1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Morosità incolpevole: arrivano i fondi

    Dallo scorso 14 luglio è arrivato un aiuto per quanti sono in difficoltà a pagare l'affitto. E' stato pubblicato in Gazzetta il decreto 102, con il quale è stata definita morosità incolpevole la «situazione di sopravvenuta impossibilità a provvedere al pagamento del canone locativo in ragione della perdita o consistente riduzione della capacità reddituale del nucleo familiare». Non pagare l'affitto non sarà più reato: questa linea morbida adottata, però, dipenderà solo dal persistere di determinate condizioni. Solo e soltanto in questo caso sarà possibile attingere ad un fondo contributivo predisposto dal governo. Ma quali sono le condizioni per poter accedere al fondo? Eccole:
    - licenziamento
    - cassa integrazione
    - riduzione dell'orario di lavoro
    - malattia grave
    - infortunio
    - decesso di un familiare.
    In poche parole è stata riconosciuto, spiega a Francesco Maltoni, in Leggioggi.it «il diritto alla morosità incolpevole a quelle famiglie vittime di una riduzione del reddito oppure incapaci di affrontare le normali spese mediche e assistenziali.

    Cliccare qui per scaricare la tabella Confedilizia (Formato:pDF, Peso: 114Kb)
     
    A dormiente e ab.qualcosa piace questo messaggio.
  2. ab.qualcosa

    ab.qualcosa Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Sì, ed al fondo si può attingere solo una volta avuto l' atto di intimazione di sfratto per morosità con citazione per la convalida...
     
  3. Luca1978

    Luca1978 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    L'idea è ammirevole, peccato che con tutti i paletti che hanno messo ne usufruiranno solo finti poveri con cospicuo conto in banca, pay tv, maxi schermo, 8 cellulari, suv e casa ai parioli. I veri poveri cristi non verranno mai messi in cassa integrazione o licenziati, semplicemente perche non sono mai stati inquadrati in un lavoro tradizionalmente inteso.
     
  4. dormiente

    dormiente Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Il dramma è che conosco qualcuno che nella disperazione sarebbe capace di procurarsi un infortunio....

    E poi perché aiutarli dopo, quando sono già morosi.......con tutte le conseguenze che può comportare questo stato.
     
    Ultima modifica di un moderatore: 24 Luglio 2014
    A ab.qualcosa piace questo elemento.
  5. ab.qualcosa

    ab.qualcosa Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Perché hanno paura di un accesso troppo facile ai fondi, anche da chi non avrebbe diritto.
    Invece se devi essere già passato per le vie legali allora...
     
    A Bagudi piace questo elemento.
  6. dormiente

    dormiente Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Se passi per le vie legali ormai é troppo tardi, nessun proprietario penso che dopo un'esperienza di morosità ( lasciar pur che la causa sia dovuta a difficoltà economiche ma credo che lui pensi alle sue!) si riprende lo stesso inquilino moroso o l'inquilino stesso si cerca un'altra locazione con l'aiuto sul deposito cauzionale, quando sappiamo bene che si affittano appartamenti a conduttori che abbiano delle garanzie continue sui pagamenti, per cui una persona già in difficoltà non credo che riesca a trovare un altro appartamento in affitto. Questa legge può essere rivolta solo agli Enti, ( adesso che ci ripenso nemmeno a loro, che chiedono un reddito annuo del conduttore almeno 2 ,5 o 3 volte più alto del canone offerto) che fra l'altro nei loro contratti di locazione hanno clausole più rigide dei proprietari privati e non dimostrano mai un minimo di elasticità nelle problematiche derivanti dalla gestione dei loro immobili e dei rapporti con i loro conduttori. A me viene il sospetto come hanno dimostrato in altri casi nell'erogazione di fondi alle fasce più deboli, che tutto queste serve solo a " far vedere" che si sta facendo qualcosa, in realtà quei soldi rimangono li o vanno ritornano sempre a "loro". Se ci fosse invece la buona fede siamo di fronte a degli incompetenti. Non so cosa sia meglio.
     
    Ultima modifica: 23 Luglio 2014
    A ab.qualcosa e Bagudi piace questo messaggio.
  7. smoker

    smoker Membro Senior

    Privato Cittadino
    neppure adesso è reato non pagare l' affitto.......... hi hi hi

    Smoker
     
  8. dormiente

    dormiente Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Anche definirla morosità incolpevole è tragica-comica, ma forse c'è qualcuno che si diverte a non pagare l'affitto.
     
  9. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare

    Qualcuno c'è, e sono quelli che prendono un immobile in affitto, pagano il deposito cauzionale, pagano il primo mese e poi non pagano più...
    Finchè non li sfrattano, rimangono comodamente alloggiati a spese del proprietario e quando finalmente li buttano fuori, ricominciano da un'altra parte....
     
  10. dormiente

    dormiente Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Questi "qualcuno" così organizzati vedrai che per ottenere il contributo avranno da sfoggiare qualche requisito da licenziato, infortunato, nonno settantacinquenne, invalido e si fanno tutti gli stati di famiglia che vogliono.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina