1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Graf

    Graf Nominato ad Honorem Membro dello Staff

    Privato Cittadino
    Il tasso teorico della provvigione, per un affare di intermediazione immobiliare, dovrebbe essere di 3% + 3%, in media.
    Il tre percento dal venditore e altrettanto dal compratore.
    Ma questa è, appunto, solo teoria.
    In una città come Roma, ad esempio, il 3% la provvigione dal venditore è un miraggio; nella capitale, di solito, gli incarichi di vendita, quasi tutti “non in esclusiva”, si “strappano” a suon di zero per cento di compenso a “carico” del venditore.
    Gli agenti immobiliari sono già felici e soddisfatti di avere una casa in più da proporre agli aspiranti acquirenti. Non si formalizzano sulla provvigione.
    In breve, lavorano gratis per una delle parti e quindi, il rapporto professionale di equidistanza, che il mediatore dovrebbe sempre mantenere, va a farsi benedire….
    D’altronde tale comportamento è giustificato dal fatto che Roma, è una vera propria giungla d’asfalto anche dal punto di vista immobiliare e, per sopravvivere in essa, occorre essere molto flessibili e malleabili.
    Piegarsi come canna al vento per non spezzarsi.
    La “flessibilità” è una virtù anche commerciale. Ed infatti i mediatori fanno di necessità, “virtù”.
    Ci si deve intendere bene: incassare una percentuale provvigionale del 3% dall'acquirente, a fronte di un prezzo di vendita medio di 400.000 euro, può anche starci; il bilancio aziendale e familiare dell’ agente è comunque salvo.
    I prezzi elevati delle case di città giustificano pratiche piuttosto disinvolte anche se sono poi la norma; riscuotere, comunque, 10.000 - 15.000 euro da una vendita di un appartamento è sempre un bell’ incassare.
    Ma il problema vero è soprattutto dei piccoli centri, dove un appartamento di taglio medio raramente va oltre le 150.000 – 180.0000 euro.
    In questo caso può reggere il bilancio di una ditta immobiliare che percepisce la provvigione solo dal venditore?
    Non credo. (… Però, in paese, le spese di gestione sono notevolmente inferiori e, spesso, gli agenti operano in uffici di proprietà…)
    Quindi come si comportano gli agenti immobiliari dei piccoli e medi centri urbani? Incassano anche dal venditore?
    Innalzano la percentuale della provvigione fino al 5-6% ?.
    Si seguono altre procedure commerciali?

    (Se io fossi un agente immobiliare, lavorare gratis per una parte mi darebbe ENORME fastidio. Non sarei più, un mediatore ma mi trasformerei, ipso facto, in un mandatario “abusivo”. Meglio 1.5% da CIASCUNA parte che il 3% da una sola...)
     
  2. GuglielmoP

    GuglielmoP Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Io credo che, qualora su importi da te ipotizzati di 150.000/180.000 € non si riesca a prendere alcuna provvigione da parte venditrice, si vada a rialzare quella richiesta a parte acquirente. Non penso si possa giungere al 6% però arrivare fino ad un 5% o giù di li non credo sia fuori dal comune.
    Volevo aggiungere che non è poi vero che a Roma (ma penso sia uguale in tutte le grandi città) non sia usuale prendere provvigione da ambo le parti. Certo è che se difficilmente si lima la provvigione chiesta a parte acquirente, più spesso ciò viene fatto in favore del venditore, che in genere arriva a pagare tra l'1,50% al 2%. Poi ci sono casi e casi. Dipende sempre tutto dal lavoro necessario a far vendere l'immobile.
     
  3. Rossoni

    Rossoni Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    Per quanto mi riguarda, non lavoro a zero provvigione per nessuno, piuttosto vado a farmi una passeggiata. A Trieste gli usi di piazza sono 1 o 2% dal venditore, a seconda del tipo di immobile e 4% dall'acquirente.
     
  4. sfn

    sfn Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    come avevo già scritto in qualche altro post le mie provvigioni sono 6% venditore 3% acquirente.
    prezzi medi alloggio cucina, sala, 2 camere, bagno e box 90/100.000 €.
    a meno di così non posso proprio....
    ai venditori posso fare meno ai costruttori che mi danno in vendita un cantiere, ecco...
    naturalmente sempre e solo in esclusiva, altrimenti non prendo l'incarico :)

    oltretutto trovo corretto chiedere di più al venditore. spesso il lavoro magigiore lo facciamo per lui. valutazione, gestione, pubblicità, appuntamenti, ecc.... ;)
     
  5. Rossoni

    Rossoni Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    ....effettivamente.....
     
  6. Tobia

    Tobia Membro Senior

    Agente Immobiliare
    ma esistono altre agenzie nella tua zona? :occhi_al_cielo:

    Mi congratulo comunque per la tua capacità persuasiva con i tuoi clienti.
     
    A Bagudi e Graf piace questo messaggio.
  7. Graf

    Graf Nominato ad Honorem Membro dello Staff

    Privato Cittadino
    Biella [​IMG]
    dovrebbe essere un paradiso per gli agenti immobiliari se questi riescono ad ottenere il 9% di provvigione complessiva.
     
  8. sfn

    sfn Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    si si ci sono altre agenzie in zona...una ventina almeno...
    io sono di biella ma opero a confine tra le province di vercelli biella e novara in valsesia...cmq anche quando erao nel biellese le mie provvigioni erano quelle e credo pure quelle dei colleghi....o almeno chi ci riusciva a prenderle...certo che se ci si rinuncia subito... :p
     
  9. pensoperme

    pensoperme Membro Storico

    Privato Cittadino
    MA avete visto i prezzi delle case che tratta? ;) HA ragione a chiederli ... e lo aveva detto. :D
     
  10. proge2001

    proge2001 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Si, infatti non bisognerebbe guardare solo la percentuale, bensì l'importo che prende. Probabilmente si potrebbe ipotizzare anche un minimo sotto il quale non si scende! (Es. la provvigione è il 3%, importo minimo comunque euro .....)
     
  11. pensoperme

    pensoperme Membro Storico

    Privato Cittadino
    Infatti, se prende il 6% euro su 55mila prende 3300+IVA.
    E una compravendita da 10k è spesso complicata (a volte di più) di una da 5milioni di euro. :D
     
    A sfn piace questo elemento.
  12. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    E come la pensa il giudice in caso di contenzioso?
     
  13. sfn

    sfn Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    come dovrebbe pensarla?
    gli usi e le consuetudini vengono superate dai patti e accordi tra le parti.
    durante l'incarico il venditore mi firma la provvigione al 6%
    in fase di proposta di acquisto l'acquirente mi firma la provvigione al 3%
    non vedo problemi...
     
    A Tobia, Graf e enrikon piace questo elemento.
  14. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Non ne sarei così graniticamente sicuro...
     
  15. Graf

    Graf Nominato ad Honorem Membro dello Staff

    Privato Cittadino
    Cioè, se la casa vale 60.000 euro ed è di difficile commercializzazione e se il venditore, nella sua piena capacità di intendere e volere, accetta LIBERAMENTE di pagare l''8% di mediazione ad affare concluso e il compratore il 3%, ritieni che un giudice, eventualmente adito, possa non essere d'accordo e trovarvi qualcosa di illegale?

    :domanda:
     
  16. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Bisogna vedere xche vai in giudizio e come si svolgono le cose. Non dico che sia illegale, dico che il patto contrario nn mi farebbe stare tranquillo al 100%
     
  17. Tobia

    Tobia Membro Senior

    Agente Immobiliare
    le percentuali non sono oro colato,
    se fatturi 1.200 € ti trovi l'AdE a controllare le tue mutande,
    se fatturi 3.600 € con la consapevolezza del proprietario, rischi meno ed incassi di più.
     
  18. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    non ti seguo...
     
  19. Tobia

    Tobia Membro Senior

    Agente Immobiliare
    parrebbe (sto verificando in via confidenziale) che le fatture per mediazione immobiliare di 1.000-1.500€ siano diciamo sospette (anche se congrue in termini di %) per 'AdE

    Magari è solamente una leggenda metropolitana, ma nel dubbio prendi questa affermazione con le molle finchè non trovo conferma.
     
    A Limpida piace questo elemento.
  20. Cppensa

    Cppensa Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Be' io in passato ho avuto un accertamento fiscale. Passato indenne. Non mi hanno mai detto esplicitamente il perchè.
    So solo che in quell'anno ho avuto più costi che entrate...
    Probabile nutrissero dei sospetti.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina