderatore Membro dello Staff

    Altro Professionista
    Capito
     
  15. dormiente

    dormiente Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Hai parlato di un 3+2
     
  16. brina82

    brina82 Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Sì 3+2... Fa lo stesso no? Sia 4+4 che 3+2 sempre la cedolare si può applicare, sbaglio?
     
  17. dormiente

    dormiente Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    La cedolare la puoi applicare ma il 3+2 è riferito a un canone concordato. Voglio solo farti notare che l'aliquota cambia anche in base alla tipologia contrattuale. Cerchiamo di essere precisi nelle domande.
     
  18. brina82

    brina82 Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Ah, non credevo ci fosse distinzione tra 3+2 e 4+4... Credevo non cambiasse nulla! Quindi mi stai dicendo che per un 3+2 a canone libero non è possibile applicare la cedolare secca mentre nel 4+4 canone libero sì? Se sì, non la posso fare...
     
  19. CheCasa!

    CheCasa! Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Provo a farle un esempio delle diverse tassazioni in base al tipo di contratto e all'applicazione del regime ordinario o della cedolare secca, secondo quanto mi risulta in essere.
    Locazione annua 5.000 euro

    Contratto libero 4+4 anni
    Regime ordinario
    Base imponibile 4.750,00 (95%) tassata al 23% minimo + addizionali regionali e comunali (per semplificare indichiamo un generico 2%) + imposta di registro a carico proprietà (1%) + Imposta di bollo se prevista in parte a carico della proprietà.
    Totale circa 1250,00 euro ma con la possibilità di abbattere l'importo con le detrazioni spettanti

    Regime cedola secca
    Base imponibile 5.000,00 (100%) tassata al 21%
    Totale 1.050,00 euro ma senza la possibilità di abbattere l'importo con le detrazioni spettanti.


    Contratto calmierato 3+2 anni
    Regime ordinario
    Base imponibile 3.325,00 (66,5%) tassata al 23% minimo + addizionali regionali e comunali (per semplificare indichiamo un generico 2%) + imposta di registro a carico proprietà (0,7%) + Imposta di bollo se prevista in parte a carico della proprietà.
    Totale circa 870,00 euro ma con la possibilità di abbattere l'importo con le detrazioni spettanti

    Regime cedola secca
    Base imponibile 5.000,00 (100%) tassata al 10%
    Totale 500,00 euro ma senza la possibilità di abbattere l'importo con le detrazioni spettanti.

    Questo significa che nel primo caso se il proprietario può detrarre dall'imposta ordinaria 200,00 euro o più, la cedolare non sarebbe conveniente, mentre nel secondo caso la detrazione dovrebbe superare i 370,00 euro affinchè non risulti conveniente il regime della cedolare secca.

    Va inoltre specificato che 3+2 e 4+4 non attengono alla sola durata del contratto per la determinazione delle corrette implicazioni fiscali.
    Infatti se il regime fiscale del 4+4 è sempre applicabile, le agevolazioni previste per il 3+2 sono applicabili solo nei comuni ad alta densità abitativa.
     
    A PROGETTO_CASA piace questo elemento.
  20. PROGETTO_CASA

    PROGETTO_CASA Ospite

    cosa intendi in cedolare:
    "ma senza la possibilità di abbattere l'importo con le detrazioni spettanti" ?
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina