1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. vixent

    vixent Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Buongiorno amici, leggendo vari post mi è sorta una curiosità.
    Ho capito che se un acquirente vende un immobile per es. a 300000 euro e riceve un offerta per tale cifra è tenuto ad accettarla , ma se non ha specificato di quanto deve essere la caparra e un eventuale acquirente dovesse offrire 3000 euro e il venditore la ritiene troppo bassa può o non può rifiutare tale proposta ?tenuto presente che se fa il compromesso e poi l'acquirente si ritira quest'ultimo perde la caparra ma all agente il venditore dovrebbe corrispondere almeno il 3% e sarebbero 9000 più IVA
    grazie in anticipo a chi vorrà rispondere
     
  2. acquirente

    acquirente Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    ho capito che ti riferisci ad una discussione del forum di qualche gg. fa.
    in quella discussione si diceva che se viene offerta una caparra che non copre la provvigione dell'agente
    il venditore, ha due vie da seguire.
    sperare che l'acquirente continui nel contratto e non si ritiri improvvisamente perche' in quel caso la provvigione
    dovrebbe essere pagata sia dal venditore che dall' acquirente.
    certo il venditore si terrebbe la caparra per inadempienza dell'acquirente ma se ha ricevuto 5k e ne deve pagare 10k
    tu capisci che gli girano le scatole.
    l'altra strada ..............se non ha specificato nella proposta di acquisto la cifra che vorrebbe come caparra e l'agente gli trova un acquirente che gli offre una caparra bassa ma il prezzo intero chiesto.................il venditore, non fidandosi , puo' decidersi di ritirarsi, non accetta l'offerta dell'acquirente ma deve pagare la penale all'agenzia che di solito corrisponde alla provvigione.
    come fare per risolvere il problema???
    metto in vendita un immobile a 300k e scrivo nell'incarico che firmo con l'agenzia che voglio come caparra almeno 12k.
    se devo pagare la provvigione sono 9k+IVA 20% = 10.800.
    quindi se l'acquirente si ritira ho la caparra per pagare la provvigione senza rimetterci soldi miei.
    se viene offerta una caparra di soli 3k o 5k posso rifiutarla senza pensieri perche non mi convince.
     
    A vixent piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina