1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Marco88

    Marco88 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Prima di svelare l'impresa a cui sto pensando faccio un passo indietro. Attualmente, come sapete, lavoro in una piccola agenzia, non percepisco nessun rimborso spese ma lavoro solo su provvigioni(30% sul totale della provvigione scaturita per le pratiche da me svolte), conti alla mano mi rimane sempre poco in tasca, diciamo che è più quello che ho imparato che quello che ho guadagnato:sorrisone:
    Il primo anno è stato durissimo, ho seminato molto e raccolto davvero poco, l'anno scorso le cose sono andate un pò meglio, quest'anno stanno andando ancora meglio quindi per ora è sempre stato un crescendo e la cosa mi conforta, anche a livello caratteriale oggi sono sicuramente più maturo e più deciso rispetto a quando ho iniziato(i primi tempi se dovevo fare una proposta da solo iniziavano a tremarmi le gambe), adesso le pratiche me le seguo totalmente da solo.
    Veniamo adesso all'impresa a cui stavo pensando, come detto alla fine conti alla mano mi rimane poco, per carità non ho spese di ufficio quindi con quello che mi rimane devo "solo" pagarmi le mie spese però non mi basta più e da qui nasce l'idea, che comunque diventerebbe operativa a gennaio 2016, di provare a lavorare da solo.
    Indubbiamente il mercato fa schifo, in italia fare impresa è un casino, partire da soli è un rischio enorme ecc..ma sono un tipo ambizioso e mi ritengo un visionario, la mia idea non è avere una piccola agenzia e portarmi a casa la pagnotta, la mia idea è iniziare da piccolo e diventare grande, portare la mia agenzia ad alto livello, non mi metto in gioco per rimanere tutta la vita nel mio orticello, mi metto in gioco per provare a crescere ogni giorno sempre di più.
    Dove lavoro sono contento, mi trovo benissimo però arriva un momento in cui bisogna usare la testa e ragionare con i freddi numeri, oltretutto ho sempre pensato che questo posto per me è solo di passaggio perchè il mio obiettivo è lavorare per conto mio e vale la pena correre il rischio di lavorare da solo e vedere cosa succede, mi rendo conto delle mille difficoltà a cui andrei incontro ma mi rendo conto anche che dove sono non ho margini di crescita sufficienti per soddisfare le mie ambizioni.
    Allo stato attuale lavorerei senza una sede fissa, ho comunque un paio di uffici dove potermi appoggiare per i contratti, le proposte ecc..per il resto sarei solo però mi piacerebbe trovare uno o due collaboratori da far lavorare riconoscendo una % importante in modo tale da ampliare un pò il giro d'affari.
    Come detto è un'idea che, se si concretizzerà, lo farà a inizio 2016 ma è giusto iniziare a pensarci molto prima perchè voglio curare tutto nei minimi dettagli
    Aspetto vostri consigli e opinioni:sorrisone:
     
    A giglo81 piace questo elemento.
  2. PROGETTO_CASA

    PROGETTO_CASA Ospite

    Perché non ci illustri il tuo piano di sviluppo finanziario con la struttura dei costi per natura e previsione ricavi.
    Inoltre indica quanto sono le tue risorse finanziarie disponibili al 1/1/16.
    Magari dopo questo semplice esercizio ti si puo' dire come la si pensa.
    ps:
    Diamo per scontato che sei abilitato alla professione
     
    Ultima modifica di un moderatore: 1 Maggio 2015
  3. specialist

    specialist Membro Senior

    Privato Cittadino
    Secondo me ti conviene rimanere dove sei.
     
  4. Marco88

    Marco88 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Ovviamente sono abilitato.
    per le risorse disponibili al 1/1/16 mi è difficile prevederlo, dipende da come vanno questi mesi, anche rimanere dove sono è un'opzione però non so, è un momento di profonda riflessione!
     
  5. giglo81

    giglo81 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Benvenuto siamo nella stessa barca!!!
    Io partirò ora!
    Penso, che se sei riuscito a crearti un tuo "giro" in questo periodo, sicuramente te la caverai!
    Purtroppo dico sempre: noi siamo agenti figli della crisi... quindi abbiamo visto solo il cattivo tempo.
    Questa discussione interessa molto anche a me quindi ti auguro solo un in bocca al lupo!
    Gianluca
     
    A Marco88 piace questo elemento.
  6. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Già ragazzi non sarà una decisione facile, per chi si vuole avventurare nel nostro settore. Per marcolino abbiamo visto ha le idee chiare e molta volontà. In bocca al lupo.
     
    A Bagudi, Taraka, giglo81 e 1 altro utente piace questo messaggio.
  7. Marco88

    Marco88 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Grande giglo, siamo nella stessa situazione!
    Ma tu stai già partendo o sei ancora in fase di riflessione?
     
    A giglo81 piace questo elemento.
  8. PROGETTO_CASA

    PROGETTO_CASA Ospite

    Marco ho visto i tuoi post e ti consiglierei di farti altri tre anni di internato, solo dopo organizzati e parti, sei ancora acerbo.
    Sicuramente hai tanta volontà e capacità nel day by day ma per il tuo progetto ci vuol ben altro.
     
    A Bagudi piace questo elemento.
  9. giglo81

    giglo81 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    No io ho già deciso, mi sto organizzando per partire e credimi che pur cercando di fare qualcosa in piccolo ci sono molte spese e situazioni da dover affrontare.
    E' da tempo che valutavo la cosa anche perchè ci credo molto e penso di essere psicologicamente pronto per poterci provare.
    Comunque come altri utenti ti consigliavano è un passo da fare con le dovute precauzioni e la giusta attenzione.
    Buona preparazione...
     
    A PROGETTO_CASA, Rosa1968 e Marco88 piace questo elemento.
  10. specialist

    specialist Membro Senior

    Privato Cittadino
    No, questa è la normalità. È prima che il mercato era drogato, dopato, viagradipendente.
     
    A Adri84 e gmp piace questo messaggio.
  11. specialist

    specialist Membro Senior

    Privato Cittadino
    Aggiungo che faccio questa affermazione da diretto interessato, cioè da venditore. Un venditore che non è "andato a cercarsela" facendo inutili o azzardati investimenti immobiliari in passato, ma che si ritrova obtorto collo un immobile sul groppone di cui liberarsi.
     
  12. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare

    No, questa non è la normalità.

    Il mercato non è stato sempre drogato.

    Chi ha tanti anni di lavoro alle spalle come me, ha lavorato anche in condizioni di vera normalità, senza picchi esagerati nè abissi come quelli in cui cerchiamo di nuotare dal 2008...
     
    A La Capanna, PROGETTO_CASA e Rosa1968 piace questo elemento.
  13. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Esemplare silvana....
     
    A PROGETTO_CASA e Bagudi piace questo messaggio.
  14. specialist

    specialist Membro Senior

    Privato Cittadino
    Negli anni '80/90 non lo so, perchè ero troppo giovane e mi occupavo di altro, ma sicuramente almeno dal 1998/99 al 2008/09 il mercato era drogato, fuori controllo. I prezzi delle case erano spropositati rispetto alla qualità mediocre, le banche elargivano finanziamenti al 100% ed oltre e la gente si indebitava a vita, pur non potendoselo permettere. Tutto sommato, è molto meglio e più normale adesso, anche se come venditore incontro qualche difficoltà in più.
     
  15. ab.qualcosa

    ab.qualcosa Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Com'e che erano i prezzi delle case nel 2000?
     
  16. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    oh e quante ne vuoi sapere!!!!!
     
    A ab.qualcosa piace questo elemento.
  17. specialist

    specialist Membro Senior

    Privato Cittadino
    Quanto basta. Non occorre essere delle cime per rendersi conto di cosa è successo nell'immobiliare negli ultimi 15 anni.
     
  18. Marco88

    Marco88 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Intanto un costruttore che conosco da qualche anno mi ha proposto di entrare in società, cioè me l'ha buttata li, mi ha detto che se mi interessa ci vediamo e ne parliamo. Al momento non credo possa interessarmi anche perché non saprei come funziona!
     
  19. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    No, nel 1998 si è cominciato ad uscire dalla crisi degli Anni Novanta. Ma i prezzi erano tranquilli.

    I prezzi hanno cominciato a salire nel 2002, guarda caso con l'entrata dell'euro...
     
    A PROGETTO_CASA piace questo elemento.
  20. ab.qualcosa

    ab.qualcosa Membro Senior

    Agente Immobiliare
    A memoria il risveglio, graduale, c'era stato già prima.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina