1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. SOKI62

    SOKI62 Membro Junior

    Privato Cittadino
    Salve, volevo porre questo quesito nella speranza di una risposta ho stipulato un contatto di affitto come inquilino di immobile urbano ai sensi della lg 431 del 09/12/1998, il 21/04/2008
    con la mia vecchia padrona di casa deceduta l'anno scorso.
    I primi 4 anni scadono il 30/04/2012 ed il nuovo proprietario vuole a tutti costi cambiare il contratto proponendo un aumento di € 50,0. Vorrei chiedere se la sua richiesta è giusta e se lo può fare.
    Io so che il contratto stipulato con il defunto è sempre valido fino alla fine e che gli aumenti riguardano solo l'Istat, sono in errore?
    Vi prego cortese risposta
     
  2. Alessandro Frisoli

    Alessandro Frisoli Fondatore

    Agente Immobiliare
    Difatti, non sei in errore, lui ti può chiedere di rifare un nuovo contratto, e tu puoi accettare oppure no.

    Il contratto in essere varrà quindi per ulteriori 4 anni

    Se fai un contratto nuovo, varrà per 8 anni ( un nuovo 4+4)
     
  3. SOKI62

    SOKI62 Membro Junior

    Privato Cittadino
    Il proprietario giustifica questo nuovo contratto perché vuole cambiare il nome della vecchia proprietaria in realtà vuole aumentarmi l'affitto visto che io sto con il vecchi equo canone. Non credo che lui voglia farmi un altro 4+4. Se non accetto cosa può fare lui? Il fatto che io sia invalida civile ha qlc norma specifica oppure no?
     
  4. Alessandro Frisoli

    Alessandro Frisoli Fondatore

    Agente Immobiliare
    Non credo ti possa fare nulla, può disdire il contratto solo se la casa serve a lui o a parenti di primo grado in linea retta (genitori e figli)
     
    A STUDIOMINUCCI piace questo elemento.
  5. SOKI62

    SOKI62 Membro Junior

    Privato Cittadino
    Lui non vuole mandarmi via vuole solo aumentarmi l'affitto ma, può farlo?
     
  6. Alessandro Frisoli

    Alessandro Frisoli Fondatore

    Agente Immobiliare
    No.
     
    A STUDIOMINUCCI piace questo elemento.
  7. SOKI62

    SOKI62 Membro Junior

    Privato Cittadino
    Grazie Alessandro avevo bisogno di una risposta:)
     
  8. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Considera però che la risposta di Alessandro conteneva anche una altra informazione: rinnovando il contratto (con l'aumento) ti garantisci la locazione per altri 8 anni, sempre che il proprietario allo scadere dei prossimi 4 anni non lo richieda per se o figli. Potrebbe richiedere il rilascio anche con un permesso di ristrutturazione. Valuta anche in prospettiva.
     
  9. SOKI62

    SOKI62 Membro Junior

    Privato Cittadino
    Si ma quello che dici già lo ha fatto 4 anni fa e avevo ancora 4 anni, chiedendo un nuovo 4+4 con aumento di 50 e x procura della vecchia proprietaria, ora deceduta, facendo il discorso che ora tu mi hai fatto, invece ora ha una recidiva approfittando della morte della sig.ra. Se consideri l'aumento richiesto ora poi l'istat in più la reg. del nuovo contratto dxoive andiamo a finire?
     
  10. Limpida

    Limpida Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Il contratto scade fra 2 giorni, senza disdetta sei mesi prima é già rinnovato!;)
    Poi, visto che é recidivo, lascerei il contratto così com'è. Nessuno ti può garantire che l'eventuale contratto nuovo si protrarrà per altri 8 anni.
     
    A Thor e STUDIOMINUCCI piace questo messaggio.
  11. SOKI62

    SOKI62 Membro Junior

    Privato Cittadino
    Certo, infatti è gi successo
     
  12. aimiki

    aimiki Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    ciao Soki, da avvocato ti dico che la disdetta non ti può esser fatta, nè tanto meno aumentare a sua discrezione, ma dovete prendere come punto di riferimento gli indici istat per poter chiedere un giusto aumento. In ogni caso puoi sempre "fregarlo", perchè sin'ora non ha mandato nessuna comunicazione di successione e in merito la giurisprudenza si è espressa in maniera equivoca.
     
  13. SOKI62

    SOKI62 Membro Junior

    Privato Cittadino
    Non sa quanto ci ho messo perché mi mandasse una dichiarazione che lui era l'unico erede. Glie l'ho chiesta ne richiesta e mi ha mandato una lettera scritta indicando il nome del notaio dove era stato aperto il testamento.
    Qualcuno può aiutarmi ha calcolare l'aumento Istat, non so proprio come si fa. Scusatemi
     
  14. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Se sai usare internet, non dovresti aver difficoltà: gli indici li trovi qui.
    http://www.istat.it/it/archivio/30440

    (si trovano anche sul televideo e telefonicamente, ma non ricordo il numero)
    A metà mese sarà disponibile il dato di aprile, che è il più prossimo alla tua scadenza Con i contratti 4+4 è possibile applicare l'intera variazione annuale: se il tuo contratto facesse riferimento solo al 75% della variazione (lo prescriveva l'equo canone) dovrai prendere in considerazione solo i 3/4 della variazione annuale.

    Se oggi paghi 100, e la variazione annuale fosse stata dello 3,2%, dovrai moltiplicare il canone mensile per 1,032 e troverai il nuovo canone.

    Tieni presente che se il proprietario ti avesse mandato una raccomandata in cui ti informa che intende avvalersi della cedolare secca, non potrà applicare nessun aumento, nemmeno quello istat.
     
  15. SOKI62

    SOKI62 Membro Junior

    Privato Cittadino
    No non mi ha inviato nessuna raccomandata e oggi ne abbiamo 9 il 15 devo pagare l'affitto e non ho ancora nessuna comunicazione
     
  16. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Per l'aumento istat, se il contratto prevede l'aumento automatico, non ti deve alcuna comunicazione: comunque non applicare l'aumento fino a quando non te lo richiede.

    Se poi opta per la cedolare secca, deve informarti con raccomandata A/R, prima della cadenza (o forse entro i successivi 30 gg, non sono sicuro): se lo facesse dopo la scadenza entro i 30 gg, non sarebbero dovuti aumenti istat anche se applicati a partire dalla nuova annualità: il canone deve rimanere invariato per tutta la duurata dell'anno solare
     
    A SOKI62 piace questo elemento.
  17. SOKI62

    SOKI62 Membro Junior

    Privato Cittadino
    quindi se l'anno precedente pagavo 534,70 adesso pagherei 551,81 giusto?
     
  18. SOKI62

    SOKI62 Membro Junior

    Privato Cittadino
    Ogni hanno è lui che mi manda la raccomandata con l'adeguamento Istat, ma ho paura, visto che vuole aumentarmi l'affitto e cambiare il contratto, che si è già rinnovato il 30/04/2012 automaticamente per altri 4 anni, ho paura, dicevo,che non mi mandi comunicazioni per cogliermi in fallo.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina