• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Azzurra8888

Membro Junior
Privato Cittadino
Nel mio caso per esempio il 4 giugno perizia positiva.. da allora niente più notizie fino allo scorso lunedi quando il consulente mi dice che in banca hanno chiesto che il garante diventasse cointestatario del mutuo.. giovedi, dopo aver parlato con chi deve fare da garante, do conferma che lui accetta di essere cointestatario. Chiedo se dobbiamo quindi firmare qualcosa e lui mi dice di no che hanno gia tutto e che deve fare solo una chiamata in banca per dare il consenso.. da li a tre o quattro giorni dovrebbe arrivare la delibera..
 

Il Semaforo Giallo

Membro Junior
Privato Cittadino
Vi aggiorno, immagino sarete curiosi

Praticamente mezz'ora prima la chiamata che avevo preventivato di fare al broker mi arriva una telefonata da parte dell'agente immobiliare, che mi dice che anche quest'altra banca mi ha rigettato la pratica ma mi invita ad andare a parlare in agenzia perchè "la cosa si può risolvere"
Il mutuo non mi è stato concesso sempre per lo stesso motivo, in pratica la banca stava pure caricando, e proprio in quel momento è venuto fuori che c'è una pregiudizievole a carico di uno degli amministratori della media impresa per cui lavoro

Arrivo in agenzia e trovo quello che a questo punto davvero penso sia il direttore (non ho capito bene chi era quello della volta precedente, ma comunque sempre qualcuno che lavora lì) che mi spiega che dobbiamo assolutamente provare ancora perchè a me non mancano i requisiti, c'è solo questo problema, e mi spiega che ogni banca ha una politica diversa........e lui vuole far tentare, da un altro broker più specializzato, con questa banca che le pregiudizievoli di quelli che poi sono estranei a me e alla mia richiesta di mutuo non le guarda mentre sta più attenta ad altre cose (infatti mi ha fatto varie domande per accertarsi che fossero a posto)

Mi hanno poi stavolta fatto firmare una semplice integrazione, e le date sono state spostate quella della sospensiva al 30 settembre e il rogito al 30 ottobre

Vi farò sapere
 

francesca63

Membro Storico
Privato Cittadino
Si, eravamo curiosi, grazie 😉
A me pare strano che la banca valuti il datore di lavoro: ma tu hai parlato con qualcuno della banca, o sempre solo con l’agenzia ?
Comunque se si tratta solo di aspettare, sperando che in un’altra banca sia diverso, e a te non dispiace “perdere tempo”, non vedo perché non farlo.
Però non prestarti a giochetti strani pur di avere il mutuo...
Sai che a volte propongono meccanismi al limite della legalità per far passare una pratica difficile: ecco, io non lo farei.
 

Il Semaforo Giallo

Membro Junior
Privato Cittadino
A me pare strano che la banca valuti il datore di lavoro: ma tu hai parlato con qualcuno della banca, o sempre solo con l’agenzia ?
Ho parlato solo con l'agenzia
Ma noto chiaramente che anche loro vogliono portare la pratica a termine con me, e inoltre il broker ha lavorato oltre due mesi per questa cosa per niente.......e se il motivo fosse stato un altro me l'avrebbe detto

Ho comunque fatto anche io questa domanda al direttore dell'agenzia, mi ha spiegato che quando ci sono questo tipo di pregiudizievoli a carico del datore di lavoro la banca teme ad esempio che ci possano essere dei controlli che poi si vanno a riversare sull'impresa e sugli stipendi, oppure che il datore di lavoro può non pagare gli stipendi, ecc.

Poi sinceramente, non che io sapessi di questi problemi intorno al mio datore di lavoro, non lo sapevo ovviamente, ma nemmeno mi stupisce
 

Bagudi

Moderatore
Membro dello Staff
Agente Immobiliare
Ho comunque fatto anche io questa domanda al direttore dell'agenzia, mi ha spiegato che quando ci sono questo tipo di pregiudizievoli a carico del datore di lavoro la banca teme ad esempio che ci possano essere dei controlli che poi si vanno a riversare sull'impresa e sugli stipendi, oppure che il datore di lavoro può non pagare gli stipendi, ecc.
Beh, a questo punto le banche potrebbero anche vaticinare il futuro del 2050...

Ma stiamo scherazando ?
 

Azzurra8888

Membro Junior
Privato Cittadino
Buongiorno a tutti.. oggi siamo a giovedi .. passati i 3 giorni che mi avevano detto e ancora nessuna novità... :sbuffo:
 

Azzurra8888

Membro Junior
Privato Cittadino
Domanda: avendo aggiunto il cointestatario, come mi avevano detto, fatto tutto venerdi .. mi hanno detto che non ripartiva tutta la pratica per la delibera perché tutti i controlli del caso li avevano gia fatti.. quindi 3 o 4 giorni avevo una risposta.. secondo voi è una cavolata? Nel senso, ci vorranno altri 20 giorni e mi hanno detto cosi giusto per farmelo fare?
 

Il Semaforo Giallo

Membro Junior
Privato Cittadino
Beh, a questo punto le banche potrebbero anche vaticinare il futuro del 2050...

Ma stiamo scherazando ?
Che dirti, non vedo perchè avrebbero dovuto dirmi una motivazione diversa dalla verità

Penso che nemmeno si insisterebbe così tanto con me se non avessi in generale i requisiti, e la casa non dico che è un affarone ma è assolutamente vendibile a quel prezzo, non avrebbero bisogno di me (figurati che io quando ho avuto la notizia, oltre a stare giù di morale, ero anche convinta che mi avrebbero mandata proprio a quel paese)

Poi credo si sia messa di mezzo anche la situazione del Covid, e in questo periodo magari le banche erogano più difficilmente

La tua risposta comunque mi da maggiore speranza, se ti sembra ridicolo, se ad alcuni sembra ridicolo, allora il problema potrebbe essere che abbiamo tentato con le banche sbagliate

Domanda: avendo aggiunto il cointestatario, come mi avevano detto, fatto tutto venerdi .. mi hanno detto che non ripartiva tutta la pratica per la delibera perché tutti i controlli del caso li avevano gia fatti.. quindi 3 o 4 giorni avevo una risposta.. secondo voi è una cavolata? Nel senso, ci vorranno altri 20 giorni e mi hanno detto cosi giusto per farmelo fare?
Guarda, io solitamente aspetto sempre qualche giorno in più di quello che mi dicono.......ad esempio se mi dicono 3-4 giorni aspetto una settimana, perchè solitamente è così, se si dice 3-4 giorni sono 5-6, in tutte le situazioni

Aspetta un altro paio di giorni, secondo me si sblocca tutto a breve

Scusa se ti faccio notare questo, ma hai pensato che facendo in questo modo metà casa sarà proprietà del cointestatario? Cioè tu la paghi, ma sarà di entrambi

Secondo me dovreste trovare un accordo, pagare le rate del mutuo a metà e metà.........così lui avrà pagato la sua mezza casa come è giusto che sia (come se facesse un investimento) e tu risparmi
Nel frattempo potresti anche mettere da parte tutti questi soldi risparmiati e un giorno comprare la sua metà
 
Ultima modifica:

Azzurra8888

Membro Junior
Privato Cittadino
Guarda, io solitamente aspetto sempre qualche giorno in più di quello che mi dicono.......ad esempio se mi dicono 3-4 giorni aspetto una settimana, perchè solitamente è così, se si dice 3-4 giorni sono 5-6, in tutte le situazioni

Aspetta un altro paio di giorni, secondo me si sblocca tutto a breve

Scusa se ti faccio notare questo, ma hai pensato che facendo in questo modo metà casa sarà proprietà del cointestatario? Cioè tu la paghi, ma sarà di entrambi

Secondo me dovreste trovare un accordo, pagare le rate del mutuo a metà e metà.........così lui avrà pagato la sua mezza casa come è giusto che sia (come se facesse un investimento) e tu risparmi
Nel frattempo potresti anche mettere da parte tutti questi soldi risparmiati e un giorno comprare la sua metà
Lui cointestatario ma l'immobile intestato a noi. Naturalmente paghiamo sempre tutto noi. È una cosa giusto per far passare la pratica.. comunque il cointestatario è mio papà quindi non ci saranno complicanze un domani ..
 

Il Semaforo Giallo

Membro Junior
Privato Cittadino
Domani ho appuntamento in agenzia per cercare di risolvere questa cosa.........comunque la situazione è surreale perchè risulterebbe una pregiudizievole a carico di uno dei tre soci (e per questo motivo nessuno potrebbe fare il mutuo in azienda?)

Ho pure cambiato, chiederò l'80% di mutuo e domani scriveremo una nuova proposta, ma dobbiamo comunque risolvere questo problema, solo che è assurdo, soprattutto perchè questa media impresa partecipa a gare d'appalto (l'ultima volta tre mesi fa) e per partecipare a queste gare ti fanno praticamente la tac..........controllano tutto e dev'essere tutto perfetto, se no non si può nemmeno partecipare

Poi controllano, controllano, e non mi fanno capire niente.........non si riesce a capire di chi si tratta e cosa si tratta, se no si potrebbe anche cercare di risolvere quanto prima in una maniera più mirata, ma niente.......per la privacy.......tremila controlli e ancora non si sa (o almeno io non lo so) qual è e per chi è il problema
 

francesca63

Membro Storico
Privato Cittadino
Secondo me sbagli a chiedere chiarimenti solo in agenzia, che di mestiere non fa mutui, ma vende case.
Devi andare in banca direttamente, perché quello che ti hanno detto sembra davvero assurdo.
Sembra quasi che vogliano mettere giù dura per chiederti un compenso maggiore, o che sappiano che ci sono altre magagne (della casa) che ostacolano il mutuo, e non sanno come dirtelo.
Insomma, la vicenda è troppo strana per essere vera.
 

Il Semaforo Giallo

Membro Junior
Privato Cittadino
è vero

comunque ho parlato anche col mediatore, non solo con l'agenzia

sì, credo proprio che chiederò anche alla banca a questo punto
domani mi farò dire qual è

mi farò dire pure perchè poi non lo stanno chiedendo alla mia banca con cui ho già il conto corrente e l'accredito dello stipendio lì da anni (inizi marzo mi avrebbero chiamata dopo pochi giorni per cominciare la delibera, anche se non avevo trovato ancora casa, poi è subentrata l'emergenza covid)
 

Il Semaforo Giallo

Membro Junior
Privato Cittadino
Ma se io parallelamente volessi provare a chiedere il mutuo alla mia banca, in caso di esito positivo prima di quello del mediatore con un'altra banca sarei comunque tenuta a pagarlo?
 

francesca63

Membro Storico
Privato Cittadino
Ma se io parallelamente volessi provare a chiedere il mutuo alla mia banca, in caso di esito positivo prima di quello del mediatore con un'altra banca sarei comunque tenuta a pagarlo?
Non credo proprio sia possibile aprire una richiesta di mutuo in due banche diverse in contemporanea.
Però credo che tu abbia diritto di avere le info corrette; quindi insisti per farti spiegare le cose come stanno, perché ho proprio l'impressione che ti stiano prendendo in giro.
Naturalmente spero di sbagliarmi, ma la storia sul tuo datore di lavoro mi pare una balla bella e buona.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Franzvr88 ha scritto sul profilo di HoM& Hunter.
Salve piacere di conoscerla
Sono agente immobiliare
Buon giorno, per cortesia Vi scrivo per avere delle informazioni, ovvero l'amministratore di condominio può anche avere un'agenzia immobiliare? Ho trovato risposte molto contrastanti. Grazie
Alto