1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. idealista

    idealista Membro Attivo

    Dopo l'approvazione dei primi due decreti, era tutto pronto per il via alla delega fiscale sulla riforma del catasto. Ma sul gong è arrivato lo stop del governo Renzi. Tra i provvedimenti presentati oggi nel Consiglio dei ministri, non ci sarà quello relativo agli immobili. La causa? il rischio di un aumento delle tasse sulla casa, in un momento in cui la popolarità dell'esecutivo non è certo alle stelle.

    A far saltare l'allarme sarebbero state le dichiarazioni di Capezzone, relatore della delega fiscale, che si era detto "molto preoccupato" per il possibile impatto sui contribuenti delle norme attuative della riforma del catasto.

    Maggiori informazioni su idealista
     
  2. ab.qualcosa

    ab.qualcosa Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Per quel che conta FIAIP è contenta dello stop...
     
  3. cafelab

    cafelab Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Siamo al delirio:
    RIFORMA DEL CATASTO RINVIATA PER EVITARE L’AUMENTO DELLE TASSE

    Il rinvio è stato spiegato dal Presidente del Consiglio, Matteo Renzi, con la necessità di garantire un’invarianza del gettito complessivo. Perché ciò sia possibile, bisognerà attendere la definizione della Local Tax, cioè del tributo che dovrebbe inglobare IMU e Tasi. Ogni intervento effettuato prima di questa tappa, secondo Renzi, potrebbe invece essere percepito come un aumento delle tasse.

    Il rischio era stato prospettato anche dall’Agefis, associazione dei geometri fiscalisti, che aveva stimato aumenti dal 30% al 180%.

    Con la riforma i valori catastali degli immobili saranno allineati a quelli di mercato. In molti casi gli aumenti saranno inevitabili, ma secondo quanto ha sempre assicurato il Governo, saranno compensati da una serie di correzioni nella tassazione locale.

    Come sarà il Catasto dopo la riforma
    (...)
    Per gli immobili ordinari, dopo aver rilevato la superficie, le rendite e i valori patrimoniali saranno determinati applicando apposite funzioni statistiche che mettano in relazione il reddito e il valore medio ordinario di mercato con le caratteristiche dell’immobile e gli altri fattori in grado di aumentarne o diminuirne il valore complessivo, come ad esempio la sua posizione.
    (...)
    Una revisione generale degli estimi potrà essere effettuata ogni dieci anni e con cadenza quinquennale saranno adottati coefficienti di adeguamento.

    Al momento l’unica certezza è rappresentata dalle commissioni censuarie, chiamate alla revisione dei valori immobiliari e delle rendite. Le commissioni censuarie locali saranno 103, più una centrale con sede a Roma e funzione di supervisore. Le Commissioni censuarie locali avranno il compito di validare le funzioni statistiche determinate dall’Agenzia delle Entrate, che devono esprimere la relazione tra il valore di mercato, la localizzazione e le caratteristiche edilizie dei beni per ciascuna destinazione catastale e per ciascun ambito territoriale, anche all’interno di uno stesso comune.

    La Commissione censuaria centrale deciderà sui ricorsi dell’Agenzia delle Entrate e dei Comuni contro le decisioni delle commissioni censuarie locali ed eserciterà poteri sostitutivi nel caso in cui le commissioni locali non provvedano alla validazione delle funzioni statistiche.
     
  4. gmp

    gmp Membro Storico

    Privato Cittadino
    ma non bastava cambiare i coefficienti? così è un'ingiustizia assurda, paga di piu chi ha case che sul mercato valgono di meno
     
    A PROGETTO_CASA piace questo elemento.
  5. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    quindi non conviene abbassare i prezzi! @gmp fattene una ragione. Non ribassare ulteriormente .... pagheresti di più!!!!!!:p
     
    A leolaz e ab.qualcosa piace questo messaggio.
  6. gmp

    gmp Membro Storico

    Privato Cittadino
    :risata::risata::risata::risata::risata::risata::risata::risata::risata::risata::risata::risata::risata::risata::risata::risata::risata::risata:
     
    A ab.qualcosa piace questo elemento.
  7. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Come sarà e su quali criteri si baserà il nuovo catasto sarebbe interessante saperlo, al di la delle dichiarazioni di massima che vengono rilasciate.

    Sono di recente capitato su alcune pubblicazioni del centro studi OMI: in uno di questi articoli c'era una dotta dissertazione sulla analisi statistica della regressione per valutare il grado di "equità" degli attuali parametri e l'eventuale confronto con l'applicazione dei valori di mercato.

    Ma anche questi presentano dei grossi inconvenienti, anche se minori di quelli attuali:
    il tutto però fatto a volo d'....U2....(che i meno giovani ricorderanno...)

    Che le analisi statistiche servano anche bene ad orientare chi deve fare cassa, posso crederlo.
    Che portino ad una equità impositiva sul particolare... ne dubito molto.

    Come il famoso pollo di Trilussa.
     
    A m.barelli piace questo elemento.
  8. gmp

    gmp Membro Storico

    Privato Cittadino
    nessun sistema puo essere piu scandalosamente iniquo di quello odierno, con cui case che valgono 10.000 al mq pagano la metà di quelle che ne valgono 2.000...
     
  9. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Siamo d'accordo, ma così in generale vuoi scommettere che si troverà anche il caso opposto di case che pagano una bella sommetta e non valgono più altrettanto?
     
    A ingelman, leolaz e Umberto Granducato piace questo elemento.
  10. gmp

    gmp Membro Storico

    Privato Cittadino
    sono case che gia oggi pagano non poco, es. il nuovo rogitato dal 2003... in teoria, dovrebbero pagare meno di oggi, se la tassazione sul pregio e semipregio fosse finalmente adeguata; il punto è spostare il peso
     
    Ultima modifica: 29 Giugno 2015
    A ingelman piace questo elemento.
  11. ingelman

    ingelman Membro Storico

    Agente Immobiliare
    sul nuovo i parametri sono già abbastanza standardizzati (non si scappa)
    sone le vecchie case al Centro Storico ( riferiti ad alcuni mercati) che andrebbero riadeguate
    Bisognerebbe cambiare l'orientamento filosofico nell'attribuzione delle rendite cercando di inquadrare l'immobile come oggetto finanziario che produce un certo reddito e non certo riferito alla vetustà (vedi immobili venduti a 10K/mq accatastati come A/4 e che vengono locati a 30€/mq

    Ovviamente l'aggiornamento delle rendite in questo momento dove i prezzi sono in aumento esponenziale :) darebbe sicuramente un risultato che dovrebbe essere sottoposto ad ulteriore revisione.
     
  12. gmp

    gmp Membro Storico

    Privato Cittadino
    non concordo, il reddito da locazione in centro è piu basso che in periferia (in percentuale sul valore), punterei alla relazione coi valori OMI che per quanto non precisi sono comunque piu corretti di altri parametri per riferirsi al valore reale...
     
  13. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Se vuoi documentarti circa gli scostamenti tra parametri OMI e valori dichiarati, anche per queste analisi trovi studi del Centro OMI, un pò meno sommari dei tuoi giudizi....
     
  14. gmp

    gmp Membro Storico

    Privato Cittadino
    beh? se ci sono scostamenti, confermi che non sono affidabili con immediatezza...
     
  15. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Non è un problema di affidabilità, ma di statistica: i valori medi non dicono tutto; bisognerebbe conoscere la varianza, la curva di distribuzione ecc.
    Per fare un piano di entrate tributarie vanno benone; per il singolo soggetto... molto meno.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina