1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Klama15

    Klama15 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Buongiorno a tutti, spero che questa sia la sezione giusta!
    Abito a Milano (zona Maciachini) in un appartamento di mia proprietà di 58 mq, ultimo piano (5^), lato strada, con balcone per tutta la lunghezza della casa. Il mio vicino di casa, nonchè amministratore dello stabile e già proprietario di altri immobili nello stesso, sta per trasferirsi e vorrei proporgli lo "scambio" casa.
    Il suo appartamento è sullo stesso piano, ristrutturato, lato cortile, 6/8 mq in meno del mio con un piccolo balcone. Preciso che l'ultima ristrutturazione nella mia abitazione è stata effettuata più di 15 anni fa, 2 anni fa ho sostituito finestre e serrande. La mia domanda è: secondo voi posso chiedere uno scambio alla pari?

    Grazie in anticipo
    buona giornata a tutti :^^:
     
  2. gmp

    gmp Membro Storico

    Privato Cittadino
    ?? e che cambia per 8 mq???
     
    A ab.qualcosa piace questo elemento.
  3. sweet home

    sweet home Membro Junior

    Privato Cittadino
    Prova a chiedere preventivo ad un notaio, ti darà delucidazioni anche riguardo la permuta, penso che vengano visionati gli appartamenti da un perito che valuta eventuale conguaglio.
    La permuta é a carico delle due parti, bisogna vedere se il geometra é disposto a pagare, o si aspetta che tu ti carichi di tutti gli oneri.
    Facci sapere come procede!!!
     
  4. andrea b

    andrea b Membro Assiduo

    Privato Cittadino
    Beh, immagino che sia l'interessato a pagare il tutto. Altrimenti ti ritrovi a pagare per qualcosa che non cerchi ne ti interessa? Per fare un favore a qualcuno, almeno uscirne in pari, o no?
     
  5. ab.qualcosa

    ab.qualcosa Membro Senior

    Agente Immobiliare
    A pelle ti direi di no, a meno che le motivazioni per cui ti sposti non siano fortemente individuali e alla fine si ritrovasse qualcosa che vale o gli piace di più.
    Perché dovrebbe prendersi la briga di fare tutto ciò?
     
    A Bagudi piace questo elemento.
  6. andrea b

    andrea b Membro Assiduo

    Privato Cittadino
    Credo che stiamo dicendo la stessa cosa. Tu vuoi fare il cambio? Salvo conguaglio eventuale di valore, paghi le spese. Perché dovrei pagarle io, che sto bene dove sono?
     
  7. ab.qualcosa

    ab.qualcosa Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Ma non è solo il conguaglio e le spese, ci deve essere un vantaggio.

    Perché mi devo sbattere per un cambio alla pari?
    Allora sto bene come sto ora, chi me lo fa ad affrontare tutte le incognite di un immobile che non conosco?
     
  8. andrea b

    andrea b Membro Assiduo

    Privato Cittadino
    Esatto. Io parlavo della condizione minima.
     
  9. ab.qualcosa

    ab.qualcosa Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Ah ok, allora ci siamo.
     
  10. Klama15

    Klama15 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Grazie a tutti per le risposte. Ma ho letto che in caso di permuta le spese vanno divise, sbaglio? Il vantaggio per me sarebbe un appartamento con meno spese (che in questo condominio sono un salasso), meno rumore (il mio è lato strada con 2 bar adiacenti), meno caldo d'estate (il mio appartamento ha esposizione unica con sole battente dalle 13 al tramonto) e soprattutto entrerei in una casa ristrutturata da poco. Non ho specificato che il mio vicino avrebbe un ulteriore vantaggio ovvero quello di poter acquistare l'immobile adiacente al mio dall'altro lato, che appartiene allo zio, e potrebbe farne un unico appartamento. D'altro canto non ci voglio perdere! Aggiungo che mi sono informata, il suo è 12 mq in meno. Che ne pensate?
     
  11. gmp

    gmp Membro Storico

    Privato Cittadino
    scusa mi sono perso, il vicino con 12mq in meno è già d'accordo per fare la permuta?
     
  12. andrea b

    andrea b Membro Assiduo

    Privato Cittadino
    Sostanzialmente, tolti i 12 mq, stai dicendo che i vantaggi li avresti tu. Lui avrebbe l'opportunità di unire, forse, l'appartamento, comprando dallo zio. Perché dovrebbe accettare? O ha un netto vantaggio a farlo o secondo me nemmeno lo considera. Oltretutto vorresti pagare a metà per l'operazione? Sei tu che la proponi per tuo interesse. Devi cercare di far quadrare il tuo interesse con il suo. In poche parole devi valutare quanto sei disposta a spendere/smenarci per portare a termine la cosa.
     
  13. Klama15

    Klama15 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Bhe si dal mio punto di vista i vantaggi li avrei io ma se consideriamo che il mio vicino (nonché amministratore) si occupa anche di ristrutturazioni e vendite di immobili diciamo che anche lui ne trarrebbe profitto! E si, a primo impatto mi è sembrato propenso alla questione. Aggiungo che lui comunque a ottobre si trasferisce in un altro appartamento che ha appena acquistato (non nello stesso stabile) e il suo (quello che gli ho chiesto x lo scambio) l'avrebbe dato in affitto. Ovvio che non voglio smenarci ma vorrei capire col vostro aiuto cosa secondo voi posso chiedere al fine di fare uno scambio all pari.
     
  14. gmp

    gmp Membro Storico

    Privato Cittadino
    che vuoi fare? gli dici che queste sono le condizioni... se firma bene. non esistono argomenti piu persuasivi di altri...
     
  15. Klama15

    Klama15 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Gliel'ho proposto io quando ho saputo che avrebbe traslocato a ottobre e il suo appartamento l'avrebbe dato in affitto. A suo dire non gli cambierebbe nulla.
     
  16. Klama15

    Klama15 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino

    Certo, ma essendo lui un esperto del settore non voglio farmi fregare anche se la proposta l'ho fatta io. Diciamo che dovesse accettare voglio arrivare preparata e con le idee chiare.
     
  17. gmp

    gmp Membro Storico

    Privato Cittadino
    intendi i contenuti legali della faccenda? fatti aiutare da un notaio...
     
  18. ab.qualcosa

    ab.qualcosa Membro Senior

    Agente Immobiliare
    No no, sta chiaramente parlando dell'aspetto commerciale...
     
  19. Klama15

    Klama15 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    esatto, per la parte legale mi farò seguire da un esperto ma per i tecnicismi non vorrei fare la parte della "sprovveduta". Accantoniamo la parte economica, diciamo che le spese saranno equamente divise ecc..la domanda è: a fronte di quanto vi ho raccontato (motivazioni, vantaggi ecc) voi cosa vi sentireste di chiedere al mio vicino per uno scambio alla pari?
     
  20. ab.qualcosa

    ab.qualcosa Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Io personalmente se non fossi interessato all'acquisto dell'appartamento vicino non farei mai un cambio del genere (da come lo descrivi), a meno che non ci sia un significativo riscontro economico.

    Dal punto di vista della trattativa mi duole dirti che parti da una base molto debole.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina