• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Dci628

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Buona sera, ho acquistato 20 giorni fa una casa,il venditore privato ha un ipoteca della banca per il mutuo che prese quando la acquistò,per il saldo della casa il notaio mi ha fatto fare un bonifico alla banca per la parte rimanente del mutuo (come da conteggio estintivo)ed il restante per arrivare alla cifra della casa con assegno circolare al propietario. Dopo pochi giorni il propietario mi ha girato una mail su carta intestata della banca che il mutuo è stato regolarmente estinto. La banca del venditore mi spiegava che loro mandano in automatico alla agenzia delle entrate la richiesta della cancellazione dell' ipoteca e sono obbligati a farlo secondo la legge bersani, il notaio invece mi ha detto che il venditore è meglio che faccia una richiesta di cancellazione dopo 30 giorni dall' estinsione del mutuo perchè molto spesso questa cancellazione in automatico non viene fatta.....Secondo voi per essere tutelato come devo fare per aver la certezza che l' ipoteca venga rimossa? Ho visto che tramite il mio pin personale posso fare una visura gratuita per controllare se il mio immobile è soggetto ad ipoteca, vi risulta? Grazie
 

brina82

Membro Senior
Professionista
Buona sera, ho acquistato 20 giorni fa una casa,il venditore privato ha un ipoteca della banca per il mutuo che prese quando la acquistò,per il saldo della casa il notaio mi ha fatto fare un bonifico alla banca per la parte rimanente del mutuo (come da conteggio estintivo)ed il restante per arrivare alla cifra della casa con assegno circolare al propietario. Dopo pochi giorni il propietario mi ha girato una mail su carta intestata della banca che il mutuo è stato regolarmente estinto. La banca del venditore mi spiegava che loro mandano in automatico alla agenzia delle entrate la richiesta della cancellazione dell' ipoteca e sono obbligati a farlo secondo la legge bersani, il notaio invece mi ha detto che il venditore è meglio che faccia una richiesta di cancellazione dopo 30 giorni dall' estinsione del mutuo perchè molto spesso questa cancellazione in automatico non viene fatta.....Secondo voi per essere tutelato come devo fare per aver la certezza che l' ipoteca venga rimossa? Ho visto che tramite il mio pin personale posso fare una visura gratuita per controllare se il mio immobile è soggetto ad ipoteca, vi risulta? Grazie
Io attenderei un paio di mesi, dopodiché se ancora non risulta cancellata, solleciterei il venditore secondo quanto suggerito dal Notaio (ma a mio avviso al 99% risulterà cancellata).
 

francesca63

Membro Storico
Privato Cittadino
Se il debito è estinto, non è un gran problema.
Quindi controlla pure, ma senza preoccuparti .
Come ha gia scritto @brina82 , controlla tra un po', e, nel caso, sollecita il venditore.
 

brina82

Membro Senior
Professionista
Se il debito è estinto, non è un gran problema.
Quindi controlla pure, ma senza preoccuparti .
Come ha gia scritto @brina82 , controlla tra un po', e, nel caso, sollecita il venditore.
L'importante è che la tiene sotto controllo, sennò poi quando rivenderà, magari tra 20 anni, ci possono essere casini (io sto ancora aspettando che mi venga cancellata un'ipoteca, il cui debito fu estinto nel 2005...).
 

brina82

Membro Senior
Professionista
però l'onere di farla cancellare al notaio a spese del venditore.
Credo che solamente la banca possa/debba provvederne alla cancellazione, a quel punto a spese della banca stessa, in caso di ipoteca volontaria (se saldo il debito, la banca ha l'obbligo di cancellarmi l'ipoteca, a proprie spese comunque).

Diverso il caso di ipoteca giudicaziale: se una banca iscrive ipoteca giudiziale, al fine della relativa cancellazione è necessario il cosidetto "atto di assenso", da fare dal Notaio (deve essere presente solamente il creditore, non è necessaria la presenza del proprietario di casa); con questo atto, il Notaio provvederà ad istruire l'iter per la successiva cancellazione. Che io sappia, tale procedura (abbastanza costosa), che io sappia di norma è a carico del proprietario di casa (che evidentemente ha saldato il proprio debito).
 

miciogatto

Membro Senior
Privato Cittadino
Dipende da quanto sia vecchio il mutuo, non tutti rientrano nella Bersani.
Giustissimo. Ma se sia notaio e sia banca stanno dicendo che si fa con la Bersani, siamo ragionevolmente certi che sarà applicabile.


La banca del venditore mi spiegava che loro mandano in automatico alla agenzia delle entrate la richiesta della cancellazione dell' ipoteca e sono obbligati a farlo secondo la legge bersani, il notaio invece mi ha detto che il venditore è meglio che faccia una richiesta di cancellazione dopo 30 giorni dall' estinzione del mutuo perchè molto spesso questa cancellazione in automatico non viene fatta.
Sostanzialmente il notaio e la banca stanno dicendo la stessa cosa!

Cosa c'è scritto esattamente sull'atto di acquisto?
Se è la solita roba tranquilla per cui non ti devi preoccupare, in genere in questi casi il notaio scrive che il debito è ESTINTO (che è la cosa più importante) mentre resta solo formalmente l'ipoteca volontaria che sarà CANCELLATA tramite legge 40 bla bla bla.
(Rosa, lo so, il copyright del bla bla bla è tuo, mi permetto di usarlo un attimo, va bene?)

Quindi attendi un mesetto, poi fai la visura ipotecaria (si, sul tuo bene puoi farla gratis).

Se non risulta poi solleciti il venditore che solleciterà a sua volta la banca.

Se invece c'è altro ... parla che ascoltiamo.
 

brina82

Membro Senior
Professionista
Giustissimo. Ma se sia notaio e sia banca stanno dicendo che si fa con la Bersani, siamo ragionevolmente certi che sarà applicabile.




Sostanzialmente il notaio e la banca stanno dicendo la stessa cosa!

Cosa c'è scritto esattamente sull'atto di acquisto?
Se è la solita roba tranquilla per cui non ti devi preoccupare, in genere in questi casi il notaio scrive che il debito è ESTINTO (che è la cosa più importante) mentre resta solo formalmente l'ipoteca volontaria che sarà CANCELLATA tramite legge 40 bla bla bla.
(Rosa, lo so, il copyright del bla bla bla è tuo, mi permetto di usarlo un attimo, va bene?)

Quindi attendi un mesetto, poi fai la visura ipotecaria (si, sul tuo bene puoi farla gratis).

Se non risulta poi solleciti il venditore che solleciterà a sua volta la banca.

Se invece c'è altro ... parla che ascoltiamo.
Che si fa se non è applicabile la Bersani? Tipo Atto di assenso come per le ipoteche giudiziali?
 

Dci628

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Dipende da quanto sia vecchio il mutuo, non tutti rientrano nella Bersani.
ciao il mutuo e quindi l' ipoteca risalgono al 2009

Dimenticavo di dirvi che il notaio sull' atto ha scritto che il venditore entro 3 mesi deve consegnargli la cancellazione dell' ipoteca.
 

possessore

Membro Senior
Privato Cittadino
Come è gratis????????? Non hai idea di quanti soldi ho buttato... Come si fa?
Credo che basti registrarsi su www.agenziaentrate.it e a quel punto, facendo login con le stesse credenziali di colui che detiene diritti su un certo immobile, può visualizzare gratis la planimetria e fare le visure.

Sulle visure ipotecarie ho un margine di dubbio, mi basterebbe fare login con le mie credenziali e prendere un immobile a casaccio per vedere se mi fa fare la visura ipotecaria.

E' passato qualche giorno dal thread ma magari vi interessa ancora saperlo.

Vi confermo che accedendo con le mie credenziali su www.agenziaentrate.it posso fare gratis, sui miei immobili:

Visura ipotecaria
Ispezione planimetrica
Visura mappa
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Ciao a tutti, dovrei acquisire una quota di proprietà di un immobile di cui sono già erede , desideri sapere i costi notarili prima di accettare la quota.
Ho bisogno di una consulenza
Alto