1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. buzz71

    buzz71 Membro Attivo

    Privato Cittadino
    ciao a tutti scrivo poichè ho un dubbio. possiedo un appartamento (A) e pertinenza al 100%.
    mia moglie possiede in un altro comune un altro appartamento (B) e pertinenza al 100%.
    la nostra residenza è in A e abbiamo un figlio minore di 26 anni. siamo in regime di separazioni di beni.
    io devo pagare l'IMU con relative detrazioni per il figlio a carico.
    ma avendo il coniuge a carico ho diritto ad altra detrazione?
    mia moglie nel calcolo IMU come deve considerare l'immobile (B) e realtiva pertinenza? come abitazione principale? fu infatti comprata con agevolazioni "prima casa". chi mi aiuta?
    vi prego....
    grazie a tutti....
     
  2. FaberP

    FaberP Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    Ciao,
    tu non hai nessuna detrazione per la moglie, ma solo per il figlio.
    Tua moglie se avesse avuto la residenza in (B) comune diverso dal tuo, avrebbe potuto usufruire della detrazione prima casa, da quanto scrivi però deve fare i conteggi come seconda casa.
     
  3. umberto

    umberto Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Le detrazioni per l'immobile A sono di 250€ totali, ovvero 125€ a testa. L'immobile B viene tassato come abitazione NON principale, col le tasse che seguono. Cosa importante: per usufruire delle detrazioni per i figli, non è necessario che siano a carico ma fondamentale che abbiano la stessa residenze e dimora. Se così non è anche se a carico non generano alcuna detrazione
     
  4. studiopolli

    studiopolli Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Vorrei fare una precisazione: se l'immobile (A) con relativa pertinenza è solo tuo hai diritto alla detrazione di imposta di 200 euro (uguale per tutti) e di 50 euro per il figlio di età fino a 26 anni e convivente, mentre tua moglie sull'immobile (B) con relativa pertinenza deve pagare l'IMU con aliquota ordinaria 0,76% senza fruire di alcuna detrazione in quanto risiede nel tuo appartamento (A), chissà come sarà contenta!!!
     
  5. buzz71

    buzz71 Membro Attivo

    Privato Cittadino
    governo ladro....
    e...scusate a puro scopo speculativo...mi è venuto un dubbio:sulla prima casa e per ogni nucleo famigliare (se non ho capito male) spetta il calcolo del 4x1000...giusto?+ la detrazione x abitazione principale di 200 euro+ 50 euro x ogni figlio...e se a livello interpretativo la prima casa del coniuge (dove non siamo residenti, ma per lei è prima casa!) non si potrebbe calcolare il 4x1000 senza detrazioni di 200 euro e senza detrazioni x figli???che faccio?come si interpreta la legge?
    tra parentesi sono stato trasferito in quanto dipendente pubblico x esigenze della pubblica amministrazione, d'autorità...
    chi mi aiuta=?
     
  6. studiopolli

    studiopolli Membro Attivo

    Privato Cittadino
    sul mio sito ************it puoi trovare approfondimenti sul caso di due coniugi che hanno ciascuno un immobile in comuni diversi e come funziona il meccanismo dell'aliquota 4 per mille per l'abitazione principale oppure 7,6 per mille come residenza secondaria.
     
  7. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Nonostante le chiacchiere che leggi su molti giornali, le regole magari non sono gradite ma sono anche più chiare del solito. L'aliquota abitazione principale spetta una sola volta: se anche tua moglie ha residenza in A, per l'abitazione B devi applicare l'aliquota "altri fabbricati". Come già ti è stato detto l'unico caso ammesso, è che la moglie abbia residenza in B, in comune diverso dal marito.

    L'AdE ha pubblicato un libretto di esempi sufficientemente chiaro, che allego.
     
  8. umberto

    umberto Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Gli immobili acquistati con agevolazioni prima casa non c'entrano nulla con quelli su cui c'è la residenza e la dimora abituale
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina