• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

fabrizio64x

Oggi è il mio Compleanno!
Privato Cittadino
Buongiorno a tutti,
a fine maggio (21) ho dato mandato verbale ad un geometra per la presentazione di una sanatoria di una casa che starei per vendere in un piccolo comune umbro.
Mi ha detto che in ca. 10 gg l'avrebbe presentata.... ad oggi ancora sta tergiversando dicendo che la presenta prima on-line.... poi che il comune riceve solo di mercoledì..... poi che deve andare al catasto....
Sia l'agenzia che il possibile futuro acquirente hanno parlato con lui, ricevendo più o meno le stesse mie riposte e tempistiche di presentazione.
L'acquirente vorrebbe andare a rogitare i primi di agosto ma chiaramente io a pratica ancora non presentata mi sono rifiutato.
E' possibile che il geometra sia inadempiente su quanto concordato purtroppo verbalmente ?
C'è da dire che ho anche tutte le telefonate registrate con lui.

Grazie per le gentili risposte
 

francesca63

Moderatore
Membro dello Staff
Privato Cittadino
Digli chiaramente che se non ha ancora fatto nulla, ti rivolgersi ad altro professionista.
Ma forse la pratica è più ostica di quanto sembrava , e non vuole dirtelo ? Sei certo sia possibile sanare in tempi rapidi ?
 

mapeit

Membro Attivo
Privato Cittadino
Purtroppo in molti Comuni non è ancora semplice contattare gli uffici dell'edilizia per svolgere le pratiche. Molti addetti sono ancora in "smart working" e spesso non è possibile presentarsi agli sportelli senza appuntamento, oppure è possibile solo prendere appuntamenti telefonici. Mentre nelle aziende private tutto ha ripreso a funzionare regolarmente da tempo, nella P.A. non è così. La settimana scorsa mi sono sentito dire da una dipendente del Comune, che ho contattato telefonicamente, che era a casa in "smart working" ma senza un PC e pertanto non poteva né controllare, né svolgere la pratica. Fatti che potrebbero sembrare assurdi, ma che si verificano puntualmente.
 

fabrizio64x

Oggi è il mio Compleanno!
Privato Cittadino
Si ma il problema non è questo, l appuntamento al comune lo ha già preso e doveva solo presentare la sanatoria. I tempi li ha dettati lui per la presentazione

Digli chiaramente che se non ha ancora fatto nulla, ti rivolgersi ad altro professionista.
Ma forse la pratica è più ostica di quanto sembrava , e non vuole dirtelo ? Sei certo sia possibile sanare in tempi rapidi ?
Sanare non lo so, ma presentare una pratica si
 

mapeit

Membro Attivo
Privato Cittadino
Se è uno che si arrangia con il PC si può fare tutto online e via PEC senza uscire di casa. Se invece è un po' "datato" e deve andare di persona al catasto e al comune allora i tempi in periodo Covid sono decisamente più lunghi.
 

Giuseppe Di Massa

Membro Senior
Agente Immobiliare
Buongiorno a tutti,
a fine maggio (21) ho dato mandato verbale ad un geometra per la presentazione di una sanatoria di una casa che starei per vendere in un piccolo comune umbro.
Mi ha detto che in ca. 10 gg l'avrebbe presentata.... ad oggi ancora sta tergiversando dicendo che la presenta prima on-line.... poi che il comune riceve solo di mercoledì..... poi che deve andare al catasto....
Sia l'agenzia che il possibile futuro acquirente hanno parlato con lui, ricevendo più o meno le stesse mie riposte e tempistiche di presentazione.
L'acquirente vorrebbe andare a rogitare i primi di agosto ma chiaramente io a pratica ancora non presentata mi sono rifiutato.
E' possibile che il geometra sia inadempiente su quanto concordato purtroppo verbalmente ?
C'è da dire che ho anche tutte le telefonate registrate con lui.

Grazie per le gentili risposte
Non credo sia inadempiente, nel senso legale del termine. Soprattutto visti gli accordi verbali, diciamo che è lento forse, oppure spiega male le difficoltà oggettive, in ogni caso avvisalo della scadenza, magari in forma scritta, perchè altrimenti l'inadempiente sarai tu
 

fabrizio64x

Oggi è il mio Compleanno!
Privato Cittadino
Chiamato 50minuti fa,... Non preoccuparti tra 15 minuti ti invio il protocollo e la sanatoria..... Mi sa che un altro giorno è passato in vana attesa
 

Architetto

Nuovo Iscritto
Professionista
Buongiorno a tutti,
a fine maggio (21) ho dato mandato verbale ad un geometra per la presentazione di una sanatoria di una casa che starei per vendere in un piccolo comune umbro.
Mi ha detto che in ca. 10 gg l'avrebbe presentata.... ad oggi ancora sta tergiversando dicendo che la presenta prima on-line.... poi che il comune riceve solo di mercoledì..... poi che deve andare al catasto....
Sia l'agenzia che il possibile futuro acquirente hanno parlato con lui, ricevendo più o meno le stesse mie riposte e tempistiche di presentazione.
L'acquirente vorrebbe andare a rogitare i primi di agosto ma chiaramente io a pratica ancora non presentata mi sono rifiutato.
E' possibile che il geometra sia inadempiente su quanto concordato purtroppo verbalmente ?
C'è da dire che ho anche tutte le telefonate registrate con lui.

Grazie per le gentili risposte
Purtroppo esistono professionisti e pseudo professionisti che per tali si spacciano, la grande differenza sta nell'esercitare la professione con serietà o meno.
Ma a parte questo, l'unica cosa è la sottoscrizione di un disciplinare d'incarico in modo che siano indicate le modalità d'incarico, di svolgimento pagamento e quanto necessario; ed in assenza di questi ognuno poi è libero di fare quello che vuole.
Sono consapevole che per ogni cosa fare un incarico non è simpatico, ma è l'unica che ti protegge ed io ne pago ancor oggi le conseguenze di queste superficialità; pertanto, se non esiste alcun incarico, può ritenersi libero di prendere altro professionista previo avviso e comunicazione (le suggerisco anche in raccomandata o PEC) dove si rescinde l'accordo verbale per inadempienza allo svolgimento professionale.
Spero esserle stato d'aiuto.
 

marcanto

Membro Senior
Professionista
Mi trovo d'accordo, credo che il problema sia l'accordo verbale e senza formalizzare impegni anche di natura economica.
Poi va messo anche in contro la fattibilità o meno dell'intervento....quindi l'incertezza da cui poi scaturisce solo accordo verbale e assenza di impegni anche di natura economica
 

Valepravis

Membro Junior
Professionista
Buongiorno, visto il periodo che stiamo vivendo e considerato che hai dato mandato verbale un mese fa con l'estate iniziata, parlare di inadempienza mi sembra fuori luogo. Se entro settembre la situazione rimane quella odierna, cerca un altro professionista
 

Architetto

Nuovo Iscritto
Professionista
Buongiorno, visto il periodo che stiamo vivendo e considerato che hai dato mandato verbale un mese fa con l'estate iniziata, parlare di inadempienza mi sembra fuori luogo. Se entro settembre la situazione rimane quella odierna, cerca un altro professionista
Scusa ma da qui a dire che adesso a giugno siano in estate inoltrata, allora sarebbe da domandarsi se voi professionisti lavorate in base all'ordinamento scolastico, visto che adesso sono chiuse le scuole, holeeee tutti in vacanza e si riapre a settembre, oppure proprio perchè "visto il periodo che stiamo vivendo" non sia proprio il momento per darsi da fare per recuperare il lavoro perso ... 🤔🤔🤔
 

Perizio

Membro Attivo
Privato Cittadino
Mi risulta ci sia un mese di ferie all anno.
Tutto il resto è fuffa.
Non han voglia di lavorareve basta.
 

marcanto

Membro Senior
Professionista
Ti ha detto quanto gli devi?
credo proprio di no ......e se ho ragione siamo in un contesto di incertezza nel senso che è/era da vagliare la fattibilità
Mi risulta ci sia un mese di ferie all anno.
un libero professionista non va in ferie, se vuole e se ha da lavorare .......per quanto concerne gli uffici pubblici i dipendenti fanno le turnazioni quindi anche il 13 e il 16 di agosto dev’esserci qualcuno
 

davideboschi

Membro Assiduo
Privato Cittadino
ho dato mandato verbale ad un geometra per la presentazione di una sanatoria
Come professionista non sarà un fulmine, ma anche il mandato verbale non mi sembra una leva molto forte.
Preventivo, incarico scritto e magari un anticipo sulle spese, sono una base un po' più seria.

L'unica volta che ho avuto bisogno di una pratica del genere mi è sembrato il minimo mandare una e-mail, a fronte della quale il geometra mi ha inviato un preventivo che ho accettato, sempre per e-mail.
Il professionista si è attivato: mi è arrivato da pagare il contributo al comune e un anticipo per lui, che io ho pagato subito.
Tutti gli aggiornamenti e i documenti hanno viaggiato via e-mail e via whatsApp. Alla fine, quando mi ha detto che aveva completato la pratica, ho saldato il conto.

Voleva mandarmi i documenti per posta, ma gli ho detto di aspettare che da lì a una settimana mi sarei trovato a passare di lì.

Così alla fine l'ho conosciuto di persona.
 

fabrizio64x

Oggi è il mio Compleanno!
Privato Cittadino
Finalmente il giorno dopo ha protocollato la sanatoria e mi ha inviato la pratica. Ora però dopo tutta l attesa mi pongo delle domande su cosa ha presentato. Nella sanatoria ci sono I prospetti nord sud est ovest con il prima e il dopo e ci sono anche le planimetrie.
Mi domando al catasto dovrebbe ripresentare anche le planimetrie visto che la casa era più larga e lunga di 6 cm ?
 

Architetto

Nuovo Iscritto
Professionista
Finalmente il giorno dopo ha protocollato la sanatoria e mi ha inviato la pratica. Ora però dopo tutta l attesa mi pongo delle domande su cosa ha presentato. Nella sanatoria ci sono I prospetti nord sud est ovest con il prima e il dopo e ci sono anche le planimetrie.
Mi domando al catasto dovrebbe ripresentare anche le planimetrie visto che la casa era più larga e lunga di 6 cm ?
Ciò che viene rappresentato nella pratica edilizia comunale non ha nulla a che vedere con la scheda catastale.
Unica condizione a questo punto farsi dare copia della documentazione presentata (anche perchè è astata firmata dal committente).
 

marcanto

Membro Senior
Professionista
Ciò che viene rappresentato nella pratica edilizia comunale non ha nulla a che vedere con la scheda catastale.
In che senso ?
La scheda/planimetria catastale deve essere conforme agli interventi assentiti, ne discende che deve esserci conformità tra titolo edilizio > stato di fatto e eventuale aggiornamento catastale
 

Architetto

Nuovo Iscritto
Professionista
In che senso ?
La scheda/planimetria catastale deve essere conforme agli interventi assentiti, ne discende che deve esserci conformità tra titolo edilizio > stato di fatto e eventuale aggiornamento catastale
Semplicemente che la scheda catastale non è altro che la rappresentazione schematica di ciò che "dovrebbe" essere in realtà, e dico dovrebbe perchè molti furboni non lo fanno, ma che in realtà non ha una gran valore perchè non è probatorio come le pratiche comunali presentate ed autorizzate.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Grazie per tutti i suggerimenti all'uso del forum
marcodelia94 ha scritto sul profilo di Elena.
Buongiorno Elena.. mi sono registrato a questo forum solo per scriverle e che purtroppo sto avendo lo stesso identico problema con l'acquisto della mia prima casa. Io vengo da IntesaSanPaolo e il venditore CheBanca! volevo sapere se infine aveva risolto il suo problema e come o se è ancora bloccata in questa situazione.. nel caso le dico alcune alternative che noi stiamo adottando. Grazie mille.
Alto