1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. meraviglia

    meraviglia Ospite

    Durante i lavori di costruzione dell' edificio risalenti a 30 anni fa, il costruttore suggerì a mio padre di sfruttare parte del pianerottolo condominiale dell' ultimo piano, in cui si trova l' appartamento, per trasformarlo in un ingresso di circa 4 mq. In quel piano c'è soltanto quell'appartamento. Nella planimetria dell' appartamento non c'è traccia di quel l'ingresso, quindi ritengo che sia abusivo.
    Cosa rischierei in questo caso?
    Questo potrebbe comportare problemi nel caso volessi vendere l'appartamento?
    Cosa posso fare per sanare la situazione? A chi devo rivolgermi per una consulenza specifica?
    Grazie dell'attenzione e della eventuale risposta
     
  2. Architetto

    Architetto Membro dello Staff

    Altro Professionista
    Ciao, un saluto quale richiedente di un intervento non sarebbe stata offesa per nessuno, ma anzi gradito; in ogni caso, in merito alla tua richiesta:
    l'appropriazione di un bene comune, rientra nei reati del codice civile (sempre che non sia stato concordato ed acquistato) e il gestore di tale bene è l'Amministratore condominiale.
    Il fatto che non lo trovi nella scheda catastale, non è rilevante, poichè la stessa non ha carattere probatorio, mentre lo ha a tutti gli effetti un'eventuale istanza presentata in comune. Nel caso in cui non sia stato presentato nulla, allora "credo" che sia da ripristinare il tutto e lasciare libero spazio comune ... ma potrebbero esservi anche i presupposti per un eventuale usucapione del bene goduto (anche se dubito fortemente, ma tanto) ...
    In ogni caso, credo sia giusto effettuare eventuali verifiche e accertamenti, affidandoti ad un tecnico di tua fiducia.
    Spero esserti stato d'aiuto.:)
     
  3. meraviglia

    meraviglia Ospite

    Mi scuso per non aver salutato in occasione del mio intervento e ringrazio per la consulenza fornitami.
    Buona giornata
     
    A Bagudi piace questo elemento.
  4. CheCasa!

    CheCasa! Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Immagino si tratti dell'ultimo piano e che, formalmente, sia stato costruito un tramezzo al limite della scala d'accesso eliminando quello che avrebbe dovuto delimitare l'originario ingresso dell'appartamento.

    E' possibile che gli aspetti urbanistici e catastali possano essere regolarizzati ma credo che l'aspetto più rilevante sia quello di verificare che detto pianerottolo sia stato comunque ceduto alla tua famiglia. Questo aspetto dovrebbe essere riportato sul tuo atto di acquisto, risultare dagli atti d'acquisto degli altri proprietari e sul quadro dimostrativo catastale individuante tutti i subalterni.

    Se così non risultasse sarà ugualmente possibile regolarizzare la situazione.
    In primo luogo acquisendo la proprietà esclusiva di quella porzione immobiliare dagli altri condomini e successivamente regolarizzando gli aspetti urbanistici e catastali.
     
  5. Giuseppe Di Massa

    Giuseppe Di Massa Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Ciao, si meglio una consulenza tecnica, in generale però se volessi venderlo non potresti fare il rogito prima di aver regolarizzato tutto. Credo che la regolarizzazione potrebbe avvenire, solo abbattendo l'opera abusiva, salvo che il condominio, proprietario di quei metri, non te li venda (ma la pratica dovresti farla comunque)
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina