1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Fabrian

    Fabrian Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Salve, volevo sapere per mia curiosità se è vero che nei seminterrati si può costruire solo garage e cantina e non locali come cucina, bagno o camere? Francamente io ho sempre visto seminterrati con tutti i locali come appunto cucina, sala hobby ecc. sono abusivi? Logicamente io mi riferisco se sia possibile secondo la normativa di Roma
     
  2. ledzeppelin

    ledzeppelin Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    se sono accatastati come garage oltre metterci la macchina non si può fare altro! se c'è una cucina , con bagno e camera è probabilmente abusivo. poi conconrdo con te che a roma e castelli le nuove costruzioni sono quasi tutte cosi. Il costruttore ti vende il garage con presunti allacci , però quando il compratore ci fa una cucina se ne assume le conseguenze.
     
    A enrica agnelli piace questo elemento.
  3. enrica agnelli

    enrica agnelli Membro Attivo

    Altro Professionista
    concordo con ledzeppelin...l'importante e' che se devi vendere torni tutto magicamente come prima della sala hobby e della cucina...sul catasto e' un garage e cosi' ritorna ad essere!
    quanto chiedi un permesso di costruire il seminterrato deve essere di 2,40 per cui non abitabile, cioe' non ci puoi mettere delle destinazioni d'uso in cui una persona ci puo' svolgere attivita' "di vita" ecco perche' ci puoi fare solo cantine,garage o lavatoi!!!
     
    A AngeloC piace questo elemento.
  4. AngeloC

    AngeloC Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    già! Peccato che la maggior parte delle persone (in buona fede) queste cose non le tenga presente, sia in fase di acquisto che in fase di vendita. E poi, con il notaio... arrivano i dolori!!!
     
  5. enrica agnelli

    enrica agnelli Membro Attivo

    Altro Professionista
    gia'...proprio vero Angelo C!!!
    sai...la paura e' quella di affidarsi ad un tecnico esterno perche' si pensa che chiedere un consiglio ad un tecnico voglia dire per forza sborsare dei soldi...
    bisogna tener presente che fidarsi cecamente del tecnico interno dell'agenzia immobiliare o dell'agente a volte non conviene...
    non e' detto che loro lo facciano con cognizione di causa a vendere qualcosa che non si puo' vendere o comunque a non avvertire il venditore o l'acquirente...ma e' sempre meglio chiedere un parere esterno prima di incorrere in inconvenienti economicamente gravosi che te li porti a vita!!

    non e' neanche detto che un tecnico esterno ti debba far pagare la consulenza per forza...tutto dipende...io dico sempre che chiedere e' lecito...vai da un tecnico architetto/geometra/ingegnere che sia, ci parli vedi le sue condizioni e se non ti garba vai da un'altro...l'importante e' non buttare soldi per caparre versate che non ti vengono ridate per vizi di forma su un contratto!!!!!!!!!!
     
  6. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    L'importante è che nella valutazione siano calcolati coma accessorio e non come superficie utile, dopodichè se voglio comprare sono consapevole di acquistare con un abuso... che però mi fa comodo...

    Il problerma è che adesso, gli acquirenti vorrebbero acquistare al costo dell'accessorio, ma averli in regola.... e qui casca l'asino.
     
    A Much More, STUDIO MAROCCO, STUDIOMINUCCI e 1 altro utente piace questo messaggio.
  7. enrica agnelli

    enrica agnelli Membro Attivo

    Altro Professionista
    "L'importante è che nella valutazione siano calcolati coma accessorio e non come superficie utile, dopodichè se voglio comprare sono consapevole di acquistare con un abuso... che però mi fa comodo..."

    concordo in pieno...spesso pero' non e' cosi'...spesso non avvertono il cliente e non gli parlano di accessorio ma di superficie utile abitabile e questo non e' corretto!!!

    "Il problerma è che adesso, gli acquirenti vorrebbero acquistare al costo dell'accessorio, ma averli in regola.... e qui casca l'asino"

    per ignoranza o perche' magari qualcuno precedentemente li ha convinti che si possa fare cosi'!!!
     
    A AngeloC piace questo elemento.
  8. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare


    Diciamo che si crede che sanare gli abusi sia semplicissimo, il che crea false illusioni.
     
    A STUDIOMINUCCI e enrica agnelli piace questo messaggio.
  9. enrica agnelli

    enrica agnelli Membro Attivo

    Altro Professionista
  10. Limpida

    Limpida Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Ci sono anche semi interrati che hanno acquisito l'abitabilità nel passato, prima dei vari regolamenti edilizi.:occhi_al_cielo:
     
  11. AngeloC

    AngeloC Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    Attenzione ai seminterrati "condonati"! C'è sempre la formula magica "salvo diverso accertamento" o "salvo il reale rispetto dei requisiti edilizi ed urbanistici" etc.
    Alcune strutture pubbliche (senza fare nomi) fanno o hanno fatto nel passato delle pratiche solo su carta, per cui con una formuletta tipo quelle riportate, magari scritta in piccolo da parte, si mettono al riparo da qualsiasi "svista". Risultato: su carta l'immobile è ok, nella realtà (sopralluogo o altra pratica successiva) non lo è.
     
  12. enrica agnelli

    enrica agnelli Membro Attivo

    Altro Professionista
    per limpida...non e' che l'abitabilita' si acquisisce per anzianita' o con il passar del tempo!!!

    gli immobili prima del 1934 non erano soggetti ad abitabilita'/agibilita' ma se per esempio tu fai una ristrutturazione importante e decidi di mettere nel seminterrato un appartamento devi richiederla...ed ecco la' il problema non hai le caratteristiche necessarie perche' nel seminterrato ci sia un appartamento!!!!
    il cane che si morde la coda!!!

    se condoni...ti danno l'autorizzazione ad usare il seminterrato come abitabile e quando richiederai l'abitabilita' te la daranno perche' il procedimento e' diverso...anche perche' se e' il comune che ti da' il benestare condonandotelo con il certificato di abitabilita' non fa altro che confermare cio' che ti ha concesso!!!

    per le pratiche del passato bisogna stare attenti perche' come dice angelo c le cose prima si facevano un po' piu' alla come viene!!!
     
    A AngeloC e Bagudi piace questo messaggio.
  13. Architetto

    Architetto Membro dello Staff

    Altro Professionista
    Ancor oggi si senta parlare di piani seminterrati che siano destinati ad usi abitativi e questi vengono normalmente ceduti (a titolo oneroso) come tali ... ma il DM 75 che ha introdotto i criteri minimi delle abitazioni nessuno lo tiene in considerazione... perchè si continuano a sentire queste cose
    Concordo quanto detto da Agnelli ... trova pieno appoggio quanto espresso da Bagudi, sanare non è sempre possibile e non come fare un condono... e (purtroppo) devo pienamente dare ragione a Limpida che molte abitazioni hanno trovato abitabilità negli anni passati...
    Recuperare un piano seminterrato e fattibile, purchè risponda ai requisiti minimi del Regolamento d'Igiene ed al DM 75...
     
    A AngeloC piace questo elemento.
  14. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Cioè... quasi mai :shock:
     
    A enrica agnelli piace questo elemento.
  15. enrica agnelli

    enrica agnelli Membro Attivo

    Altro Professionista
    quoto bagudi...
    anche perche' se fossero recuperabili, senza condono, rispettando i requisiti minimi del regolamento di igiene e dl 75...vuol dire che non hanno le caratteristiche del seminterrato e per cui comunque sei in abuso...e quindi...torniamo da capo!!!!
     
  16. Architetto

    Architetto Membro dello Staff

    Altro Professionista
    @: Agnelli
    Non proprio così... puoi realizzare , ma necessita il rispetto di diversi requisiti, oltre al DM 75...
    @: Bagudi
    Si... quasi mai... se non ci sono certi requisiti prioritari, non è fattibile... come le sanatorie, non tutto si può mettere a posto ...;)
     
  17. enrica agnelli

    enrica agnelli Membro Attivo

    Altro Professionista
    facciamo cosi'...ogni caso e' a se e va studiato...a chi legge e non e' un tecnico non si possono dare indicazioni che li portano a fraintendere e a sperare in qualcosa che nella maggior parte dei casi non si puo' fare...riquoto bagudi:ok:

    viene sempre prima il bene ed il rispetto del committente, al quale bisogna spiegare la situazione e a volte anche dire che non si puo' fare....:ok:
     
  18. Architetto

    Architetto Membro dello Staff

    Altro Professionista
    Ci sono situazioni che te lo permettono ... a me è capitato di trasformare locali in abitazione nel pieno rispetto delle norme e non ci sono stati problemi... tutto va visto in relazione al singolo caso...


    Che ogni caso sia a se stante e vada analizzato singolarmente è fuori dubbio e mi pare che non è la prima volta che lo dico e lo ripeto...
    Che le persone vogliano sapere e che non si debbano dare informazioni errate da mettere ulteriori confusioni questo è fuori dubbio ... ma che ciò che ti ho indicato nel mio post 16 sia vero questo non puoi metterlo in dubbio, così come non mi permetto (e non lo faccio nemmeno qui) di dare delle soluzioni dove non siano possibili... quando si deve dire non si può fare, non si fa... e sono il primo a farlo...
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina