1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. morris

    morris Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Ciao a Tutti,
    sto pensando di aderire a un progetto di edilizia privata tramite una Cooperativa.

    Lo schema che mi è stato proposto è il seguente:

    la proprietà del terreno con il capannone esistente da demolire passerà dalla società attuale che ne ha la proprietà -> alla ditta costruttrice
    la ditta costruttrice realizzerà gli edifici -> mentre la Cooperativa pagherà la ditta secondo un prospetto di avanzamento dei lavori
    la ditta costruttrice rilascierà a inizio lavori una fidejussione o più fidejussioni -> alla Cooperativa a tutela dei pagamenti ricevuti
    la Cooperativa ci ha indicato un'istituto di credito dove singolarmente chi vuole può chiedere il mutuo ma non è obbligatorio
    a lavori ultimati la proprietà del terreno passerà a tutti i singoli acquirenti con il rogito finale

    Sono perplesso il tutto mi sembra molto rischioso.
    Cosa devo chiedere per tutelarmi, dalla ditta costruttrice e dalla Cooperativa stessa?
    Aspetto un vostro riscontro.
     
  2. Roby

    Roby Fondatore

    Agente Immobiliare
    Si può fare, informati bene della solidità economica della cooperativa privata e suoi fondatori.
     
  3. morris

    morris Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Ciao,
    quindi con il rilascio da parte della Cooperativa di una fidejussione individuale a garanzia delle somme in contanti previste nel mio Piano dei versamenti, come da D.lgv. 20/06/2005 n. 122, sarei sufficientemente al sicuro dal rischio che la ditta costruttrice possa cadere in "disgrazia", tenuto conto che manterrà la proprietà dell'area fino a quando ultimati i lavori non ci sarà la cessione del terreno e la suddivisione tra tutti gli acquirenti?
    Un contratto tra la cooperativa e la ditta costruttrice con cui quest'ultima s'impegna a cedere l'area è realmente vincolante?
    Se sorgono delle controversie tra i due soggetti non c'è il rischio che il costruttore rappresenti di fatto la parte "forte" con conseguenze nefaste tipo aumento dei costi e di conseguenza dei versamenti per i soci?
    Che ne pensi?
    Morris
     
  4. Roby

    Roby Fondatore

    Agente Immobiliare
    può essere ma con la fidejussione dovresti essere garantito........
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina