1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. sylvestro

    sylvestro Membro Assiduo

    Privato Cittadino
    E' l'effetto del nuovo limite al 30%

    Troppe Casse previdenziali si liberano degli immobili: Inpgi (giornalisti) oltre 500 mln sul mercato

    Alessandra Spitz
    20/11/2015

    [​IMG]

    Il provvedimento era nell'aria ed ora è arrivata la conferma.

    Il ministero dell'Economia sta per emanare il regolamento ministeriale sulla gestione del patrimonio delle casse previdenziali che imporrà di adeguarsi, nell'arco di 10 anni, a una quota non superiore al 30% di immobili posseduti.

    La decisione inciderà in modo rilevante sull'Inpgi perchè, diversamente dalle altre casse, sul patrimonio dell'Istituto dei giornalisti la componente immobiliare pesa oggi per il 66% circa con un valore di circa 1,6 miliardi di euro.

    E' quanto ha reso noto il presidente dell'istituto Andrea Camporese nel corso dell'ultima riunione della commissione Bilancio e Investimenti dell'Inpgi che è stata chiamata a esprimere il proprio parere (consultivo) su un cambio di rotta significativo della politica finanziaria dell'istituto che, al di là delle decisioni del Ministero, ha comunque bisogno di una maggiore liquidità.

    Sarà quindi necessario procedere a una organica e disciplinata attività di valorizzazione e vendita degli investimenti immobiliari e questo processo è stato avviato in modo formale con la riunione della commissione Bilancio che ha dato il proprio assenso. Sarà ora il consiglio di amministrazione dell'Istituto a discutere ed esaminare le linee-guida del piano di vendite, in modo che nei primi mesi del 2016, quando si insedieranno i nuovi dirigenti dell'Inpgi, designati con le elezioni di febbraio, l'iter formale sarà concluso.

    Il nuovo Cda potrà così, senza perdite di tempo, entrare nel merito delle decisioni e avviare nel concreto il processo di vendita.

    Gli obiettivi che i consulenti finanziari (Mangusta Risk) hanno consigliato prevedono infatti un percorso che porti entro il 2018 a scendere a una quota del 45% degli immobili posseduti: ciò significa vendite per un valore che oscilla tra 450 e 550 milioni di euro.

    Entro il 2020 il patrimonio immobiliare dovrebbe raggiungere il 40% del totale con ulteriori vendite per 120-150 milioni di euro per poi scendere al 30% del patrimonio entro il 2022-2023.

    Tutto questo lungo e delicato processo che i nuovi vertici dell'Inpgi dovranno monitorare passo per passo sarà sottoposto al controllo della Covip, la commissione di vigilanza sui Fondi pensione.

    Il provvedimento del Ministero dell'Economia riguarda in pratica solo l'Inpgi perchè le altre casse previdenziali già sono sotto o vicino a una quota del 30% del proprio patrimonio immobiliare ed hanno quindi un patrimonio molto più liquido di quello dell’Istituto di previdenza dei giornalisti.

    Una situazione che ha un effetto positivo: non sottoporrà il mercato immobiliare dei prossimi anni a un eccesso di offerta derivante da dismissioni di grandi operatori del settore, senza quindi deprimere i prezzi medi del mercato.

    * Commissione Bilancio Inpgi
     
  2. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    E' un provvedimento similare a quello dei primi Anni '90 che ha liberato le Assicurazioni dall'avere obbligatoriamente un grosso patrimonio immobiliare, soprattutto residenziale.
     
  3. sylvestro

    sylvestro Membro Assiduo

    Privato Cittadino
    Mi spiegate quale dovrebbe essere la "ratio" di questa legge?
     
  4. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Penso sia un problema economico, tanto per cambiare...

    Per quanto ne so io, che ho avuto a che fare con le dismissioni del patrimonio residenziale di grandi assicurazioni qui a Bologna e provincia, trattandosi di inquilini "privilegiati", i canoni sono spesso sottostimati e quindi la redditività bassa...

    Con questa legge probabilmente vogliono disfarsi dei rami secchi.
     
    A sylvestro piace questo elemento.
  5. ab.qualcosa

    ab.qualcosa Membro Senior

    Agente Immobiliare
    E regalare un po' di immobili pregiati a prezzi bassi ad amici cognati e company
     
    A vale73, eldic, Rosa1968 e ad altre 5 persone piace questo elemento.
  6. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Bravo !
    Potrei raccontare della vendita di un importantissimo palazzo a Roma...
     
    A alexbgd e Rosa1968 piace questo messaggio.
  7. ab.qualcosa

    ab.qualcosa Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Ohhh, potremmo raccontare, potremmo...
     
    A alexbgd e Rosa1968 piace questo messaggio.
  8. totosavio82

    totosavio82 Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    di male in peggio amici miei.........questi pensano a farsi i regalini
     
    A Rosa1968 piace questo elemento.
  9. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Mai sentito parlare di lobbies ???
     
  10. ingelman

    ingelman Membro Storico

    Agente Immobiliare
    secondo me no ..
    spesso questi immobili sono già concessi in locazione ai fortunati dipendenti e affini che saranno loro stessi per un discorso di prelazione a beneficiare di queste vendite sicuramente a prezzi calmierati

    Persone che non avrebbero mai e poi mai pensato di acquistare un'altro immobile rinunciando a quello concesso agevolato
    ;)
     
    A alexbgd, m.barelli, Bagudi e ad altre 2 persone piace questo elemento.
  11. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Esattamente quello che è accaduto in quasi tutte le vendite delle Assicurazioni di cui parlavo...

    Da notare che 20 anni fa ai dipendenti inquilini che non volevano acquistare veniva anche offerto lo spostamento in un altro immobile di proprietà dell'assicurazione....

    Altro che edilizia convenzionata....:rabbia:
     
    A ingelman piace questo elemento.
  12. totosavio82

    totosavio82 Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    comunque "assurdo"
     
  13. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Direi comodo per chi ha la fortuna di abitarci...

    Non solo ha un lavoro sicuro, ma anche la casa.
     
  14. Graf

    Graf Nominato ad Honorem Membro dello Staff

    Privato Cittadino
    La legge dice che dobbiamo liberarci dai troppi mattoni e va bene.
    Però non ci dice contro chi dobbiamo tirarli.
    La solita legge italiana scritta con i piedi...
    :^^:
     
    A alexbgd, Bagudi e ab.qualcosa piace questo elemento.
  15. skywalker

    skywalker Membro Assiduo

    Agente Immobiliare


    Questo vale solo nel caso in cui il boccone non è abbastanza ghiotto.
    Se lo è gli inquilini mai e poi mai arriveranno prelazione o meno a potersi comprare l'immobile e questo perché la vendita dell'intero lotto deve essere preferita rispetto alla vendita delle singole unità.
    Su 100 unità puoi ottenere in prima richiesta 60/70 adesioni, difficilmente si arriva al 100% quindi i privilegiati sono i grossi capitali non gli inquilini.
    Bagaudi se l'immobile di cui parli fosse stato a Milano o Roma e non a Bologna, la questione avrebbe forse preso una strada diversa
     
  16. ingelman

    ingelman Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Permettimi di dissentire
    I grossi capitali e la vendita in blocco non posono non tener conto della situazione oggettiva dell'immobile che incide inesorabilmente sulla valutazione economica dove per logica vede privilegiatpo il singolo detentore a fronte di un contratto di locazione ...

    Diversità di vedute a parte
    è un vero piacere rileggerti ;) spero tutto ok
     
  17. skywalker

    skywalker Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Anche a me fapiacere scrivere tra amici e sentirti.
    Tutto bene, solo troppo lavoro e troppi impegni e quindi poco tempo x le attività ludiche.
    Permettimi però tu di dissentire e di ricordarti che io mi occupo di investimenti speculativi.
    Ti posso assicurare ( perché successo di recente) che non vacome credi.
    Senza unanimità viene privilegiata la vendita dell'intero blocco ( o almeno così è avvenuto il 13 ottobre quindi poco più di un mese fa) fermo restando la validità dei contratti di locazione.
    Capirai il problema... Sono in scadenza tra meno di due anni e vista la dimensione degli interessi in gioco 2 anni sono un tempo appena suff x capire cosa fare dopo.
    Si parla di una cosuccia grossina però per cui è stata necessaria l'interpretazione di un giudice che ovviamente ha privilegiato gli interessi del cedente e quindi la vendita del lotto intero e non delle singole unità a chi le occupava
    Perdonami ma ora con affetto ti saluto.
    Devo tornare in ufficio stasera nonostante l'ora tarda.
    Sarà comunque un piacere leggerti più tardi o domani.
    P.S. A Roma avete già chiuso la piscina o visto il clima mite di quest'anno riuscite ancora a sfruttarla, qui non si riesce ma per il ponte dei morti in francia i miei bimbi hanno ancora fatto il bagno in mare e non una cosetta da 5 minuti tanto x farlo...
    A presto inghelman.
    Torno al lavoro qualche oretta che devo...
    Ciao.
     
    Ultima modifica: 2 Dicembre 2015
    A Bagudi e ingelman piace questo messaggio.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina