1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Manola 62

    Manola 62 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Ciao, in questi giorni <fresca - fresca> scopro che a trattare bene i Clienti o presunti tali non sempre porta buoni frutti, anzi al contrario, dimostra sempre più quanta scorrettezza ci sia a partire da privati cittadini
    Gennaio 2010, iscritta al ruolo collaboravo con agenzie ma senza p. IVA, in attesa di arrivare a concludere intermediazioni che superassero i €. 5.000,00 lordi previsti dalla L. Biagi
    Facevo pubblicità a mie spese per tutti gli immobili o attività acquisite e in quel periodo, un amica mi chiese se avevo qualcosa da proporre ad una sua <presunta nipote> (non vero) che si stava separando e poteva usufruire di una cifra che si aggirava sui 130 max 150.000,00 al lordo di competenze, parcelle, oneri, spese varie e restauri. Necessitava di almeno due camere avendo due figli. Avevo l'immobile e mostrai le foto (cellulare) alla mia amica. Dopo qualche giorno mi suonò il campanello di casa e vidi due signore che mi dissero essere state mandate dall'amica, una era la "separata" e l'altra la mamma. Avevano anche il mio cellulare ma abitando (fatalità!) nella stessa via dell'immobile di cui avevo mostrato le foto a X (per abbreviare), avevano pensato di venire a vedere la zona ed essendo rimaste entusiaste, non avevano resistito a suonare sperando di mostrare loro se non l'appartamento, almeno le fotografie.
    Ho dato loro appuntamento in un locale nei pressi di casa mia, raggiungendole dopo un po'
    Viste le foto, descritto bene il tutto, fissammo l'appuntamento con la parte venditrice
    Mese di febbraio _ All'appuntamento è arrivata la figlia (Y) con mamma, papà , 2 figli (Y) ed un amico di famiglia -artigiano che avrebbe dovuto cambiare i serramenti, eventuali pavimenti, bagno o quant'altro
    Tale persona era stata portata per quantificare i costi di restauro
    Tutti compiaciuti della visita, soprattutto i genitori i quali mi dissero, che dovevano vendere un appartamento in campagna ma quello per loro sarebbe stato bellissimo. Anzi se la figlia acquistava, potevo interessarmi eventualmente della vendita della loro casa e cercare qualcosa di simile in quella zona che per loro era OTTIMALE!!
    Felice anche la parte venditrice, considerato che era la prima visita con clienti e la seconda volta che ci vedavamo. Nel pomeriggio chiedo i dati nceu e documentazione varia incluso codici fiscali per procedere ad una proposta scritta e/o preliminare; vengo a scoprire che non è la proprietaria assieme al fratello, come mi aveva detto in fase di acquisizione la volta precedente, ma il proprietario è il figlio che da poco lavorava all'estero (mi disse che quanto prima sarebbe arrivato il figlio per una procura speciale).
    Dopo qualche gg. contatto Y ma prende tempo in quanto non conosce i costi di restauro... dopo qualche gg mi dice che ci ha ripensato. Le faccio notare che per zona, tipologia, garage annesso, e metratura a quel prezzo difficilmente avrebbe trovato altra occasione simile e che ero ben disposta a trattare bene tutti, pur di concretizzare quello che io per prima ritenevo un buon investimento: A pochi minuti ( a piedi) dal centro, zona ottimamente servita, buone condizioni generali, 1° P., c.t. nuova risc. aut., ingresso, piccolo rip./porta scope, bagno con vasca, soggiorno/tinello ampio con cucinotto, studio/camera servita da terrazzino e ampia camera matrimoniale. Garage e scoperto condominiale. Pz iniziale 130 abbassato in prima visita spontaneamente
    Il prezzo di mercato all'epoca si aggirava sui 1700/1800 al mq. per tipologia e qui parlavamo di € 1400 ca
    Morale: Niente da fare!!
    Dopo poco tempo contatto più volte la Venditrice ma con scuse varie non riesco più a prendere altri appuntamenti anzi mi dice che ha una trattativa privata e si dovrebbe concludere nel giro di qualche settimana
    Passa un mese e più, vedendo ancora il numero di telefono esposto sia in terrazzino che nel lato cucinotto, la richiamo e mi risponde che sono in attesa del mutuo ma che ormai è cosa fatta.
    Spariscono i cartelli di li a poco.
    Domenica mi viene a trovare a casa l'amica X e mi dice d'essere ospite a pranzo di A e M (padre e mamma di Y) che abitano due tre edifici più avanti e che impossibile che non li conosca poiché suoi amici da sempre... poi aggiunge che me li devo ricordare perché hanno comprato l'appartamento che gli avevo mostrato due anni fa...
    Stamane, Catasto, Conservatoria e già fissato appuntamento dall'avvocato
    Procura speciale datata maggio come il 1° assegno incassato non trasferibile intestato alla mamma del proprietario, pag. 4 dell'atto alla riga 2 e 3 le parti dichiarano di non essersi avvalsi di nessuna mediazione:risata::disappunto:
    Fortuna vuole che io abito lì da diversi anni, e molte persone mi conoscono al punto che il giorno della visita una che abita nello stesso immobile vedendomi all'interno del condominio con queste persone mi chiese come mai mi trovavo lì ed io candidamente risposi: per lavoro:fiore:
    Ma ditemi Voi se bisogna mangiarsi il fegato, spendere soldi e tempo in visure e ricerche varie per farsi riconoscere quello che all'epoca avrei fatto normalmente e garantendo un buon sconto trattamento ad entrambe le parti
    Sono stata prolissa e probabilmente la punteggiatura scorretta non semplifica la lettura ma ci tenevo a sfogarmi con chi certamente può capire cosa significhi lavorare a vuoto per mesi sostenendo solo spese per scoprire che anche volendo adottare trattamenti di favore non dovuti, il rischio di trovare persone scorrette è sempre in agguato
     
  2. Abakab

    Abakab Ospite

    Il tuo racconto si commenta da solo .. un appunto: ora fai firmare la presa visione vero?!
     
  3. Manola 62

    Manola 62 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Certo che si ma già da un po', solo che a volte credi di essere tra persone per Bene o corrette ed invece scopri di esserti sbagliato e ti trovi a dover spendere chissà quanti altri soldi per far valere diritti certi solo per una "leggerezza" decisamente bonaria
     
  4. Paola Codarini

    Paola Codarini Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Purtroppoanche a me é capitata una cosa simile e non é valso a nulla aver fatto firmare il foglio visita. Era passato poco piú di un anno dal rogito e l'avvocato mi sconsiglió di buttar via soldi in una causa. :triste:
     
  5. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Quanto e' passato dal rogito?
     
  6. Abakab

    Abakab Ospite

    Il foglio visita in quanto prova non ha scadenza ... puoi farlo valere anche se hai scoperto il malfatto a distanza di anni e anni
     
  7. Manola 62

    Manola 62 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Il mio ha parlato di decreto ingiuntivo ...
     
  8. Manola 62

    Manola 62 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Giugno 2010
     
  9. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    E come la fai una causa che sono passati 2 anni ormai?
     
  10. Abakab

    Abakab Ospite

    Beh Umberto se nè è venuta a conoscenza solo ora la sua richiesta è lecita.
     
  11. Paola Codarini

    Paola Codarini Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Il fatto é che ho fatto visionare un cantiere in costruzione e sul foglio ho riportato solol'indirizzo. Anche se hanno acquistato proprio l'immobile di cui avevo fornito le piantine, si sono messi d'accordo con l'impresa di acquistarlo dopo un anno a lavori ultimati. Il mio foglio visita é stato mandato a loro in copia con raccomandata e richiesta di provvigione, mi hanno risposto che se avessi continuato con altre lettere o telefonate (ne avevo fatta una sola) a chiedere quanto mi sarebbe spettato mi avrebbero denunciata per molestie. Di *******i purtroppo ce ne sono parecchi a questo mondo... Ma prima o poi... Dio vede e provvede.
     
    A frmrudy piace questo elemento.
  12. Manola 62

    Manola 62 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    solo stamane ho avuto modo di constatare in conservatoria chi cosa come e quando, inoltre essendo i genitori in separazione dei beni e avendomi dato un cognome simile ma non esatto, era assai arduo anche solo pensare che si trattasse delle stesse persone. Posso aggiungere che ieri mattina mi sono recata intenzionalmente sul posto che dista a circa 100 m da casa e ho visto la signora in terrazzino, cosa mai accaduta prima considerato che pressoché di fronte c'è un fruttivendolo di cui sono cliente. Non bastasse la "Procuratrice abita il condominio precedente a quello in questione e da quella 2° visita, non l'ho più vista
     
  13. Paola Codarini

    Paola Codarini Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    A me l'avvocato ha contestato il fatto che avrei dovuto verificare al catasto (avendo il catasto on line) tutti gli immobili fatti visionare nell'anno. E poi se abbiamo diritto alla provvigione se richiesta entro un anno dalla conclusione dell'affare (rogito), decorso l'anno cosa possiamo fare ormai? É chiaro che la compravendita é stata fatta di nascosto e in mala fede ma noi se non ci accorgiamo per tempo rischiamo di buttar via soldi in cause.
     
  14. Manola 62

    Manola 62 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Capisco bene soprattutto la delusione provata!
     
  15. Manola 62

    Manola 62 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    L'anno decorre da quando se ne viene a conoscenza!
     
  16. Paola Codarini

    Paola Codarini Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Bisognerebbe essere sicuri di questo (un anno da quando se ne viene a conoscenza). Il codice civile non ne parla purtroppo.
     
  17. Abakab

    Abakab Ospite

    Probabilmente un altro legale avrebbe saputo difendere meglio i tuoi diritti .. anzi questo proprio non c'ha nemmeno provato ... è giusto quanto dice Manola.
     
    A Manola 62 piace questo elemento.
  18. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Sicuro?
     
  19. Paola Codarini

    Paola Codarini Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Avete qualche esperienza diretta in merito?
     
  20. Abakab

    Abakab Ospite

    Il termine di prescrizione decorre dalla data del rogito notarile, ma tale termine, nel caso vi sia stato un comportamento doloso delle parti volto a nascondere che l'affare si è concluso, decorre dalla data in cui il mediatore ha avuto conoscenza dell'affare. La misura della provvigione che spetta al mediatore per l'attività svolta nella conclusione dell'affare deve tenere conto del reale valore dell'affare, che è cosa diversa dal prezzo che le parti indicano nel contratto, anche se può coincidere con questo. Cass. civ. 21 novembre 2011 n. 24444.
     
    A Elena piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina