1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. alessandro vinci

    alessandro vinci Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    volevo fare una domanda, qualcosa so ma non conosco i tempi di attuazione.
    ho ereditato qualcosa ma si tratta di un'eredita' indivisa.
    adesso mi sono rotto, le cose non vanno come speravo, anzi.:rabbia:
    si tratta di una casa molto grande, con parecchia campagna dove ci vive mia zia, nubile senza figli
    e 80enne.
    pazienza, finche vive, la lascio li', non voglio darle dispiaceri.
    ci sono altri immobili, commerciali che ho in eredita' con mia sorella.
    lei non fa niente, devo pensare tutto io, lei prende solo i soldi, quando ci sono, degli affitti.
    abbiamo avuto un sacco di morosi e abbiamo pagato avvocati e perso un sacco di soldi.
    meno male che tre negozi sono sfitti e adesso vorrei vendere la mia parte.
    volevo sapere, nel caso mia sorella fosse contraria a vendere, so che dovrei fare una divisione o notarile o giudiziale.
    prendiamo la divisione giudiziale, la piu' complessa, quanto tempo ci vuole??
    I negozi sono perfettamente divisibili. io potrei prendere la meta' e lei l'altra meta'.
    poi io venderei con agenzia, subito dopo, senza dover chiedere il permesso a nessuno.
    i negozi affittati sono esattamente uno da una parte e l'altro dall'altra parte, quindi aspetto
    che se ne vada e poi vendo anche quello.
    grazie a tutti.;)
     
  2. ludovica83

    ludovica83 Membro Vintage

    Privato Cittadino
    Per la divisione giudiziale... mediamente si parla di 4 anni... (e i costi non sono certamente trascurabili...)
    Poi sempre chiedere una mediazione che ti costa di meno ma non è obbligatoria... e solitamente dura 4 mesi... (dico solitamente perchè così dice il regolamento... io sto ad 8).
    Un bel tavolo e parlarne tra di voi sarebbe un'ottima cosa...
     
    A alessandro vinci e Bagudi piace questo messaggio.
  3. alessandro vinci

    alessandro vinci Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    4 anni, pazienza.....mai si inizia, mai si finisce.
    certo mia sorella e' stufa anche lei, abbiamo delle proprieta' che non ci rendono perche' la gente entra e dopo tre mesi non paga piu'.
    neanche ti avvisano.
    poi mi girano e faccio sfratto ma ci perdo una sacco di soldi che forse e' meglio lasciarli sfitti. devo dire che anche mia sorella e' molto sfiduciata, solo che non fa nulla, aspetta che io risolva le cose.
    e poi mi accusa di voler sempre vendere tutto.
    ma io preferisco non avere nulla in comune con gli altri perche' devi sempre chiedere se puoi o non puoi fare le cose.
    quindi le comunichero' che voglio vendere almeno quelli sfitti e ce li togliamo dal gobbone, poi se lei e' d'accordo, bene, altrimenti chiedero' una divisione giudiziale.
    del resto se qualcosa costa, si dividera' per due, nessuno ti fa niente gratis, e poi
    ognuno fa quello che vuole della sua parte.
    grazie.
     
  4. od1n0

    od1n0 Membro Senior

    Privato Cittadino
    Prova a farti fare una stima di massima dei costi da sostenere in caso di separazione giudiziale e falli presente a tua sorella. Oltre agli avvocati ci sono anche le perizie che non costano poco :) Conviene ad entrambi trovare un accordo perche' i soldi in legali e perizie saranno sottratti da quello che vi dividerete :) Conviene a entrambi una separazione consensuale.
     
    A Mil e ludovica83 piace questo messaggio.
  5. ludovica83

    ludovica83 Membro Vintage

    Privato Cittadino
    :pollice_verso::pollice_verso: vi consiglio il tavolino... se siete due persone che fanno due semplici calcoli... :pollice_verso: :pollice_verso:
    Io ho idea che cosa vuol dire stare mesi tra perizie e controperizie... :shock: :shock: :shock:

    Se sono "facilmente" divisibili fatelo a partire da quelli sfitti... Così tu dei tuoi fa quello che vuoi e lei pure... nn ti può costringere...

    La procedura la paghi sulla base del patrimonio complessivo degli immobili... + avete gli avvocati ed i periti... ci metti quelli di parte.... e il prezzo sale...:soldi: :soldi: :soldi:

    Anche la mediazione costa...meno... ma è cmq sempre in base al valore... poi paghi sia se si conclude negativamente e una % in + se si conclude positivamente.. ma considera cmq sempre le spese avvocati... etc...:soldi:
     
  6. alessandro vinci

    alessandro vinci Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    questa non la sapevo....quindi io non anticipo nulla?? mah.
    io non voglio vendere giudizialmente, voglio solo dividere giudizialmente.
     
  7. alessandro vinci

    alessandro vinci Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    ho capito...guarda credo che costi in ogni caso, anche dal notaio, la divisione costera' e poi conosco mia sorella, lei vorra' sempre la parte migliore, quella affittata a piu' prezzo e per me se la potrebbe anche prendere...
    e poi a lei non andrebbe nessun prezzo, e' sempre troppo poco, pensa sempre che gli altri la freghino...
    anche io, ne sono sicuro e poi abbiamo ereditato da 10 anni e siamo in questa condizione.
    io sinceramente altri 10 anni legato alle sue bizze non ci vorrei rimanere.
    per questo chiedevo della divisione giudiziale, ci pensa il giudice e nessuno ci mette becco.
    ciao e grazie.
     
  8. od1n0

    od1n0 Membro Senior

    Privato Cittadino
    Se e' fatta con il consenso delle parti ti costa decisamente meno :)
    Comunque il problema di avere a che fare con gente che pensa che la vuoi fregare a tutti i costi l'ho presente purtroppo quindi buona fortuna.
     
    A alessandro vinci e ludovica83 piace questo messaggio.
  9. ludovica83

    ludovica83 Membro Vintage

    Privato Cittadino
    E' così che si cominciano... ed è questo punto che uno dice... facciamo una perizia... anzi 3 e poi facciamo la media...
    Stranamente quelle di uno si attestano ad una cifra... mentre la 3 è un prezzo "Stellare"... sono anche i momenti in cui capisci quanto i "professionisti" siano facilmente corruttibili.. e allora li... il vaso era già pieno... trabocca definitivamente...

    Cmq auguri e buona crociata!
     
    A Mil piace questo elemento.
  10. od1n0

    od1n0 Membro Senior

    Privato Cittadino
    Comunque con l'approvazione del decreto del fare e' tornata obbligatoria la mediazione civile in via sperimentale per 4 anni . Quindi dovrete giocoforza passare prima per la mediazione.
     
    A alessandro vinci piace questo elemento.
  11. alessandro vinci

    alessandro vinci Membro Ordinario

    Privato Cittadino

    grazie, nessuna crociata, la crociata l'ho gia combattuta sopportando mia sorella.
    anche se ci mettiamo 4 anni, meglio fare qualcosa che tenere tutto sfitto.
    io non voglio piu' affittare, a nessuno.
    c'e' gente che ci ha provato ad insistere per avere qualche locale ma sono nauseato da tutti quelli che non pagano.
    ho detto di no.
    per la mediazione, ci credo poco, si litiga anche li'.
    l'eredita' indivisa e' una porcheria. io ne so qualcosa.
    peggio di cosi', non si puo'. meglio dividere, pagare quello che c'e' da pagare e vendere. tra IMU e avvocati per gli sfratti e mancati canoni incassati paghero' sempre meno.
    scusate ma sono un po' incavolato.
    grazie a tutti.
     
  12. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Forse dico cose risapute e sottintese: ma un conto è dividere , un conto vendere.

    la divisione giudiziale è quasi necessaria quando i beni non siano facilmente divisibili: il giudice ordina allora la vendita e divide il ricavato.

    Se invece come mii pare i beni sono molti, non dovrebbe essere difficile procedere ad una divisione di beni che possa essere stimata equivalente: almeno per il grosso dell'eredità. (e la divisione è un tuo diritto, appunto sancito eventualmente da una divisione giudiziale) . E questo potreste/dovreste raggiungerlo a tavolino. Dopo la divisione ognuno è libero di vendere la propria quota: se non erro l'imposta di registro si paga solo sulla differenza eventualmente dichiarata tra le due quote. Quindi i due passi non costituirebbero un onere supplementare rispetto alla vendita diretta.

    Al massimo potrebbe rimanere un immobile indiviso, se non si riesce ad ottenere un bilanciamento delle quote: ma almeno la parte principale sarebbe svincolata.
     
    A alessandro vinci piace questo elemento.
  13. ludovica83

    ludovica83 Membro Vintage

    Privato Cittadino
    Il problema diventa il valore di questi immobili e come assegnarli... anche se sono facilmente divisibili... (uno a te... uno a me etc...)
    Ad esempio: ho fatto fare le stime, in un caso avevo addirittura il rogito del vicino al piano sotto il mio... appartamento identico in mq ma messo anche meglio...
    Lui ha fatto altre stime aumentate di 1/3 di tutte quelle degli altri professionisti... (stime di cui non ho tutt'ora la versione originale firmata come richiesto + volte al geometra che le ha redatte...)
    A quel punto non resta altro.... :confuso: :confuso: paghi stime fasulle con mq2 inventati?
    Vai per via giudiziaria... chiedi lo scioglimento.
     
    A alessandro vinci piace questo elemento.
  14. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Hai ragione Ludovica: io mi riferivo ai negozi dove mi pareva di aver capito che sono probabilmente contigui ed equivalenti: quindi indipendentemente dalla valutazione assoluta, sono relativamente uguali: .. lui diceva uno a me uno a te.
     
    A alessandro vinci e ludovica83 piace questo messaggio.
  15. alessandro vinci

    alessandro vinci Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    grazie dell'interessamento.
    i locali sono perfettamente divisibili, sono fatti a ferro di cavallo con un bel cortile comune per tutti dove parcheggiare le auto.
    a dx sono 2 piuttosto grandi, mettiamo sui 200 mq, a sx sono 3 sempre sui 200 mq, ogni locale e' circa 70/80 mq.
    quindi basta dividere perfettamente a meta', se poi mia sorella volesse qualche mq in piu' nella divisione che ne verrebbe che se lo tenga pure.
    devo informarmi di piu' sull' imposta di registro, speriamo che non sia sul valore
    altrimenti 3% su 400mila euro di valore sono 12mila euro, va bhe' che e' tutto pagato a meta'...ma purtroppo in italia si paga tanto andando in causa.
    io spero che mia sorella si convinca ad andare solo dal notaio, evitando una causa in tribunale...del resto so, che, e' talmente attenta alle spese da diventare
    prudente.
    una volta divisi ognuno fara' quello che vuole della sua parte. che e' la cosa piu' importante, secondo me.
    per i locali affittati, quelli bisogna aspettare che se ne vadano ma finche' entra l'affitto l'attesa e' tranquilla.
    ciao e grazie.
     
    A ludovica83 piace questo elemento.
  16. ludovica83

    ludovica83 Membro Vintage

    Privato Cittadino
    Concordo con te... ma quello ha il pavimento meno usato del mio, il muro con qualche traccia di umidità... il tutto per far presa sul resto.

    Poi c'è anche la stupidità... perchè arrivare a certi estremi...
    Non sarebbero da 10 anni in questa situazione.

    Io gli auguro come gli dicevo già post addietro che si siedano ad un tavolino e trovino veramente un accordo senza troppi sotterfugi e casini.
    Risparmiano in salute, malumore e ognuno fa come preferisce... uno vuole vendere > vende... l'altro vuole affittare >affitta.

    Spesso non si divide quello facilmente divisibile come "arma di ricatto" e di controllo... Non divido la proprietà così sarai sempre tu a doverti anche occupare di questa cosa... quindi essendo anche la responsabilità tua... ecco che una "incassa" e l'altro deve gestire il tutto.
    Quindi usufruisce del bene... ma lascia il resto a carico in questo caso del fratello...

    Giocando su questa cosa c'è chi se l'è spassata una vita intera... non paga le tasse... e ti ritrovi ad essere comproprietario di immobili... con un soggetto... che non so come potrebbe essere definito...
     
  17. alessandro vinci

    alessandro vinci Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    bhe, no, nel mio caso, mia sorella mi ha sempre rimborsato tutte le spese, anche la l'imposta di registro annuale, anzi me la paga prima che io paghi in banca.
    anche per l'assicurazione sui locali.
    solo che lei e' indolente....non fa niente e quando interviene fa pasticci.
    e mi mette in imbarazzo.
    sai, io sono del parere che vivi e lascia vivere, se non ci dovessimo mettere d'accordo davanti al notaio, vista la mia disponibilita', pazienza, si andra'
    davanti al giudice, lei paghera' le spese processuali, e decidera' solo il giudice.
    e quindi, da li' non si torna indietro.
     
    A ludovica83 piace questo elemento.
  18. ludovica83

    ludovica83 Membro Vintage

    Privato Cittadino
    Magari fosse così :confuso: Farei una festa...
    Pagare? Cosa? Ma quando?
    Per tutto il resto c'è la Mastercard (sempre con i soldi di qualcun altro).
    Se c'è un minimo di dialogo, veramente anche dal notaio, fatevi 10 incontri ma chiaritevi è la miglior cosa in assoluto.
    Non fatevi prendere dal "dover andare dal giudice" a tutti i costi perché risolve...

    Pagate e restate in attesa... che un terzo dica cosa dovete fare...



    Ultima ipotesi resta quella della divisione giudiziaria.
     
    A alessandro vinci piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina