1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. andrea boschini

    andrea boschini Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Alla attenzione di tutti i puristi della professione ( Me compreso, ma fan di tutto per farmi ricredere ) ....Sentenza Cassazione di settembre 2015 che fa riflettere...e non poco ...!!!

    Attualmente l'esercizio dell'attività di mediazione deve essere preceduta dalla presentazione di una segnalazione certificata di inizio attività da presentare al registro delle imprese.... ma !?
    Scarica la sentenza degli ermellini del 09-2015
    Che ne pensate ?
     

    Files Allegati:

  2. CheCasa!

    CheCasa! Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Che la sentenza si riferisce a fatti avvenuti nel 2009, che stabilisce, cosa del tutto logica, che un dipendente non agente immobiliare può accompagnare un cliente alla visita dell'immobile e che se il cliente poi scavalca l'agenzia sarà comunque chiamato a pagare la mediazione...
     
    A Damiameda piace questo elemento.
  3. andrea boschini

    andrea boschini Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    quindi... la "battuta" di Giordano sugli apriporta non era poi cosi fuori luogo... l'unico vero torto e' che non doveva essere lui a farla ;) , se citava la sentenza che pare essere apprezzata anche qui era meglio
     
  4. CheCasa!

    CheCasa! Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Vedi Andrea,
    il fatto che il collaboratore possa portare una visita all'immobile non lo ha dichiarato solo la sentenza ma lo stabilisce anche il contratto collettivo che molto deve anche all'apporto delle nostre associazioni.

    Credo che questa impostazione sia dettata dal fatto che la giurisprudenza, resasi conto di quanto sia facile tentare di eludere il pagamento dell'agente immobiliare, abbia una certa propensione a salvaguardare il nostro diritto ad essere pagati.

    Se un cliente entrasse nell'agenzia e si recasse dalla tua segretaria per chiedere informazioni su un immobile; gli venisse dato un dépliant con tanto di indirizzo, di fotografie dell'esterno e di accurata descrizione, nel caso in cui il cliente si recasse di persona a visionare l'immobile e concludesse privatamente l'acquisto sarebbe corretto stabilire che comunque l'agente avrebbe diritto ad essere pagato?

    Eppure il cliente potrebbe non avere mai visto l'agente immobiliare.

    La sentenza, come pure la logica, ci dicono invece una cosa importante: all'interno di un'agenzia professionale non esiste alcun tipo di attività che non sia il risultato del coordinamento e delle precise disposizioni dell'agente titolato. La segretaria, così come l'addetta che porta una visita, agisce conseguentemente ad un'attività di mediazione svolta dall'agente.

    Direi quindi che questa sentenza, in quanto tale, contraddica "la battuta" di Giordano. Battuta che, per alcuni, (non per il sottoscritto), paragonerebbe il lavoro dell'agente immobiliare a quello dell' "apri-porte".
    I togati, invece, hanno con acume precisato che l''aprire una porta" è la conseguenza di tutto un altro genere di lavoro svolto dal mediatore, che nell'analisi dell'evento PORTA CHE SI APRE non sia corretto limitarsi all'accidente ma che debbano essere prese in considerazioni tutte quelle attività di cui l'azione pratica della visita rappresenta una naturale conseguenza...
     
    A Bagudi e Rosa1968 piace questo messaggio.
  5. andrea boschini

    andrea boschini Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    @CheCasa! Come vorrei che tu avessi ragione ....
    il fatto e' che io posso pagare con voucher un perfetto " sconosciuto " , il cui compito e' per le ore coperte di aprire una porta e senza proferir parola far visitare una proprieta'.
    Se ricordi, qualche giorno fa un collega ha postato una discussione dove ha perso una causa dove addirittura il testimone era un collega abilitato.
    Questo per dire cosa... che per veder applicato un " precedente " devo come minimo andare in appello e molto piu' probabilmente in cassazione.
    Ma la cosa ancor piu' folle e' aver visto perdere cause dove esisteva foglio di visita firmato , mail e telefonate , e come motivazione il prezzo concordato ( frutto dello scavalco e in separata sede )decisamente piu' basso da quello proposto dall'AI. Quindi nell'evento dovrai cercare la mosca bianca e pure illuminata... ;)
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina