1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. fzeni

    fzeni Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Carissimi,

    avrei un quesito da porre.

    In un contratto preliminare è possibile nominare un "garante civile" al quale affidare in pegno un bene/titolo di credito o pagamento fino alla data del rogito?

    Visto e considerato che si tratta di un contratto tra privati e che il promissario acquirente si impegna a versare tutto il corrispettivo per l'acquisto del bene alla data del rogito notarile.

    Il "garante" è semplicemente un amico di famiglia dei quali entrambe le parti (acquirente/venditrice), quindi non è un mediatore, avvocato o professionista di sorta, che agisce da semplice custode del bene da riconsegnarsi a rogito.

    E' un casoatipico quindi mi incuriosisce un po':)
     
  2. jacopoge

    jacopoge Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Un garante od un custode? e soprattutto di che cosa?
    Il garante fornisce ad una parte una garanzia con il proprio patrimonio circa l'adempimento degli obblighi da parte dell'altra parte.
    Al custode si affida un bene perchè lo conservi.
    Da quello che dici, vorreste che a garanzia degli adempimenti la caparra sia data in deposito fiduciario ad una terza persona. E' possibile, ma attenzione al rispetto delle norme circa la registrazione delle scritture che riguardano i diritti relativi agli immobili.
     
  3. fzeni

    fzeni Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Buondì Jacopoge e grazie mille.

    Penso che custode sia più appropriato, e non si tratterebbe di caparra ma di bene materiale.

    Per quanto riguarda la registrazione del preliminare penso e spero che procederanno visto che sono coscienti dell'obbligatorietà... anche se a mio avviso non dovrebbero esserci spese fiscali da anticiparsi su un bene dato in pegno... o secondo voi bisogna periziarlo e trattarne il valore come se fosse caparra sulla quale calcolare lo 0,5%?

    A me incuriosiva cmq sapere se fosse possibile inserirlo in un preliminare, qualora capitasse a me in futuro... e mi pare che non vi siano problemi di sorta...
     
  4. Roby

    Roby Fondatore

    Agente Immobiliare
    Ed eccoci qui, proprio ieri per cercare di capire qualcosa finalmente di questa benedetta caparra confirmatoria o penitenziale che sia, mi sono recato all'ufficio delle entrate per chiarimenti di sorta in merito alla registrazione di un preliminare di un immobile assoggettato ad IVA.
    Bene, disquisendo sulla caparra in acconto prezzo (discussione di altro post) il responsabile dell'ADE mi chiede:
    Ma se io ti dovessi dare come pegno per una transazione immobiliare un ...... diamante del valore di 20.000,00 euro secondo te che valore ha?
    Caparra.
    Che va ridata al momento del rogito notarile e integrata col pagamento.
    Quindi quel bene materiale è caparra al quale attribuire un valore economico e pagarci le tasse di rito.
     
    A Bagudi piace questo elemento.
  5. fzeni

    fzeni Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    ALLUCINANTE!!!!!!!!!!!!!!!:shock:

    grazie mille questa è proprio una chicca...
     
  6. Roby

    Roby Fondatore

    Agente Immobiliare
  7. fzeni

    fzeni Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Cmq il cosiddetto custode avrebbe solo una funzione esterna al contratto, o sarebbe passibile di sanzioni in caso di mancata registrazione? Per la cronaca secondo me lo sarebbe, e rischierebbe anche di essere additato come abusivo, anche se io,da agente immobiliare (non facente parte dell'operazione), sono certo dell'assoluta buona fede della persona in questione...
     
  8. Roby

    Roby Fondatore

    Agente Immobiliare
    A questo punto farei fare tutto da un notaio o un legale, più garanti o custodi di loro.
     
  9. fzeni

    fzeni Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Gente di montagna... oltretutto non so come potrebbe (ed a che costi) il notaio custodire il bene in oggetto:risata:
     
  10. Roby

    Roby Fondatore

    Agente Immobiliare
    ahahahahahahha bella questa aaahahahahah, allora mi arrendo non so che consigliare :D
     
  11. fzeni

    fzeni Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    seriamente, secondo te il custode è passibile di sanzioni nel caso di cui sopra?:occhi_al_cielo:
     
  12. Roby

    Roby Fondatore

    Agente Immobiliare
    A mio parere, ribadisco parere, un custode è un custode, ha solo quella funzione, ovvio che è responsabile del bene detenuto e lo deve solo ridare o consegnare previa verifica dell'esatto adempimento delle disposizioni delle 2 parti.
     
  13. fzeni

    fzeni Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Grazie Roby, sei stato molto utile.

    Un Saluto
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina