1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. unocasa.net

    unocasa.net Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Cosa pensate degli investimenti sulle energie rinnovabili? Può portare ad un guadagno sicuro?
     
  2. Maurizio Zucchetti

    Maurizio Zucchetti Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Cosa intendi?
    Investimenti in senso lato da proporre a clienti possidenti, o magari accordarsi con qualcuno che installa pannelli fofotovoltaici o generatori eolici? :nerd:

    Sul concetto guadagno "sicuro" purtroppo ho molte perplessità (per esperienza diretta, non per teoria :shock: ) .. diciamo che al limite ci si prova! :risata: :risata:
    Taita ;)
     
  3. unocasa.net

    unocasa.net Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Io intendo la seconda scelta..
     
  4. raffaella

    raffaella Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Il "Guadagno sicuro" è quello che hai già incassato ;)
    Ciao Raffaella
     
  5. Mediatore-anarchico

    Mediatore-anarchico Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
  6. unocasa.net

    unocasa.net Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    vorrei delle risposte più complete e motivate
     
  7. Mediatore-anarchico

    Mediatore-anarchico Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    le tecnologie per produrre energia a basso costo non esistono.
    sarebbe meglio lavorare per una diminuzione dei consumi e razionalizzazione dei materiali usati in edilizia ad esempio.
    costruendo case e edifici a basso impatto e con tecnologie atte al risparmio energetico

    il nucleare funziona se lo puoi fare in tempi brevissimi in attesa di arrivare ad altre soluzioni.
    fine a se stesso serve solo per arricchire uranio e farci bombe atomiche,
    w l'iran
     
  8. CalaTarida

    CalaTarida Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    A me l’argomento ecologico interessa molto, specie quando applicato all’immobiliare :sorrisone: . In effetti non mi dispiace pensare alla mia futura casa (ebbene sì, vivo ancora con i miei! :shock: ) come ecocompatibile, per questo ho iniziato ad informarmi sul tema. Tutte le fonti che ho trovato concordano nel dire che (1) il settore è in crescita, (2) aumenta la sensibilità della gente a riguardo, anche in Italia, e (3) le tecnologie ecologiche che permettono di ridurre i consumi domestici fanno sì lievitare il costo iniziale dell’abitazione, ma questo verrà poi ripagato nel lungo periodo grazie a un sensibile risparmio sugli stessi
    …quando avrò la mia casetta ecocompatibile, vi farò sapere se è vero! ;)
     
  9. raffaella

    raffaella Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    In Bocca al Lupo per la tua futura casetta ecocompatibile :)
    Io qualche mese fa avevo chiesto informazioni riguardo ai pannelli solari, ma la soluzione prospettata era costosa ( un po' troppo costosa) ed i vantaggi decisamente pochi, quasi nulli, così per il momento ho desistito.
    Ciao Raffaella
     
  10. CalaTarida

    CalaTarida Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Già, non lo metto in dubbio :triste:
    Ovviamente i prezzi di tecnologie come i pannelli solari si mantengono alti (anzi, diciamocelo pure, inaccessibili per i più) proprio perché si tratta di un mercato ancora in fase di lancio e quindi poco competitivo
    E vabbé, vorrà dire che la mia "passive-home" aspetterà! Del resto con i tempi che corrono anche l'acquisto di una casa "normale" è per ora semplicemente un sogno :? (parlo per me ;) )
     
  11. Patty

    Patty Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    L'energia più ecocompatibile di tutte è quella non consumata!
    ovvero: cercare altre fonti di approvigionamento è certamente importante ma se noi risparmiassimo l'energia, già basterebbero le fonti che abbiamo già disponibili,
    mi spiego meglio
    vi ricordate a scuola quel problema che diceva: in quanto tempo si svuota una vasca da bagno da 50 litri sapendo che ha un foro da cui fuoriescono 2 litri ogni 30 secondi?
    ecco ora immaginate che la vasca è la casa, l'acqua è il calore che ci metto dentro per stare bene, il buco sono le dispersioni (attraverso pareti, tetto e ricambi d'aria)
    e adesso ditemi se è più intelligente tappare il buco o aprire a manetta il rubinetto :D
    quindi prima di pensare ai pannelli (fotovoltaici o termici) sarebbe meglio mettere un bel cappotto alla nostra bella casetta :D per tappare tutte le perdite di calore.
     
  12. raffaella

    raffaella Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Cara Patty, poniamo che questo "cappotto" sia stato indossato ancora prima che qualcuno "inventasse" il discorso del risparmio energetico :) potrebbe essere legittimo pensare ad un risparmio ulteriore... ;)
    Da noi ad esempio quando fa freddo, lo fa davvero, e la coibentazione degli immobili è cosa fatta dai primordi dell'edilizia :)
    Ciao Raffaella
     
  13. Mediatore-anarchico

    Mediatore-anarchico Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    negli anni 70 , si è costruita tutta una edlizia a basso costo massiva, senza nessun tipio di accorgimento..lasciamo perdere il dopo guerra. perchè è ancora peggio.
    le uniche case che hanno una logica, sono quelle di almeno 70-100 anni in poi che hanno muri perimetrali di 70 cm, con esposizioni giuste, finistre e infissi di un certo tipo, tetti in legno di un certo tipo, fresche d'estate e calde d'inverno.
    Quindi il punto centrale è obbligare nelle ristrutturazioni e nelle nuove costruzioni a eseguire lavori tali iniziali che consentano di avere certi requisiti, sopratutto a basso impatto ambientale.
    il discorso è lungo , ma affascinante.
     
  14. Patty

    Patty Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    per Raffaella
    non conosco gli immobili di Torino ma a livello nazionale è stato stimato che l'80% del patrimonio edilizio italiano si trova in classe F o G quindi con grossi consumi che ad oggi pesano per un buon 30% del fabbisogno energetico nazionale, un altro terzo va per le attività produttive, l'ultimo terzo per i trasporti.
    la stima (di classificazione F o G) è verosimile perchè il boom edilizio italiano corrisponde con il secondo dopoguerra, un periodo in cui il combustibile era a buon mercato, quindi non era un problema consumarne molto. ;)
     
  15. raffaella

    raffaella Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Sono assolutamente consapevole, ma io parlo per ciò che ho in zona, e sono case costruite con criteri tali da conservare il caldo, inoltre nella mia zona l'edilizia a basso costo e convenzinata non c'è praticamente mai stata, sono al 80% case rurali con muri di almeno 80 cm, solette che all'epoca non raggiungevano i 2,20 cm di altezza e sottotetti che erano concepiti per fungere da fienile, ecc...Torino è una Grande Città, ma al di fuori del mio mercato ( sono decisamente pèiù montanara!!!! ;) ) Tanto per spiegare: sto trattando la vendita di un locale , quando quest'inverno le temperature esterne si sono abbassate sotto lo zero all'interno (riscaldamento spento) c'erano circa 10 gradi ( ho messo il termometro) :)
    Ciao Raffaella
     
  16. CalaTarida

    CalaTarida Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    A proposito di Torino, giusto una settimana fa ho letto che diversi edifici dismessi della città sono stati recuperati per dare vita a un parco scientifico di 30.000 m2 :shock: , se non sbaglio si chiama envipark.
    Vuoi vedere che l'Italia si sta sensibilizzando sul tema dell'immobiliare ecologico? ;)
     
  17. Mediatore-anarchico

    Mediatore-anarchico Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    è successo sette anni fa...la cosa del'enviromnpark
     
  18. CalaTarida

    CalaTarida Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Perdona l'ignoranza, ma mi sono limitata a riportare ciò che veniva detto genericamente dalla fonte, dove non si faceva alcun accenno alla data
     
  19. Alberto G

    Alberto G Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Ciao a tutti,
    sono un nuovo iscritto e se vi può interessare la società immobiliare per cui lavoro ha eseguito un ottimo lavoro in cui si descrivono tutte le tecnologie adottate in un edificio in classe A.
    Le agenzie che vendono i nostri immobili sono rimaste molto soddisfatte dello strumento che abbiamo dato loro a disposizione , essendo filmati non eccesivamente tecnici.
    Questo è il link:
    [rimosso dallo staff]

    essendo un nuovo iscritto non sò se postare link è consentito....nel caso provvedete alla cancellazione.
     
  20. il Custode

    il Custode Custode del Forum Membro dello Staff

    Ciao Albero benvenuto nel forum :)
    Non è consentito postare link pubblicitari nel forum fuori dalle aree previste "consigli per gli acquisti" le quali sono soggette comunque a un regolamento che ti prego - nel caso - di leggere.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina