1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Graf

    Graf Nominato ad Honorem Membro dello Staff

    Privato Cittadino
    Svolgere l‘attività dell’ Agenti Immobiliari è piacevole, interessante e soddisfacente anche per le tasche, in tempo di vacche grasse mentre diventa pesante, dura ed onerosa in tempi di vacche magre. Come gli attuali.
    I guadagni si assottigliano e a volte rischiano pericolosamente persino di scomparire.
    Uno delle contromosse per aggredire i conti piangenti è quello di fare economia comprimendo le spese elastiche, risparmiando su ogni spesa che appare superflua o accessoria.
    Ma…
    L’affitto rimane quello,
    i costi vivi ( luce, telefono, abbonamento telematico, tasse sui rifiuti…) rimangono quelli,
    la spesa per la pubblicità è naturalmente incomprimibile,
    il commercialista si fa pagare profumatamente lo stesso,
    l’inps vuole la sua parte di bottino,
    le tasse calano se cala il redditometro.
    Insomma le spese appaiono minacciosamente rigide ed incurvabili
    mentre la curva delle entrate piega purtroppo verso il basso…

    Ma, spremendosi le meningi, facendo di necessità virtù, tra le pieghe del bilancio è possibile individuare delle spese di gestione che l’immobiliarista può comprimere o addirittura eliminare?
    Dando respiro ai propri conti? E quali?
     
  2. Antonio Troise

    Antonio Troise Membro Storico

    Agente Immobiliare
    secondo me,
    l'economia andava fatta in tempo di vacche grasse, con vacche magre che risparmi vuoi fare? risparmi sulla pubblicità? risparmi sugli investimenti? in poco tempo si chiude!!!!
    Chi ha saputo gestire i guadagni anzichè sperperarli, adesso può investire di più e vendere.

    <<L'episodio fa parte della storia di Giuseppe, una sezione della Genesi che va da 37,2 a 48,22. Giuseppe, figlio prediletto di Giacobbe, viene venduto come schiavo dai fratelli invidiosi, e dopo alterne vicende finisce nelle carceri del faraone egiziano. Qui comincia a interpretare con successo i sogni dei detenuti. Dopo due anni in quella condizione, viene chiamato a corte a interpretare due angosciosi sogni del faraone.

    Nel primo, il faraone sogna di trovarsi in riva al Nilo: "ed ecco salirono dal Nilo sette vacche, belle di aspetto e grasse e si misero a pascolare tra i giunchi. Ed ecco, dopo quelle, sette altre vacche salirono dal Nilo, brutte di aspetto e magre, e si fermarono accanto alle prime [...] Ma le vacche brutte di aspetto e magre divorarono le sette vacche belle di aspetto e grasse" (Genesi 41,2-4).

    Il secondo sogno è analogo al primo: il faraone sogna sette spighe "grosse e belle" spuntate da uno stelo, e poi sette spighe arse e vuote, che inghiottono le prime.

    Giuseppe interpreta i sogni come un messaggio divino: vi saranno sette anni di abbondanza in tutto l'Egitto, seguiti da sette anni di carestia (Genesi 41,25-31). "Quanto al fatto che il sogno del faraone si è ripetuto due volte, significa che la cosa è decisa da Dio e che Dio si limita a seguirla" (Genesi 41,32). Giuseppe non si limita all'interpretazione, ma dà anche suggerimenti su come gestire la situazione: il faraone dovrebbe trovare "un uomo intelligente e saggio" e metterlo a capo di una rete di funzionari che prelevi un quinto di tutti i prodotti egiziani durante i sette anni di abbondanza, creando così una riserva per i sette anni di carestia. (Genesi 41,33-36). Il faraone affiderà il compito allo stesso Giuseppe.>>
     
    A MauroSambucini e La Capanna piace questo messaggio.
  3. roberto.spalti

    roberto.spalti Membro Senior

    Agente Immobiliare
    in pieno :applauso::applauso::applauso:
    Investo di più oggi che quando le cose andavano bene e i miei risultati sono più o meno gli stessi.

    Gli unici costi su cui si può far economia sono, secondo me, quelli dell'affitto e del commercialista, associandosi.
     
  4. MauroSambucini

    MauroSambucini Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    grande hai detto tutto
     
  5. galeone immobiliare

    galeone immobiliare Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Buona sera Graf,

    sei stato splendido con l'esempio che hai fatto.

    Grazie.

    Maria Galeone
     
  6. Graf

    Graf Nominato ad Honorem Membro dello Staff

    Privato Cittadino
    Veramente l'esempio biblico è di Antonio Troise. Diamo ad Antonio ciò che è di Antonio....
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina