1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. enzo6

    enzo6 Ospite

    Da quanto noto siamo arrivati all'apice, o quasi, della crisi nel settore immobiliare. la mancanza di interesse per l'acquisto di abitazioni ritenute troppo care, mutui inaccessibili e timori per il futuro rendono il mercato totalmente ingessato.
    Temo che entro il 2012 assisteremo alla chiusura di diverse agenzie immobiliari e costruttori, prostrati da 5 anni di crisi. Mi auguro ciò non accada ma la carenza di denaro e di una prospettiva futura potrebbe portare molti piccoli imprenditori ad abbandonare il campo. Forse un errore poichè la capacità di sopravvivere nei momenti peggiori è quanto maggiormente connota l'animo di un imprenditore.
    Vorrei conoscere il vs.parere in merito.
     
  2. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Personalmente credo che abbiamo raggiunto il pedice della crisi da un bel pò di tempo... oramai siamo alla stagnazione totale nella quale regna , però , una grande confusione, purtroppo questo governo ed in verità credo nessun governo nè prima nè dopo questo , ha potuto e potrà cambiare le cose ... il sistema politico e finanziario è ingessato , il primo non vuole retrocedere dall'acquisito potere ed il secondo ragiona con i numeri... questo purtroppo comporta il non poter prendere decisioni importanti e serie per ridare fiducia e rilanciare l'economia... la situazione non è delle migliori e non è pessimismo , ma ... credo che ne usciremo male... i numeri che parlano di chiusura delle attività più che diagrammi sembrano un bollettino giornaliero post esplosione atomica... migliaia di aziende ed attività chiudono perchè costrette da uno Stato che non tiene in nessuna considerazione il momento e chiede comunque il dovuto ed anche pregresso... molti di noi stanno cercando di tirare, letteralmente avanti... perchè non hanno altre alternative alla chiusura... barcamenandosi alla meno peggio , almeno per mangiare... con queste prospettive è difficile riuscire a sopravvivere per un imprenditore... che ha bisogno comunque di danaro e visione del futuro... ecco perchè molti purtroppo decidono addirittura di non vivere. Fabrizio
     
    A La Capanna, maryber, Antonello e ad altre 3 persone piace questo elemento.
  3. Carlo Garbuio

    Carlo Garbuio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    dopo un lungo periodo di costante ascesa del mercato e stabilità nella concezione dell'imprenditorialità ci troviamo in un momento di stabilità del mercato successiva ad una contrazione dei volumi e dei prezzi, questi sono sono momenti di forte cambiamento ed evoluzione della visione di business e d'impresa
     
  4. andrea boschini

    andrea boschini Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    :shock:...scusa Carlo ,ma con quanto impegno ci metta...non ti seguo.
    Lungo periodo? e' dal 2009 che si schiatta...
    stabilita'? intendi che non si muove foglia nemmeno se persiste una bufera?
    cambiamento? evoluzione? se non ci evolviamo da brontosauri immobiliari saremmo spazzati via come lo furono loro milioni di anni fa'
     
    A LEnrica, Limpida, Antonello e ad altre 2 persone piace questo elemento.
  5. Carlo Garbuio

    Carlo Garbuio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    stabilità = stagnazione
    hai ragione a chiedere precisione nelle risposte, è quello che solitamente chiedo io ... solo che quando lo faccio mi dite che voglio spaccare il capello in 4 :^^:
    il concetto comunque è, in parole povere, quello dei brontosauri, concordo. :stretta_di_mano:
    nell'evoluzione non sopravvive il più forte ma chi riesce a comprendere meglio il mutamento e a cambiare / adattarsi = evolversi
     
    A andrea boschini piace questo elemento.
  6. skywalker

    skywalker Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Credo amici miei che il fatto che le chiusure pur numerose ma ancora relativamente poche visto il periodo attuale e le prospettive future sia un segnale ancora più negativo di quanto pensiate.
    Quando un settore entra in una fase di profonda crisi e pare che le decisioni politiche invece di cercare soluzioni sembrino accanirsi su un osso che di sostanza non ne ha più e forse non ne è rimasto nemmeno l'odore o il ricordo, la gente chiude.
    Quando i cavalli hanno smesso di essere l'unico mezzo di trasporto veloce i venditori di cavalli hanno chiuso...e i venditori di motociclette prima e di automobili poi, hanno aperto...
    Quando i negozi di paese hanno smesso di essere competitivi con il prezzo che potevano permettersi di praticare i supermercati, i primi hanno chiuso e abbiamo assistito alla nascita di centri commerciali sempre più grandi e forniti.
    Il fatto che ora nonostante la stagnazione e l'incancrenirsi del sistema queste chiusure di massa non avvengano è oltremodo preoccupante...significa che la fine di un capitolo non trova più pagine pulite per la scrittura del successivo.
    Fuori da quì non c'è un'alternativa che prometta la realizzazione di un futuro sereno e quindi si resiste oltre la soglia di logicità, ma resistere per convinzione è diverso che resistere per ostinazione e la cosa peggiore è il dover resistere per disperazione...
    Personalmente non credo di abbandonare il settore, ho cercato soluzioni in altri tempi e prima del sopraggiungere di questi anni e perseguo una via che mi sembra logica e coerente con ciò che desidero fare ma...ma vedere che anche chi vorrebbe con tutto se stesso cambiare vita professionale non riesce a farlo, bhè, non può che rattristarmi e farmi riflettere sul fatto che diverrà un mondo davvero difficile quello in cui un'uomo che ha ancora la professionalità e la volontà di fare sarà costretto, guardandosi allo specchio, a chiedersi dove ha sbagliato...
     
    A La Capanna, maryber, Elena e ad altre 10 persone piace questo elemento.
  7. andrea boschini

    andrea boschini Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
  8. Alessandro Frisoli

    Alessandro Frisoli Fondatore

    Agente Immobiliare
    Bah, qui da me tanti hanno già chiuso!!!
     
  9. gmp

    gmp Membro Storico

    Privato Cittadino
    a me pare che la politica semmai abbia sbagliato a NON intervenire per bloccare la bolla immobiliare quando si gonfiava anzi sembra avervi pure soffiato dentro...
    - anni '90, stop totale alla costruzione di case popolari
    - 1998-9, il sindaco di roma rutelli regala terreni a gogo ai palazzinari
    - 2001, abolizione dell'invim
    - 2002-2006, tremonti invita il popolo ad indebitarsi
    - 2008, abolizione dell'ICI
    che volevate ancora? sovvenzioni a fondo perduto a carico del contribuente?
    è un libero mercato il vostro, il solo problema sono i prezzi tagliateli e vedete come spuntano i compratori
     
  10. ugok

    ugok Membro Attivo

    Altro Professionista
    Dai gente su ,un po di ottimismo per carità.
    La crisi c'è e ci sarà anche nel 2013 ma.................dal 2014 tutto cambierà.
    Ci sarà il più grande boom dagli anni 60 ad oggi. Ne sono convinto, ogni 20 anni si rigenera tutto.
    Io per adesso ho finito il corso per agenti di affari in mediazione e anche se dovessi fare l'esame fra qualche mese, a Gennaio comunque non apro l'immobiliare. In compenso fra 2 settimane apro un'agenzia che nel mio paese non ha concorrenza ( difatti non c'è ne neanche una ) e che non conosce crisi. Anzi più c'è crisi e più mi verranno a cercare.
    Ripeto non molliamo fra 2 anni non ci sarà più l'IMU e le case si venderanno come il pane. VIVA la vita e viva l'Italia
     
    A maryber e Silvio Luise piace questo messaggio.
  11. ugok

    ugok Membro Attivo

    Altro Professionista
    P.S. Tutta la gente che mi conosce mi dice che sono un ottimista incredibile.
    Rileggendo quello che ho letto, forse forse hanno ragione
     
    A mamicri piace questo elemento.
  12. skywalker

    skywalker Membro Assiduo

    Agente Immobiliare



    Ma perchè continui a duardarti la punta delle scarpe e a chiamalo orizzonte?
    Guardati le curve dell'aumento dei prezzi dell'immobiliare in Italia e concorderai con me che è stato solo un'aumento fisiologico durato solo un paio d'anni di troppo ma da li a chiamarla bolla ci vuole una bella fantasia...noi non siamo nè gli stati uniti nè la spagna.
    ...e poi cosa pretendevi che potessero fare gli autoctoni costruttori e operatori del settore quando un certo alain greenspain ha pensato di curare lo scoppio della bolla della new economy con la creazione di un'altra?
    Si chiamano cicli e il ciclo immobiliare in quel momento mancava all'appello.
    Il fatto che poi lui fosse un fervente sostenitore della reintroduzione della parità aurea abolita in passato da (ricorderò bene?) Nixon di certo non ha aiutato.
    Forse non ti rendi conto del fatto che la responsabilità degli operatori e dei costruttori locali in quanto stà succedendo a livello mondiale è paragonabile all'abitante del paesino in montagna che viene accusato della scarsa pescosità dei mari solo perchè ha mangiato una sardina...
     
    A La Capanna, Limpida e Bagudi piace questo elemento.
  13. ugok

    ugok Membro Attivo

    Altro Professionista
    all'abitante del paesino in montagna che viene accusato della scarsa pescosità dei mari solo perchè ha mangiato una sardina...:risata::risata::risata::risata:
     
  14. skywalker

    skywalker Membro Assiduo

    Agente Immobiliare


    Che dire... indipendentemente dall'età che puoi o meno avere sei e resterai un ragazzino.
    ...e non so se questo sarà male o potrà essere la tua fortuna.
    ...a volte è meglio non sapere o sapere e non comprendere...
    ...In ogni caso ti invidio!
     
    A La Capanna e maryber piace questo messaggio.
  15. ugok

    ugok Membro Attivo

    Altro Professionista
    Un ragazzino può insegnare sempre tre cose ad un adulto: a essere contento senza motivo, a essere sempre occupato con qualche cosa, e a pretendere con ogni sua forza quello che desidera.
     
  16. ugok

    ugok Membro Attivo

    Altro Professionista
    LA CRISI SECONDO ALBERT EINSTEIN ... La crisi può essere una grande benedizione per le persone e le nazioni, perché la crisi porta progressi.
     
  17. ugok

    ugok Membro Attivo

    Altro Professionista
    Oggi, più che mai, le persone colte hanno il dovere di seminare dubbi, non di raccogliere ...
     
  18. ugok

    ugok Membro Attivo

    Altro Professionista
    Per un ragazzino la sua delizia è ascoltare le persone colte che parlano, anche se a lui non arriva interamente il senso dei grandi e profondi concetti
     
  19. skywalker

    skywalker Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Raccogliere per chi fa il nostro mestiere è un mantra.
    Vedo con piacere che sembri essere cresciuto di colpo...ti auguro di continuare...
    Mai come oggi potrebbero servire i grandi per contrastare un futuro piccolo.
     
  20. ugok

    ugok Membro Attivo

    Altro Professionista
    Ogni tanto bisogna prendersi con un po di ironia
     
    A Limpida piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina