1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. angeloberti

    angeloberti Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Ci prendiamo un poco in giro con i nostri errori ... o quelli di altri? Ne potremmo fare anche un libro!
    Comincio io!

    Tanti ... tanti anni fa, agli inizio della mia professione, lavoravo per un (allora) noto gruppo di Agenzie Immobiliari.
    La segretaria deputata a fissare gli appuntamenti li distribuiva a bisogno così capitava spesso che mostrassimo appartamenti o case che no avevamo mai visto.
    Mi trovo con i clienti proprio all'ingresso del condominio. Suono il campanello come mi aveva indicato in un appunto la segretaria, saliamo al piano, che mi aveva indicato la segretaria, e davanti ad una porta aperta mi trovo una anziana signora che mi attende.
    Con la mia esuberanza giovanile, le vado incontro, mi presento e faccio strada! MOstro l'appartamento con sicurezza e, ritenendo esaurita la visita, orgoglioso raggiugno l'anziana signora ancora sulla porta.
    Questa mi guarda inebetita, senza dire parola alza una mano, indica la porta di fronte e balbetta:
    < ... l'appartamento in vendita ... è quello!>
     
    A Livingston69 e andrea boschini piace questo messaggio.
  2. il Custode

    il Custode Custode del Forum Membro dello Staff

    Bellissimo post! :D Cinque stelle assicurate!
     
  3. angeloberti

    angeloberti Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Sempre aglil albori dell'attività.
    un mio collega accompagna dei clienti a vedere un appartamento. Il costruttore ci aveva lasciato un mazzo enorme alla San Pietro e indicazioni vaghe.
    I clienti cercavano un appartamento con tre letto per una spesa di circa 180.000.000 di lire!
    Quando il mio collega rientra è raggiante.
    L'appartamento è meraviglioso: una cucina abitabile enorme, tinello e service (ingresso esterno alla cucina per la servitù), salone di 60 mq. con camino, tre camere ognuna con guardaroba e bagno esclusivo, terrazzo mq. 80 e rifiniture extra lusso.
    Il valore? mah che strano, non può costare solo 180 milioni, ne vale almeno il doppio! Ma i clienti sono innamorati, e stanno venendoin ufficio per la proposta di acquisto.
    Arrivano e la prima domanda che fanno è se il prezzo è trattabile, già una bestemmia per quello che stavano comprando! Il collega telefona al costruttore e, incredibile, ha del margine!
    Quindi viene sottoscritta proposta di acquisto a 170 milioni!
    Arriva il momento dell'accettazione.
    Arriva il costruttore, il mio collega gli spiega bene tutto ed il cliente appare soddisfatto e disposto ad accettare. Sta per sottoscrivere l'accettazione quando leggendo la descizione dell'immobile, si ferma e guarda il mio collega.
    < Ma che appartamento gli ha fatto vedere?>
    Il mio collega gli spiega, prima scala, primo piano, porta a destra ...
    <Ma quella è casa mia, non è quella in vendita!>
    ... non è necessario che vada oltre!
     
    A samfilar piace questo elemento.
  4. Maurizio Zucchetti

    Maurizio Zucchetti Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
  5. noelferra

    noelferra Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Complimeti spero di aver tempo e morale, per farvi sorridere anchio.
    Cordialmente
    Noel
     
  6. Roby

    Roby Fondatore

    Agente Immobiliare
    Casa in rione popolare, proprietaria quasi cieca. cane lupo bastar..............come pochi chiuso fuori sul balcone, entro con i clienti e il mio ex socio, qual cane ringhia e scalpita come un toro, entro in cucina e il cane riesce ad aprire la porta finestra dal di fuori..............................2 secondi mi passa la vita davanti (ero il primo in testa al gruppo) quel figlio di cane entra a razzo corre, si impianta nelle sedie sotto il tavolo (cieco come la padrona????) quei pochi pochissimi secondi necessari per scappare....................io e il mio ex socio fuori dalla porta ci casa che ci guardiamo...................I CLIENTIIIIIIIIIIIIIIIIII!!!!!!!!!!!!!!!! entriamo la padrona tiene il cane per il guinaglio , LEI in bagno LUI in camera....................usciamo di corsa GRAZIE GRAZIE......................iniziamo tutti a ridere ma di quel ridere che non smetti più e ridendo ridendo i clienti ci dicono...............ma quanto siete stati BASTAR................. a lasciarci dentro???????????????' :^^: :^^: :^^: :^^: :risata: :risata: :risata: mai più visti, meno male che almeno ridevano. :occhi_al_cielo: ;) :D
     
  7. casabella

    casabella Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    :? :shock: :shock: !!!
    :ok:

    Barbara :fico:
     
  8. Lessie

    Lessie Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    Tra le tante figuracce questa è la più bella. La mia socia mi manda a far visionare un suo appartamento da me mai visto. Istruzioni: scala 10 7° piano porta a destra uscendo dall'ascensore. Con i clienti eseguo alla lettera ma la chiave non entra. Riprovo più volte poi sconfitta chiamo la mia socia al cellulare che naturalmente è occupato. Tempo 5 minuti arrivano i Carabinieri sul pianerottolo a quel punto la porta incriminata si spalanca ed esce una vecchietta urlando "ecco sono loro i topi di appartamento". Ci è voluto un po' per spiegare la situazione che alla fine si è chiarita e per inciso.......l'appartamento era al 9° piano!
    La giustificazione della mia socia è stata semplicemente "ops ho sbagliato a compilare la scheda appartamento" ho faticato a tener sotto controllo il mio istinto omicida.............
     
  9. Domus mp Immobiliare

    Domus mp Immobiliare Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Un bel po’ di anni fa (25) lavoravo a Milano per un gruppo molto noto a quel tempo per lo meno in Milano e Brianza , vi erano delle agenzie ,tutte srl , e una sede dove si stipulavano i compronessi ,vi era l’ufficio di brokeraggio finanziario, gli avvocati segretarie etc etc . I compromessi e le eventuali risoluzioni ai contratti si effettuavano in sede con il supporto di un avvocato. Capitò che una coppia che aveva sottoscritto con noi un incarico di vendita non volesse darne esecuzione a seguito di una proposta d’acquisto. Convocati in sede i clienti si presentarono per trovare una soluzione .
    Le provvigioni erano abbastanza alte circa £. 14.000.000 + IVA e la signora alla nostra richiesta si alterò visibilmente, in casa portava lei i pantaloni . Da premettere noi avevamo incarico in esclusiva al 4% di provvigioni e la signora aveva venduto privatamente l’immobile ed era per questo che non voleva accettare la proposta da noi presentata. Dopo lunga mediazione ci fece un offerta ed a quel punto io e l’avvocato uscimmo dalla stanza per parlarne con la mia amministratrice.Pochi secondi e la signora si catapultò sulla scrivania e acchiappo l’incarico restato all’interno della pratica : lo strappò e per essere sicura che non potesse essere ripreso anche se ormai strappato , lo mangiò letteramente masticandolo ed ingoiandone i pezzi. Io la feci fare e solo dopo che ebbe finito le comunicai che quella che aveva mangiato era solo una copia e per giunta in carta chimica che poteva fargli male. A quel punto il marito che non aveva proferito neanche una parola , prese coraggio e rivolgendosi alla moglie gli disse:
    “ Vuoi fare sempre di testa tua e questa volta sono contento se ti verrà anche un bel mal di pancia” . Ricordo che nella concitazione del momento si avvicinarono più persone che assistendo al fatto non poterono fare a meno di sbellicarsi dalle risa e questo con il massimo del compiacimento del marito. Ciao
     
  10. CalaTarida

    CalaTarida Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino

    :^^: :^^:
    bellissimo!! immaginati se la sottoscriveva... :^^: :^^: :^^:
     
  11. angeloberti

    angeloberti Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Una cliente era molto interessata ad un appartamento, tanto che chiede un incontro con i proprietari.
    Concordiamo per la data e ci organizziamo.
    La cliente (particolare rilevante: una ragazza bellissima) si presenta nel nostro ufficio e la accompagniamo con una nostra macchina presso gli uffici del proprietario, nel centro città.
    Mentre parcheggio la macchina, il mio collega si appresta a ritirare presso l'apposito totem il tagliandino del parcheggio. La ragazza, appunto molto bella, lo manda un poco in confusione, lui si perde nel chiacchierare spiegandole come avremmo proceduto, facendo, come si dice, un poco il galletto! Il mio collega si avvicina al totem e inizia a mettere dentro gli spiccioli. La ragazza fa cenno di volerlo fermare:
    < ma...>
    < Non ci pensi nemmeno ... sta a noi pagare ...>
    Vedo che sul volto della ragazza si stampa un sorriso, ma non di compiacimento, vedo che si sta mettendo a ridere.
    Il mio collega finisce di mettere i soldi, gira la manovella e ... si ritrova in mano sacchetto e paletta per raccogliere le eiezioni solide dei cani!
    Aveva sbagliato Totem!
    La vendita andò in porto, secondo me perchè la ragazza aveva le lacrime agli occhi dal ridere!.
     
  12. uhauhauhauha... :risata: che ridere...che ridere....bella sta sezione del forum, ci voleva proprio...ehehehehe
     
  13. angeloberti

    angeloberti Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    L'ufficio che avevamo in quei tempi era suddiviso da pareti in vetro, sempre rigorosamente pulitissime. C'erano quattro stanze, disposte a quadrifoglio, in modo che da ogni stanza si vedesse nell'altra. Arriva un cliente ed il mio collega lo riceve, come solito, nella sala riunioni. In quel momento in ufficio c'è la segretaria, nel suo ufficio, io, in un altro, ed un direttore di un ufficio consociato, in attesa.
    Sto sfogliando la mia agenda quando l'ufficio è scosso da un colpo terribile ... tutto trema ed istintivamnte alzo gli occhi, per vedere la faccia del cliente spalmata a marmellata, guancia, naso, fronte, sul vetro della porta a vetro.
    Questo è quello che ha visto il mio collega: mentre cercava di fermare il cliente lanciato verso l'uscita, dimentico dei vetri, ormai spiaccicato come una pelle di daino su un parabrezza, vede la segretaria calarsi a controllare un inesistente cestino, il direttore alzare improvvisamente il giornale a coprirsi il volto ed io che scivolo, ridendo sguaiatamente sotto la mia scrivania. Lui, il poverino, è riuscito a trattenersi e ad accompagnare il cliente, evidentemente confuso, verso l'uscita, lamentandosi per i vetri troppo puliti, per poi, un volta uscito, sfogarsi in una tremenda risata.
    A raccontarla è meno bella di quello che è stato, ma io ho ancora davanti agli occhi quella faccia deformata attaccata al vetro!
     
  14. angeloberti

    angeloberti Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Non avete idea di quante ce ne sono capitate!
    Ufficio nuovo, per promozione abbiamo messo davanti all'ufficio un cartello con una casa e la porta aperta e la scritta: "Le chiavi di casa tua, le abbiamo noi"
    Il secondo giorno entra un cliente ... appare piuttosto spaesato, si guarda intorno fino a quando il mio collega, seduto alla scrivania del ricevimento non gli chiede di che cosa ha bisogno: questi lo guarda, infila la mano in tasca e ne tira fuori un mazzo di chiavi, le getta sulla scrivania e chiede:
    "Me ne fa due copie, per favore?"

    Premessa: prima di noi, in quei locali c'era una ferramenta!
     
  15. CalaTarida

    CalaTarida Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    :risata: :risata: :risata:
    oddio basta, sto lavorando!!!!
    :^^: :^^: :^^:
     
  16. angeloberti

    angeloberti Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Dopo avere concluso una trattativa, accompagno i clienti alla loro macchina. La signora acquirente era molto anziana, così, per non farla caminare molto, fermano la macchina davanti al nostro ufficio.
    La signora si aggrappa al mio braccio e raggiungiamo la macchina, apro la portiera e la aiuto a sedersi, chiu do la portiera e la signora abbassa il finestrino. Si era molto affezionata a me e vuole salutarmi come fa una nonna, infilo la testa dentro, mi da un abbraccio ed un bacio, esco con la testa, mi alzo, la saluto nuovamente e parto a razzo per rientrare in ufficio (era inverno, un freddo tremendo ed io in maniche di camicia) e SBANGGGGGGGG :disappunto: ! Colpisco in pieno con la fronte il palo dove era attaccato il segnale di divieto di sosta. Il colpo è stato tremendo! Sono rimbalzato all'indietro finendo con il sedere per terra! il mio socio ha sentito una botta, ha visto il palo vibrare ed è uscito di corsa per vedermi per terra che mi tenevo la fronte con una mano. La strada affollatissima (eravamo vicini a Natale) ed io ... OOOOP balzo in piedi, tentennando ma fingendo che ero in piena forma, tra le risate generali. Gli accompagnatori della signora scendono dalla macchina preoccupatissimi, ed io faccio finta di niente mentre un bernoccolo enorme si forma sulla mia fronte! <Tutto bene, il palo non si è rotto!>
    I clienti si allontanano. il giorno dopo mi hanno telefonato per sapere come stavo, ma sentivo che gli scappava da ridere! in realtà ... ragazzi che botta e che male!
     
  17. angeloberti

    angeloberti Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Questa secondo me è capiatata a tutti:

    Visita in ufficio.
    <Vorrei alcune informazioin su questo appartamento>
    Planimetrie, qualche foto.
    < La informo che è al terzo piano senza ascensore e che non ci sarà possibilità di installarlo>
    Il/La cliente scrolla le spalle
    <Potrebbe interssarmi, fissiamo una visita>
    Giorno dell'appuntamento.
    Saliamo al piano, lentamente per rifiatare.
    Visitiamo l'appartamento.
    <Bello, mi piace ... >
    Soddisfazione mia e clienti che sgranano gli occhi ... ci siamo!
    < ... peccato che sia al terzo piano senza ascensore!>
    :disappunto: :disappunto: :disappunto: :disappunto: :disappunto: :disappunto: :disappunto: :disappunto: :disappunto: :disappunto: :disappunto: :disappunto: :disappunto: :disappunto: :disappunto: :disappunto:
     
  18. bruno80

    bruno80 Membro Attivo

    Altro Professionista
    Accompagno con un collega dei clienti a vedere un appartamento, finita la visita inizio la mia solita tiritera sui pregi dell'immobile e sui vantaggi che avrebbero a comprarlo, ma vedo che mi guardano in modo strano... il mio collega mi fissa con istinto omicida... poi iniziano tutti a ridere... ecco le mie parole: "la casa è davvero brutta! non potrei utulizzare un aggettivo diverso per descriverla! è brutta! brutta davvero!"
    e finchè non siamo andati via i clienti: "però è brutta eh?" ... :disappunto:
     
  19. Il Conte Co

    Il Conte Co Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    ....appuntamento con clienti,saliamo e io come al mio solito comincio a parlare...arrivo al piano e la chiave non gira..riprovo e riprovo ancora..penso di aver sbagliato il mazzo di chiavi finche' la porta si apre...

    era un mio caro amico che non vedevo da anni... :D ho sbagliato piano e appartamento ma ho rivisto un vecchio amico che ancora mi prende in giro... :D ps.bologna e' grande...
     
  20. Seroli

    Seroli Membro Senior

    Agente Immobiliare
    2 anni fa' con un amico/collega, lui aveva la casa io la compratrice, durante la visita gli chiede:

    "Quanti mq.sono?"
    e lui....." boh, a Lei quanti ne servono?"

    :risata: :risata: :risata:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina