1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. marcucciana

    marcucciana Membro Junior

    Privato Cittadino
    Salve, formulo di seguito il mio quesito.
    Nel 2008 ho dato il fine lavori per un villino costruito con tanto di autorizzazioni, bugalossi, ecc. Altrettanto ha fatto il mio confinante ed abbiamo fatto fare i lavori dallo stesso costruttore.
    Tra dicembre e gennaio (non viviamo ancora nella nuova casa e siamo stati assenti per ricovero ospedaliero di mio marito), il mio vicino ha coperto con solaio e getto in cls il posto auto scoperto che aveva in fondo alla rampa, ha aperto il muro di recinzione del suo portico e pratica regolarmente il "tetto" del garage divenuto ormai terrazza.
    Questa terrazza arriva al confine e praticamente se vi si affacciano le persone è come se le avessi in casa.
    Ormai credo la cosa "è fatta e sicuramente non la demoliranno", ma come posso tutelarmi e far sì che utilizzino il garage ma non la terrazza a confine, ripristinando la muratura di chiusura sul portico? Grazie.
     
  2. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Senza un disegno non ho ben chiara la tua situazione. In ogni caso il terrazzo, se dotato di ringhiera, presuppone la praticabilità e permette la vista diretta ed indiretta sul fondo adiacente. In questo caso la ringhiera non può essere posta sul confine: devono essere rispettate le distanze delle vedute. Il progettista della tua casa ti saprà consigliare
     
  3. marcucciana

    marcucciana Membro Junior

    Privato Cittadino
    Le distanze previste dall'iniziale progetto non esistono più perchè il solaio di copertura del garage, che ora i confinanti praticano come terrazzo, arriva fino a confine dove già esiste muro in c.a. con ringhiera. Tale nuovo terrazzo è stato appositamente creato al piano del portico esistente che, rispetto al livello del terreno, è più o meno a quota mt. 1,30.
    Pertanto chi si affaccia da lì supera anche la protezione con ringhiera semi-oscurante esistente; per questo ho detto che sembra di averli in casa...altro che privacy!
     
  4. Architetto

    Architetto Membro dello Staff

    Altro Professionista
    Se non sono state presentate richieste di autorizzazioni comunali, tutta l'opera è abusiva e se con questa sono stati ridotte le superfici drenanti, allorsa il comune impone la demolizione o sistemazione in sanatoria che riproponga le superfici drenanti necessarie...proverei a chiedere ad un tecnico della zona di fiducia e magari insiema al tecnico comunale risolvi il tuo problema...
     
  5. marcucciana

    marcucciana Membro Junior

    Privato Cittadino
    Grazie Architetto, mi rivolgerò senz'altro ad un tecnico per trovare una soluzione definitiva e soddisfacente per entrambi ma non vorrei arrivare a farne denuncia al comune poichè mi sembrerebbe una cattiveria.
    Buona giornata e grazie ancora.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina