1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. FedericoAI

    FedericoAI Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Buongiorno,

    Gradirei avere le vostre opinioni.

    Sono un agente immobiliare, a marzo 2014 faccio vedere un immobile, il cliente si dimostra molto interessato, firma il foglio visita e pochi giorni dopo torna a vedere con il padre e la compagna nuovamente l'immobile. Lo richiamo dopo qualche giorno e si dimostra ancora molto interessato ma ha bisogno di un po' di tempo. Poi più nulla.

    Passa un anno circa, faccio le mie verifiche e scopro che il cliente ha comprato l'immobile tramite un'altra agenzia.

    Provvigione a me dovuta dal cliente che ha firmato il foglio visita 7.320 IVA compresa, provvigione applicata dall'altro agente immobiliare 700 Euro IVA compresa.

    Provvigione a me dovuta dalla parte venditrice 7.320 IVA copresa (solo accordi verbali), provvigione applicata dall' altro agente immobiliare Euro Zero!!!!

    In sintesi, le parti in atto hanno dichiarato di essersi avvalse della mediazione di questo ma praticamente di non averlo pagato, infatti l'agente immobiliare avrebbe dovuto incassare oltre 14.000 Euro dall' affare ed invece si è accontentato di 700.

    I contraenti non hanno stipulato preliminare anche se è stato dato un acconto prezzo tre mesi dopo la mia prima visita, l'agente immobiliare invece, al momento del rogito notarile non aveva ancora incassato la sua lauta provvigione.

    E' evidente quindi che le parti si sono accordate per "saltarmi" interpellando un agente immobiliare che nella mia città è famoso per la sua scorrettenza professionale (plurisegnalato alle associazioni di categoria e alla cciaa per comportamenti peggiori di questo).

    Tramite avvocato ho richiesto il pagamento della provvigione e il suo legale risponde di aver già pagato la provvigione ad un altro agente immobiliare (ribadisco 700 Euro anzichè 7.320, lo 0,1 %) e quindi di non dover pagare nulla a me. Aspettiamo il giudice.


    Grazie in anticipo per le vostre opinioni.
     
  2. specialist

    specialist Membro Senior

    Privato Cittadino
    Mi sa proprio che ti dovrai rassegnare o nellla migliore delle ipotesi spartire la lauta provvigione di 700 euro con il tuo collega.
    N.B. non è lo 0,1% (pari a 7,32 €) , ma il 10%
     
  3. ab.qualcosa

    ab.qualcosa Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Magari è lo 0,1% dell'importo della transazione.
     
    A PaolCercaCasa e FedericoAI piace questo messaggio.
  4. FedericoAI

    FedericoAI Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Grazie per la celere risposta,
    ma secondo te basta anche meno, ad esempio 100 Euro di mediazione? Se così fosse potremmo far nascere una nuova attività, " se mi dai 100 Euro te ne faccio risparmiare migliaia, chiedimi come!".
    N.B. Comunque per l'esattezza è lo 0,28% di mediazione anzichè il 3% dovuto : 200.000 x 0.287= 574 Euro, più IVA 22% = 700 circa
     
  5. ab.qualcosa

    ab.qualcosa Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Temo che sia sufficientemente ingarbugliato il caso da richiedere vari livelli di giudizio...

    Diceva qualcosa in proposito @Ponz qualche tempo fa.
     
  6. andrea b

    andrea b Membro Assiduo

    Privato Cittadino
    Secondo me un controllo della finanza al tuo collega e ai tuoi simpatici quasi clienti potrebbe fare bene...
    Poi sull'opportunità o meno di una causa lo saprai tu se puoi ottenere qualcosa o ti fai il sangue amaro e basta.
     
    Ultima modifica: 16 Settembre 2015
    A Bagudi piace questo elemento.
  7. Ponz

    Ponz Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Il collega avrà problemi con la finanza se lo segnali :D

    LA bassa provvigione può esser portata come indizio di accordo per salvarsi dalle tue pretese, ma non basta come prova...

    Segnalo tra l'altro che in un caso dove le parti si sono accordate con un collega venduto che si è prestato per frodare dei colleghi, facendo fattura anteriore al rogito nonostante le parti abbiano fatto lo stesso dichiarando di non aver usato alcun mediatore, che ha visto soccombere i colleghi frodati perchè il giudice ha seguito il trend "l'ultimo prende tutto", fregandosene tra l'altro della dichiarazione sostitutiva fasulla che indicava chiaramente qualcosa di strano ;)

    I colleghi invece di riscuotere i loro 6k dovranno pagarne 15 ai "presunti" furboni.

    Unica consolazione la denuncia nelle sedi opportune per la dichiarazione sostitutiva falsa che dovrebbe in teoria fargli pagare imposte e sanzioni per molto più di 15k oltre a problemi penali possibili.

    Simao in italia, non dimenticatelo.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina