• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

fafabri

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Ciao a tutti, ho fatto una proposta di acquisto (accettata) con il nome della mia fidanzata. L'agenzia ha emesso fattura a suo nome, asserendo che non è assolutamente possibile intestarla a me (per detrarla), anche se sarò il proprietario dell'immobile al 50%.

Vi risulta sia vero?
 

francesca63

Membro Storico
Privato Cittadino
ho fatto una proposta di acquisto (accettata) con il nome della mia fidanzata
???
Forse volevi dire che la tua fidanzata ha fatto un proposta d'acquisto per un immobile che comprerete insieme ?
La cliente è lei, quindi non mi pare strano che la fattura sia intestata a lei.
E onestamente non mi pare utile insistere, per detrarre 95 euro ...
 
Ultima modifica:

fafabri

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Mi perdoni Francesca, ho scritto male, ha fatto lei la proposta in quanto io ero impossibilitato. Perchè 95 euro in 10 anni? A me risulta sia il 19% della mia parte
 

francesca63

Membro Storico
Privato Cittadino
Mi perdoni Francesca, ho scritto male, ha fatto lei la proposta in quanto io ero impossibilitato. Perchè 95 euro in 10 anni? A me risulta sia il 19% della mia parte
La detrazione per le spese di intermediazione immobiliare spetta nella misura del 19% e va calcolata su un importo non superiore a 1.000 euro.
Tu diventerai proprietario al 50 % , quindi detrarresti la metà, cioè 95 euro.
 

fafabri

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Grazie Francesca, credevo che 1000 € fosse il limite massimo detraibile, non quello su cui viene calcolato il 19%. Certo, meglio di niente...
 

fafabri

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Grazie per le risposte, al di là della reale convenienza non comprendo il diniego netto dell'agenzia immobiliare. Fra l'altro è obbligatorio comunque mettere i dati di tutti i proprietari in fattura proprio per permettere la detrazione a tutti.
 

possessore

Membro Senior
Privato Cittadino
ho fatto una proposta di acquisto (accettata) con il nome della mia fidanzata.
ha fatto lei la proposta in quanto io ero impossibilitato.
Se la proposta l'ha fatta la tua fidanzata, all'accettazione della proposta l'agenzia fattura alla tua fidanzata, perché ha interagito solo con lei.

non comprendo il diniego netto dell'agenzia immobiliare.
La tua fidanzata ha fatto una proposta avvalendosi della collaborazione di un'agenzia.
Quindi al massimo può aver scritto "promette di acquistare per sé e/o persona da nominare", senza fare il tuo nome. Non si può promettere per un'altra persona, si può promettere per sé e/o persona da nominare tenendo in sospeso le generalità di questa persona da nominare.
Cosa ne sa l'agenzia di chi è la persona da nominare, se tu non ti sei fatto vedere?
Se volevi una fattura per metà importo a te, e un'altra fattura per metà importo alla tua fidanzata, ti saresti dovuto far vedere.
Come ben sai, l'accettazione di una proposta è già un compromesso, e con l'accettazione matura il diritto dell'agenzia alla provvigione.
Se l'agenzia in fase di proposta ha interagito SOLO con la tua fidanzata, come potrebbe fatturare anche a te?
Non era nemmeno detto che diventassi tu il comproprietario! "persona da nominare" può essere chiunque, non necessariamente tu.
 

fafabri

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Ma no possessore, certo che l'agenzia mi conosce, la mia fidanzata è andata sola proprio il giorno della proposta di acquisto in quanto ero fuori città per lavoro :)
 

possessore

Membro Senior
Privato Cittadino
Ma no possessore, certo che l'agenzia mi conosce, la mia fidanzata è andata sola proprio il giorno della proposta di acquisto in quanto ero fuori città per lavoro :)
Vedo che non vuoi capire. La tua fidanzata, da sola, non può promettere di acquistare in tuo nome e per tuo conto. Su carta la tua fidanzata, da sola, può promettere di acquistare "per sé e/o persona da nominare al momento della stipula dell'atto notarile di compravendita".
A meno che la tua fidanzata non avesse regolare procura notarile per rappresentarti in fase di proposta di acquisto, cosa di cui ovviamente dubito.
Quindi l'agenzia, pure se ti conosce da quando facevi le bizze in quanto piccino di due anni, avendo quel giorno visto solo la tua fidanzata, ha concluso un contratto solo con lei + un ipotetico Signor X da nominare, e quindi ha fatturato solo a lei, com'è logico che sia.
 

fafabri

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Ho capito e non sto contestando l'emissione a suo nome, nonostante sapessero benissimo che la casa l'avremmo intestata entrambi. Quello che contesto è l'assoluto diniego dell'agenzia nel modificarla dopo 48 ore, nonchè secondo loro l'impossibilità di intestarla a me o comunque mettere i miei dati anche qualora l'avessi comunicato prima.

Quindi secondo loro qualsiasi immobile può essere detratto solo da una persona, cosa assolutamente falsa. Ci troviamo almeno su questo? :)
 

possessore

Membro Senior
Privato Cittadino
Quello che contesto è l'assoluto diniego dell'agenzia nel modificarla dopo 48 ore, nonchè secondo loro l'impossibilità di intestarla a me o comunque mettere i miei dati anche qualora l'avessi comunicato prima.
Sai cos'è la fatturazione elettronica? Non è più come una volta, dove bastava stracciare o metterci due righe sopra. Ogni fattura in automatico finisce all'Agenzia delle Entrate e quindi annullarla non è né facile né tempestivo, e di sicuro per 95 Euro (tuoi) a loro non conviene sbattersi, visto che il torto iniziale l'hai commesso tu non presentandoti.

Se non ti presenti, non sei parte del contratto, non è un concetto difficile ma vedo che continui ad insistere.

Il tuo "anche se l'avessi comunicato prima" dimostra che continui a non capire che anche se al telefono dici "Salve, verrà la mia donna, io sono Mario Rossi nato a Roma il 1° Gennaio 1980, ci compriamo casa assieme", all'agenzia non interessa: conta chi fisicamente si presenta e firma. E la tua ragazza, senza una regolare procura notarile, non può prendere impegni ANCHE per te. Anche questo concetto pare non esserti chiaro, a breve vado a dormire e non potrò più ripetertelo perché mi sto addormentando da solo a forza di scrivertelo.

Quindi secondo loro qualsiasi immobile può essere detratto solo da una persona, cosa assolutamente falsa.
Questa è una immensa baggianata partorita da te in questo istante, perdonami. La detrazione si fa a favore di chi partecipa al contratto. Tu hai deciso di assentarti per le migliori valide ragioni di questo mondo, e quindi l'agenzia non avendoti visto, non avendoti censito, non avendoti fatto firmare, non può fatturare a tuo nome.

Se vuoi usando translate.google.it posso scriverti le stesse cose in lingua inglese.
 

Agenzia Castello

Membro Attivo
Agente Immobiliare
Tocca fare due fatture elettroniche separate e due pagamenti separati della provvigione, ha preferito fare una fattura unica.
 

Slartibartfast

Membro Attivo
Agente Immobiliare
io di solito faccio due fatture di metà importo ognuna in modo che entrambi possano scaricare.
Vero che se la proposta l'ha fatta la fidanzata tu per l'agenzia non esisti proprio... è un po' tirata per i capelli chiedere la fattura a te.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

D.DALLA ha scritto sul profilo di eros.delgiudice.
Ciao Eros
ho letto che tu hai degli appunti ti volevo chiedere se li potevi inviare al mio mail;
diana.dalla77@gmail.com

ti ringrazio infinitamente da ora
Volevo chiedere un informazione ma quando viene tolto l'inserzione di un immobile che succede dopo
Alto