1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Graf

    Graf Nominato ad Honorem Membro dello Staff

    Privato Cittadino
    In Italia, quella degli Agenti Immobiliari, è, forse, l’unica categoria professionale, partendo dall’ Impero Romano, alla quale, il Parlamento della Repubblica Italiana, ha, con una manovra infida e vigliacca, tolto un albo, faticosamente conquistato nel 1989…e dopo decine di anni di lotta per averlo. Nello stesso tempo e davanti allo stesso Parlamento, si snoda una fila lunga così ( sicuramente già segnalata dal CIS, Viaggiare Informati…), di postulanti e lobbisti che hanno l’obiettivo di spingere, sollecitare, incalzare la classe politica affinché riconosca albi e ruoli ai più disparati e disperati lavori ( es. buttafuori...). Un albo, in Italia, non si nega a nessuno…evidentemente gli Agenti Immobiliari sono men che nessuno ( scherzo, ma in modo amaro…).
    Assodato che, i mediatori professionisti sono, guardando i fatti concreti, una categoria mortificata e strapazzata dai poteri pubblici ( considerati gli obblighi e le imposizioni….) e, perdipiù, nemmeno molto considerata dal popolo italiano ( solo una striminzita percentuale del 45% di connazionali si affida ai loro servigi professionali…), mi domando cosa attendono ancora per diventare una autentica FAMIGLIA. Perché temporeggiano, perche esitano, perché indugiano a diventare una categoria compatta, coesa, chiusa a testuggine, organizzata come una falange macedone pronta, così, a scatenare la “guerra finale” per esigere, una volta per tutte, quelli che sono solo dei diritti sacrosanti (nuovo albo, sgravi fiscali, abolizione della responsabilità in solido, ecc ecc… ) e non graziose concessioni del Sovrano? Lo so; voi dite: “manca il tempo e la voglia, noi abbiamo l'imperativo di guadagnare, la pagnotta non ce la passa lo Stato, la sera arriviamo spremuti come limoni, dopo giornate a volte allucinati e poi la situazione è questa, i fatti sono testardi, cerchiamo di non peggiorare le cose, di essere concreti, indirizziamo la nostra laboriosità verso la speranza di in una ripresa del mercato…”
    Ma…
    Lo sapete tutti di avere un unico destino di lavoro e di sacrificio, di impegno quotidiano e di responsabilità a tempo indeterminato?
    Vi sentite tutti partecipi di un’unica avventura, ricca di peripezie e di episodi imprevisti?
    Credo di sì.
    Sicuramente vi sapete in sintonia di intenti ( insomma…i franchising…la lotta accanita per strappare vicendevolmente gli incarichi di vendita…ma nessuno è perfetto…), siete consci di parlare lo stesso linguaggio, il codice di azione è il medesimo, remate sulla stessa barca e nessuno ha interesse di farla affondare.
    Ma questa corrispondenza di finalità elettive quando, finalmente, svilupperà, nella categoria, operativamente piuttosto individualista, degli agenti immobiliare, un comune sentire, la salda consapevolezza di essere MEMBRI DI UNA SOLA FAMIGLIA?
    Di essere tutti FRATELLI E SORELLE?

    A questo proposito, ritenete che una community virtuale come Immobilio, con le innumerevoli intersecazione che provoca nelle traiettoria delle vita di ciascuno di voi , possa aiutarvi nello scopo di rendervi finalmente concordi e di farvi marciare, tutti, verso un’unica direzione?


    Però mi sorge un dubbio…
    E se il fascino un po’ blasè che vi portate dietro, quell’aurea di romanticismo un po’ sfatto e consumato dall’esperienza delle cose e dalla cognizione esistenziale che tutte le ore feriscono ma l’ultima uccide… ( simile ai personaggi dei film di quel grandioso e sui generis regista francese, a torto dimenticato, che corrisponde al nome di Jean-Pierre Melville) non scaturisca, pertinentemente, proprio dal vostro inguaribile e cronico individualismo che, forse, a ben pensare, non è che un altro modo di chiamare il puro e semplice amore per la libertà….
    Quanti di voi è diventato mediatore perché amava e ama la libertà?
     
  2. Antonio Troise

    Antonio Troise Membro Storico

    Agente Immobiliare
    :applauso::applauso::applauso::applauso: :ok:
     
  3. Stefania Brancatelli

    Stefania Brancatelli Membro Attivo

    Agente Immobiliare
  4. Limpida

    Limpida Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Caro Graf,
    sembri quasi un agente immobiliare, per essere riuscito in modo così intenso,a percepire ciò che traspare nel nostro animo.
    Mi riconosco nel desiderio di essere in prima linea, nell'essere libera di poter creare e modificare, se non cambiare. Sono un segugio in cerca dell'orma ed ogni traccia mi incanta e mi spinge oltre, fino alla speranza di concludere un qualcosa, che forse, é rimasto imprigionato dentro di me. E' vero, ho scelto questo lavoro perché amo la libertà ma il mio individualismo lo subisco perché la mia professione l'hanno relegata ad uno scambio di tipo mercenario.
    Per sentirsi tutti facenti parte della stessa famiglia, bisognerebbe ricominciare da capo, perché il riconoscimento di base non é mai avvenuto, ecco perché siamo tante schegge che vanno da ogni parte e non si sa dove.
    Una Comunity virtuale come "immobilio", penso che possa fare molto per avvicinarci alla gente, farci conoscere e per conoscerci, cercando anche di essere presenti concretamente sul territorio, chiedendo la collaborazione degli Amministratori locali.
    A tale scopo,dovremmo dedicare il poco tempo che possiamo sottrarre per la nostra sopravvivenza, per diventare insistenti, indispensabili e martellanti, per creare le basi, aprendo una scuola per agenti immobiliari.
    Ben tornato Graf!:applauso:
     
    A Antonio Troise e Graf piace questo messaggio.
  5. Graf

    Graf Nominato ad Honorem Membro dello Staff

    Privato Cittadino
  6. Graf

    Graf Nominato ad Honorem Membro dello Staff

    Privato Cittadino
    Scrivevo più di un anno fa:
    "Nello stesso tempo e davanti allo stesso Parlamento, si snoda una fila lunga così ( sicuramente già segnalata dal CIS, Viaggiare Informati…), di postulanti e lobbisti che hanno l’obiettivo di spingere, sollecitare, incalzare la classe politica affinché riconosca albi e ruoli ai più disparati e disperati lavori ( es. buttafuori...). Un albo, in Italia, non si nega a nessuno…evidentemente gli Agenti Immobiliari sono men che nessuno ( scherzo, ma in modo amaro…)".

    Tra tutti i difetti che ha il governo Monti non possiamo imputargli quello di creare ordini e ruoli a destra e a manca....
    Liberalizzare é l'imperativo categorico dell'esecutivo...ma gli agenti immobiliari hanno già dato. Pionieri anche in questo...

    Quandi Limpida parte con i panegirci sulla professione dell'agente immobiliare si imfiamma e si incendia.....

    Il vibrante accenno sulle "orme" e sul "segugio" é da antologia...

    Gli italiani: un popolo di poeti, di artisti, di scienziati, di santi, di navigatori, di trasvolatori e di...agenti immobiliari....:innamorato:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina