• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

anta

Membro Junior
Privato Cittadino
Salve,
La settimana scorsa, lo studio legale che mi segue ha richiesto l'autorizzazione all'amministratore per effettuare un sopralluogo al tetto in questa settimana per via di alcune grandi infiltrazioni alla mia proprietà.
Il sopralluogo dovrebbe essere effettuato da uno studio di geometri che ho incaricato ed oggi il mio avvocato si è visto nell'obbligo di telefonare anche all'avvocato condominiale perchè non riceve risposta
Le hanno fatto capire che si rifiuteranno perchè secondo loro ci sono molti sopralluoghi sul tetto.
L'ultima volta che sono saliti sul tetto risale a giugno 2017 per la manutenzione dei lucernari.
E' lecita la richiesta dell'amministratore? Cosa devo fare per tutelarmi se neanche con l'avvocato ci riesco? Anche in occasioni diverse l'amministratore si è dimostrato poco collaborativo per problemi che vengono cagionati continuamente alla mia proprietà da circa 4 anni. E' una continua presa in giro anche con l'avvocato di parte. E' sottinteso che non effettua la manutenzione a richiesta del resto dei condomini, neanche se la legge lo obbliga. Si scuda sempre dietro le spalle dell'avvocato condominiale.
 

Architetto

Nuovo Iscritto
Professionista
Ciao, di al tuo avvocato di applicare la legge 220/12, dove l'amministratore risponde di persona per danni cagionati alle u.a. private causa mancata manutenzione delle parti comuni.
Scusami, ma che l'avvocato non riesca a far pressione su un amministratore, .... uhhmmmm ...
 

marchesini

Membro Assiduo
Privato Cittadino
@Architetto oramai sono nelle mani di avvocati l'amministratore è tagliato fuori.

@anta Quello che scrivi sono opinioni di parte in quanto manca la versione degli altri condomini.
Dovresti chiederti perchè il condominio ha ravvisato la necessità di avere un proprio avvocato che mi sembra di capire non ti rappresenta in quanto tu hai altro legale.

Penso che i rapporti, fra condomini, sono deteriorati al punto che l'amministratore non riesce a mediare fra le varie questioni e la parola è passata alle carte bollate.... ed ora vi divertite....:innocente:.

Al punto che siete se io fossi l'amministratore vi autorizzerei a salire sul tetto per l'ispezione solo se mi rilasciate una liberatoria totale sugli eventuali danni causati dal vostro sopraluogo, ( danni che sicuramente ci saranno....) cosa che a tè non conviene sicuramente....
Puoi sempre visionare il tetto, ma non salirci, con un cestello od altro mezzo tecnologico tipo droni.
 

francesca63

Membro Senior
Privato Cittadino
Se spieghi meglio quale è concretamente il problema, e come mai l’amministratore non vuole risolverlo, forse capiremo meglio, per poter rispondere in modo “utile”.
I problemi sono nati a seguito di interventi fatti sul tetto ?
Cosa è stato fatto finora ?
Hai fatto interventi tu ?
Perché siete in guerra ?
 

anta

Membro Junior
Privato Cittadino
Vi ringrazio Architetto e Marchesini per le vostre utili risposte.
Purtroppo non facendo la manutenzione al tetto per anni, inevitabilmente ho avuto delle infiltrazioni. L''amministratore ha inviato una ditta , 1 anno fa, che invece di risolvere la situazione, l'hanno peggiorata perchè le infiltrazioni si sono estese e ad oggi ho tutto il soffitto infiltrato oltre ad altri problemi che adesso non vengono al caso.
Quando l'avvocato ha sollevato il problema, l'amministratore invece di aiutare a risolvere il problema, si è coalizzato con i condomini a dire che non è stato mai vero niente.
Con le piogge della settimana scorsa sono apparse macchie grandi d'acqua ed il sopralluogo viene a pennello
Da dire che inizialmente anche loro (amministratore+ condomini) erano d'accordo con fare un sopralluogo per un preventivo, ma oggi ho avuto l'amara sorpresa.
 

marchesini

Membro Assiduo
Privato Cittadino
Camminare sui tetti di immobili datati và fatto con cognizione di causa altrimenti si risolve da una parte e si danneggia da un'altra.
Se il soffitto è infiltrato da acqua del tetto basta mandare le foto all'amministratore chiedendo che intervenga con sollecitudine ... questo se foste un condominio "normale"..
 

anta

Membro Junior
Privato Cittadino
il tetto è facilmente accessibile, ma non essendoci manutenzione, ci saranno tegole rotte, canaline intasate e chissà quanto altro. La settimana scorsa con le piogge, l'umidità in casa è arrivata al 70%. e non credo di poter resistere fino a lungo.
 

marchesini

Membro Assiduo
Privato Cittadino
Per favore non confondere l'umidità con le infiltrazioni dal coperto.
L'umidità è una cosa, per esempio la mia centralina ora segna 40% internamente e 99% il sensore esterno... ho guardato fuori.... non vi sono i pesci :).
Se vuoi ridurre l'umidità ambientale comprati un deumidificatore.
Se invece ti piove in testa ... e questo sembrava il problema... l'amministratore dovrebbe intervenire.
Ma siete per avvocati... :riflessione:
 

anta

Membro Junior
Privato Cittadino
parlo di pioggia. Da mesi che ci sono avvocati da entrambi le parti, ma il discorso sembrava fluente fino alla settimana scorsa perchè il mio legale mi aveva riferito la loro disponibilità a risolvere.
 

francesca63

Membro Senior
Privato Cittadino
Quando l'avvocato ha sollevato il problema, l'amministratore invece di aiutare a risolvere il problema, si è coalizzato con i condomini a dire che non è stato mai vero niente.
Ma prima di rivolgerti all'avvocato sarà ben successo altro; avrai parlato con l'amministratore esponendo la situazione. Viceversa bisogna pensare che l'amministratore sia un folle, e i condomini tutti anche.
Le infiltrazioni o ci sono, o non ci sono.
Non mi pare difficilissimo dimostrarlo, se chi abita all'ultimo piano lamenta infiltrazioni visibili.
Se c'è una difficoltà di rapporto tra te e i condomini tutti i motivi del contendere saranno anche altri ,credo.
 

Bagudi

Moderatore
Membro dello Staff
Agente Immobiliare
Non è che, per caso, l'amministratore non dia il permesso di effettuare il sopraluogo perchè manca la "linea vita" che è obbligatoria ?
 

anta

Membro Junior
Privato Cittadino
La linea vita c'è. L'amministratore ha fatto scrivere il legale condominiale informando al mio legale che per questo tipo di interventi non sono necessari "altri" sopralluoghi. In realtà non ne hanno mai fatto uno.
 

Rudyaventador

Membro Attivo
Professionista
La linea vita c'è. L'amministratore ha fatto scrivere il legale condominiale informando al mio legale che per questo tipo di interventi non sono necessari "altri" sopralluoghi. In realtà non ne hanno mai fatto uno.
Piu dinieghi ci sono e piu saranno indifendibili dinanzi al Giudice ...penso che il tuo Avvocato ti abbia ragguagliato che siete arrivati a ridosso della citazione a Giudizio.

Se piove in casa , il tuo tecnico intanto effettui una perizia fin dove riesce dal interno , e dal interno si puo fare , e agire tramite 700 cpc ( giudizio sommario d urgenza) , per insalubrità e temuto danno alla salute , e per pericolo ( ammalloramento del solaio , che il tuo tecnico evidenzia come pericolo )

Altra via se il tecnico ne intravede gli estremi , far intervenire l ufficio edilizio del comune ,per situazione di pericolo.
 
Ultima modifica:

anta

Membro Junior
Privato Cittadino
Il mio legale ha replicato con il tentativo di fargli capire che non era ingiustificata e inutile la mia richiesta come sostiene il legale condominiale, ma in 1 settimana non ha più ricevuto risposta..
 

Rudyaventador

Membro Attivo
Professionista
Il mio legale ha replicato con il tentativo di fargli capire che non era ingiustificata e inutile la mia richiesta come sostiene il legale condominiale, ma in 1 settimana non ha più ricevuto risposta..
Ha replicato correttamente , la mancata collaborazione , in presenza di un danno , processualmente gioca a tuo favore .
 

anta

Membro Junior
Privato Cittadino
Al punto che siete se io fossi l'amministratore vi autorizzerei a salire sul tetto per l'ispezione solo se mi rilasciate una liberatoria totale sugli eventuali danni causati dal vostro sopraluogo, ( danni che sicuramente ci saranno....) cosa che a tè non conviene sicuramente....
Hai dato nel segno, con le piogge prima di Pasqua il tetto mi ha causato nuove infiltrazioni e la nuova risposta è stata positiva con la condizione di prenderMI TUTTE le responsabilità , perchè secondo loro la copertura è in ottime condizioni, pur avendo visto più fotografie dello stato ammalorato del tetto qualche mese fa
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Salve a tutti vorrei farvi una domanda , è stata fissata una data entro il quale ipoteticamente dovrebbe pervenire la delibera del mutuo . Ma se entro questa data mm c'è delibera cosa succede alla caparra data?
Buongiorno.. Devo fittare un appartamento a un parente che viene dal Brasile per circa tre/quattro mesi. Cosa bisogna fare , naturalmente un contratto di fitto , ma di che tipo ? . Come documenti per la registrazione cose ci serve ? Bisogna anche comunicare alla Questura il contratto oltre all'agenzia dell'entrate. Grazie
Alto