1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. tizzle

    tizzle Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Salve, il mio appartamento è disposto su due livelli con entrata indipendente posta dal cortile condominale, purtroppo mio malgrado mi sono reso conto che tale cortile è stato adibito a parcheggio per le 2^auto da parte dei condomini del palazzo.Purtroppo questo crea non pochi problemi sia in termine di sicurezza che di praticità nei pressi dell'entrata della mia abitazione. Basti pensare che sopra lo zerbino posto fuori la porta di casa ci passano continuamente le autovetture che parcheggiano all'interno del cortile. L'amministratore si è detto in accordo con le mie ragioni e sta cercando di far ragionare gli altri condomini per far si che lascino uno spazio sufficiente davanti all'ingresso. Premetto che le macchine che vi parcheggiano pagano una quota forfettaria al condominio.
    Ora mi domandavo se ci fosse la possibilità di fare pressione sul condominio per regolamentare lo spazio comune con dei segni a terra che delimitino i parcheggi e che tutelino il mio ingresso, basti pensare che al solo dire di voler posizionare dei vasi fuori dalla porta d'ingresso per evitare che le macchine passino sopra lo zerbino, sono stato quasi assalito perchè a loro dire alteravo l'estetica del palazzo e che avrei dovuto avere l'autorizzazione di tutti. Ma tutto ciò è regolare? Per addolcirmi mi hanno offerto la possibilità di prendere un posto auto anch'io, ma immagino che lo abbiano fatto perchè previto. Visto che sono arrivato da poco se esiste una possibilità di regolamentare le cose la vorrei giocare subito. Grazie in anticipo per l'attenzione
     
  2. antonellifederico

    antonellifederico Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    l'utilizzo di quest'area è disciplinata dal regolamento di condominio?

    se l'amministratore non riesce a farsi portavoce dei tuoi diritti purtroppo dovrai adire le spese legali.

    rimango un po preplesso davanti all'affermazione
    in quanto se alterare l'estetica del palazzo (tralaltro con oggetti removibili) corrisponde alla lesione di un diritto del condominio anche impedire ad un condominio di utilizzare il proprio bene corrisponde alla lesione di un diritto
     
    A maria antonietta piace questo elemento.
  3. tizzle

    tizzle Membro Attivo

    Privato Cittadino
    A breve posizionerò due bei vasi fuori l'ingresso, voglio proprio vedere cosa succede....
     
    A kiki77 piace questo elemento.
  4. antonellifederico

    antonellifederico Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    :shock:
    in bocca al lupo :^^:

    facci sapere
     
  5. Marikivan

    Marikivan Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
  6. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Non in terracotta, ma in acciaio di spessore e ben ancorati a terra con tasselli anch'essi in acciaio.:risata::risata::risata::risata::risata::risata:
     
  7. Marikivan

    Marikivan Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Grande!! è così che si fa con i cafoni!!:sorrisone:
     
    A kiki77 piace questo elemento.
  8. paolo ferraris

    paolo ferraris Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    ...senza entrare in altri particolari...
    a) - è possibile anche con maggioranza semplice adibire il cortile a parcheggio...percui cambiarne la destinazione se ciò originariamente non era previsto...questo per il "miglior uso della cosa comune"...ma ciò ovviamente NON PUO' ASSOLUTAMENTE LEDERE DIRITTI ALTRUI sul godimento della cosa comune...come di fatto qui succede.
    b) - ...è chiaro che si è messo "a reddito" il cortile facendo pagare un canone di affitto che presumo vada a diminuire le spese condominiali di tutti...percui valuta attentamente costi/benefici...e la possibilità di avere anche tu un parcheggio cmq comodo se nei pressi è difficile parcheggiare.
    c) - ...presumo (e mi interessa moltissimo sapere come è...), questi soldi versati per il parcheggio siano messi direttamente a "credito" nel consuntivo...ma la cosa non è corretta...perchè qui sorge un ILLECITO REDDITO che viene sottratto alle fameliche fauci dello stato...andrebbero infatti fatti regolari contratti di affitto, registrati e corrisposto il reddito da fabbricato percepito...o no?...

    fammi sapere cosa ne pensa l'amministratore...ciao!
     
  9. tizzle

    tizzle Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Vi aggiorno.... Qualche giorno fa ho posizionato due vasi all'ingresso del mio appartamento e più precisamente ai lati dello zerbino, puntualizzo ciò in quanto proprio ieri alcuni condomini mi hanno intimato di posizionare in modo diverso i vasi in quanto così come posizionati non avrebbero permesso il passaggio di due macchine (una posteggiata e l'altra di passaggio per i box). Chiaramente non ho cambiato la disposizione dei vasi perchè non trovo giusto che le macchine passino sopra il mio zerbino dandomi non pochi problemi sotto il profilo della sicurezza e di educazione. Vi chiedo se sia possibile tutto ciò, non vedo via d'uscita se non un continuo discutere con gli altri condomini. In tutto ciò l'amministratore si sta lavando le mani. Help!!
     
  10. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Penso che fai bene quello che stai facendo.
    Ma all'amministratore hai scritto qualcosa in merito tramite raccomandata?
     
    A kiki77 piace questo elemento.
  11. tizzle

    tizzle Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Hai ragione Antonello, penso, infatti, che la prossima mossa sarà quella di scrivere una raccomandata r/r all'aministratore, il punto sta nel fatto che non ho ben capito se la mia sarà una battaglia basata anche da norme o solamente dalla speranza che la gente usi la civiltà e l'educazione. Se fosse solo in base a quest'ultime qualità, purtroppo penso che avrò vita dura. Vi terrò aggiornati.
     
  12. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Ok, attendiamo.
     
  13. paolo ferraris

    paolo ferraris Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    ...ma con tutti i cavolo di avvocati (squattrinati) che ci sono in giro non ne conosci qualcuno a cui far fare una lettera al condominio?...bisogna agire così!...fai scrivere da un avvocato...ti costerà qualcosa ma risolvi i tuoi problemi...il fai da te quando ci sono di mezzo abusi di questo genere non serve a niente...bisogna andare giù duri...poi dico sempre che è meglio un cattivo accordo che una giusta causa...ma mai passare per fessi!...saluti...
     
    A kiki77 piace questo elemento.
  14. bravehearth

    bravehearth Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
  15. tizzle

    tizzle Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Ho scritto una lettera all'amministratore, che premetto è uno dei proprietari degli appartamenti e fa l'amministratore di condominio a titolo gratuito (dopo esser andato in pensione) e conosce gli altri condomini da 30 anni.
    Nella lettera inviatagli gli chiedo di essere inserito nella turnazione dei posti auto condominiali e chiedo di far presente ai condomini che il fatto di aver posizionato due vasi ai lati dello zerbino posto davanti l'ingresso della mia abitazione nasceva dall'esigenza di evitare che le autovetture passassero rasenti alla mia porta d'entrata, cosa che oltre in termini di sicurezza non trovo giusto in quanto leso nei miei diritti. Beh, la prima risposta verbale è stata che non ho diritto alla turanzione dei posti auto perche la mia abitazione è la più piccola, poi per quanto riguarda lo zerbino,mi ha detto che i vasi non si possono mettere fuori la porta in quanto posti su un cortile condominiale. Io chiaramente ho ribattuto asserendo che quando si attua una turnzione dei posti auto ( in quanto non ci sono in numero sufficiente per tutti gli appartamenti) non si guardano i millesimi, mentre per quanto riguarda lo zerbino gli ho detto che mi sentivo leso nei miei diritti.
    Ora vedrò come si evolverà la situazione, credo si farà un'assemblea straordinaria di condominio su ciò, ma mi chiedevo se fosse corretto quanto detto dall'amministratore. Mille grazie n anticipo per le risposte.
     
  16. antonellifederico

    antonellifederico Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    :ok: :applauso:
    la tua è stata una provocazione utile solamente a portare il problema in un'assemblea.

    da questa assembla scaturirà un verbale che, se lo troverai lesivo dei tuoi diritti, potrai benissimo impugnare davanti ad un giudice che dovrebbe (si spera) mettere fine alla questione.

    ricordati che un verbale può essere impugnato entro 30 giorni dalla data del verbale stesso (se eri presente) oppure entro 30 giorni da quando ti viene notificato

    tienici aggiornati
     
  17. tizzle

    tizzle Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Infatti spero che la cosa si potrà discutere in assemblea. Ma secondo te, in attesa che arrivi l'assemblea straordinaria, posso lasciare lo zerbino fuori con i due piccoli vasi intorno? mi viene infatti contestato il fatto che lo zerbino è posto sul cortile condominiale e quindi irregolare, figurarci i vasi. Grazie.
     
  18. paolo ferraris

    paolo ferraris Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    NO!...questo...come si dice...piscia fuori dal vaso....senti cosa ti dicono in assemblea...rimane il fatto che probabilmente l'utilizzo del cortile per il parcheggio delle auto è stato stabilito in una assemblea e non è previsto dal regolamento di condominio, dunque un uso improprio del cortile se questo non è ugualmente utilizzabile da tutti per il nuovo uso e soprattutto non lede i diritti altrui...se le macchine ti parcheggiano davanti alla porta direi che è un abuso...se ci passano a raso muro per accedere al parcheggio quando ciò inizialmente non era previsto direi che è comunque da evitare...
    usare il buonsenso e poi vedi tu come reagire...saluti!

    Aggiunto dopo 5 minuti :

    mettere lo zerbino davanti alla porta di ingresso su parti comuni come pianerottoli eo cortili è concesso in quanto non lesivo dei diritti altrui...gli altri ci mettono addirittura le auto!...nel cortile comune...che di solito serve per dare ARIA E LUCE alle finestre degli appartamenti di chi ci abita...ed adibito se proprio vogliamo anche al gioco dei bimbi...come qualche recente sentenza recita...non necessariamente a parcheggio per le auto...anche se il problema esiste e dunque le assemblee anche con semplice maggioranza possono cambiarne la destinazione d'uso a parcheggio...sempre che...eccc..eccc..eccc..(con tre C)...saluti!
     
  19. antonellifederico

    antonellifederico Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    :ok: :applauso:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina