1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. anna2222

    anna2222 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    buonasera, ho acquistato un appartamento su 3 piani d'epoca e a novembre l'impresa ha iniziato i lavori di ristrutturazione. Mi avevano detto che in 2 mesi dovevano terminare e invece ne sono passati quattro e devono ancora terminare... nel preventivo purtroppo non è stata indicata la data di fine lavori... ci sono stati dei problemi con il fabbro che doveva eseguire i lavori e dopo varie peripezie siamo riusciti ad avere il suo numero di telefono. Tra le varie telefonate, ci ha detto il prezzo dei lavori che deve esegiure e abbiamo scoperto che il geometra invece nel preventivo ha inserito un prezzo molto più alto. Il fabbro ci ha detto che ci dirà dettagliamente i prezzi precisi. Il nostro dubbio e' che il geometra ha gonfiato tutti i prezzi del preventivo... Se il fabbro ci da la specifica dei prezzi, possiamo evitare di pagare la parte in piu nonostante abbiamo firmato il contratto? Come possiamo verificare se i prezzi sono veritieri o tutti gonfiati? grazie
     
  2. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Devi cercare di recuperare le fatture dei fornitori.
    Come mai il fabbro si è "sbottonato".. in questo modo..?
    é un errore che ha fatto lui in buona fede o cè dell'altro..?

    Quanti sono gli altri fornitori...?

    Il fabbro pensi che li conosce..?
     
    A Rosa1968 piace questo elemento.
  3. anna2222

    anna2222 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Il geometra ci aveva detto che il fabbro non voleva fare i lavori e che aveva preso un acconto di 800 euro per i lavori che doveva fare. Una volta contattato il fabbro ci ha detto che il geometra come acconto gli ha dato solo 300 euro e che lui voleva fare i lavori a novembre ma il geometra gli aveva detto di no. Non sappiamo come mai il fabbro ci ha detto questa cosa.. forse non pensava che i prezzi fossero stati aumentati...
    Il geometra ci ha fatto il preventivo per conto di un'impresa che lui conosce
     
  4. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Classico...

    C'è la "cresta" in ogni fattura vedrai...
    Il fabbro è stato pagato con tuoi soldi di qualche altro lavoro che era stato fatto in precedenza....
    Riavvicina il fabbro e fallo "confessare" ancora un pò...

    Con "delicatezza" devi riuscire a parlare anche con gli alri fornitori, e se e quando qualcuno di questi lo rileverà al geometra, dovrai essere perentoria con lui, ormai " ho capito cosa hai fatto" gli dirai, se prende 5oo e tira fuori 3oo i soldi li avrà già spesi no..?
    Paventargli una revoca del mandato e la chiusura del "rubinetto" economico, è come metterlo in croce...
    In quella sede ritratterai tutto quanto, ma dovrai pretendere di vedere le firme di quietanza di ogni fornitore incaricato dei lavori di casa tua.
    Ciò perchè se questi non avranno soddisfatto il loro corrispettivo i lavori non termineranno.

    Poi cambia geometra..
    Non dirmi che è un parente..? Anzi non dire niente.. amico di amici..?
     
  5. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Il geometra ci ha fatto il preventivo per conto di un'impresa che lui conosce[/QUOTE]
    Riscrivo ...
    Dunque non funziona cosi. Il geometra non fa il preventivo per conto dell'impresa ma sottopone il preventivo dell'impresa mi sono spiegata? Qualcosa non ha funzionato. Lui avrebbe dovuto essere nella cabina di regia a coordinare i vari artigiani che a fronte di un preventivo ,da loro fatto e da voi accettato, venisse rispettato nei tempi e nell'esecuzione. A fronte di questo lavoro di controllo percepisce un compenso. Il giusto iter é questo.
    Ora tornando a voi , oggi diventa difficile tornare indietro con i lavori in corso e ancora non terminati. Bisognerebbe convocare una riunione con i vari artigiani e in quella seduta chiedere i vari preventivi . Ma non siete voi i committenti chiaro? Il committente in questo caso é stato il geometra ..... In un certo senso avete dato carta bianca e non potete entrare nei rapporti con i vari artigiani. Non avete titolo. Il vostro referente nel bene e nel male sarà il geometra.
     
    A ssimone75, CheCasa!, cafelab e 1 altro utente piace questo messaggio.
  6. alessandro66

    alessandro66 Membro Senior

    Privato Cittadino
    E dove sarebbe lo scandalo? Ogni filiera commerciale prevede un ricarico per il soggetto che subentra al passo successivo...è così anche nelle agenzie immobiliari...è la prassi nel commercio, quando fai la spesa pensi di pagare solo il costo di produzione /realizzazione?
     
  7. cafelab

    cafelab Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Lo scandalo c'è se il geometra è al servizio di @anna2222
    Se ha l'incarico di progettista e direttore dei lavori è pagato per far avere al committente il prezzo migliore e la migliore qualità; deve controllare come lavorano e porre un freno al moltiplicarsi delle spese e degli extra.

    La normalità è che il committente incarichi il progettista di stendere il progetto, il capitolato e il relativo computo metrico e poi li consegni senza prezzi a varie imprese.
    Raccolte le offerte delle imprese si sceglie quella migliore si fa un contratto e si iniziano i lavori.

    Se però gli è stato dato l'incarico di ristrutturare la casa "chiavi in mano" allora la cosa è diversa.

    Se invece è stato incaricato di fare la pratica e portare una ditta per fare i lavori... beh

    Ma 3 piani in 2 mesi? Dovete fare ben poco direi
    Nel progetto (deve essere incluso obbligatoriamente nel piano di sicurezza e coordinamento) si compila un cronoprogramma: una tabella con tutti i lavori e la relativa tempistica, con quello si ha un'idea ragionevole del tempo necessario per finire i lavori.
    Che ci siano ritardi può capitare e non è necessariamente da imputarsi all'impresa o a geometra, sai quante volte sono proprio i clienti a non rispettare i tempi,prima dell'inizio del cantiere noi diciamo sempre che devono essere decise tutte le forniture e fatti tutti gli ordini; quando i clienti non fanno il "loro dovere" in cantiere ci saranno problemi, indecisioni, ritardi, errori, tempi indefiniti.

    Comunque se il comportamento del geometra non è stato corretto quello del fabbro non è certo migliore
     
    Ultima modifica: 14 Febbraio 2015
    A ab.qualcosa, CheCasa!, Rosa1968 e 1 altro utente piace questo messaggio.
  8. alessandro66

    alessandro66 Membro Senior

    Privato Cittadino
    Secondo me è "la seconda che hai detto!" :^^::ok:
     
  9. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    @cafelab come hai spiegato bene.
    Perfetto, il mi piace mi sembrava riduttivo.
    :fiore:
     
    A CheCasa! piace questo elemento.
  10. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    per di più d'epoca ..... quindi magari sottoposta alle belle arti.
     
  11. alessandro66

    alessandro66 Membro Senior

    Privato Cittadino
    Ma almeno sono tutti della stessa epoca?...:^^:
     
    A Rosa1968 piace questo elemento.
  12. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Lo scandalo è che il geometra dovrebbe fare la progettazione.
    Se prende 800 e dà 300 al fabbro e poi manco gli fà fare il lavoro e il committente deve subire lungaggini nella realizzazione dei lavori, vuol dire che il geometra distrae il denaro per questione che esulano dal contratto e che ovviamente non stà dando bene seguito all'incarico ricevuto.
     
    A Rosa1968 piace questo elemento.
  13. alessandro66

    alessandro66 Membro Senior

    Privato Cittadino
    Dipende dall'incarico, infatti
     
    A Rosa1968 piace questo elemento.
  14. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    I fornitori fatturano al geometra e il geometra fattura alla nostra amica.
    Questo molto probabilmente il contenuto dell'incarico.

    Tuttavia i lavori vanno fatti a casa della nostra amica, quindi se quest'ultima decidesse di "vederci chiaro" potrebbe avere qualche leva per ritrattare la contrattazione e il conferimento di un incarico "ex novo"..
     
  15. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Pyer direi di no. Troppo tardi.
     
  16. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    ..Perchè...??
    Non è mai troppo tardi per ritrattare quando i soldi sono ancora nelle mani del committente...
    ..è evidente che c'è la cresta...
    Il tecnico è consapevole di essere stato colto in flagranza...
    Dovrà correre ai ripari prima che la situazione possa precipitare in via legali...
     
  17. ssimone75

    ssimone75 Membro Attivo

    Altro Professionista
    Quindi, per analogia, quando non si è ancora pagato si può ritrattare anche nei confronti di voi agenti immobiliari quando si sospetta che ci sia un guadagno che appare eccessivo? Giusto? :domanda:
    Così, per capire...

    Questo non è ancora chiaro perchè fermo restando che quello che ha scritto Cafelab non fa una piega, è pur vero che SE si dà un lavoro "chiavi in mano" a un soggetto (cosa che io SCONSIGLIEREI nella maniera più assoluta), il Committente non deve entrare nel merito delle singole voci, perchè nulla poi dice che ci siano delle voci nelle quali chi si assume l'onere dei lavori vada in rimessa.
    Inoltre, in questo caso, quanto percepisce il tecnico per le eventuali prestazioni professionali?
    Ricordo inoltre che ci sono sentenze anche a favore di contratti verbali.

    Comunque, anche se ci fosse la classica cresta del tecnico (cosa che ritengo personalmente VERGOGNOSA nei confronti di chi ti dà fiducia), mi meraviglio sempre dell'ingenuità delle persone che vogliono/accettano un controllore che scelga un controllato o viceversa... :disappunto:
    E vorrei comunque sapere quanto percepisce il tecnico per le eventuali prestazioni professionali.
     
    A cafelab e Rosa1968 piace questo messaggio.
  18. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    provaci con me .... poi vedi come ti faccio cambiare idea:sorrisone:
     
    A ab.qualcosa e ssimone75 piace questo messaggio.
  19. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    ,,,Bè è talmente ovvio...
    Quando non si è ancora pagato, si può pure scappare se è per questo...
     
  20. cafelab

    cafelab Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Le imprese a differenza dei professionisti possono rivalersi sul committente per mancato guadagno.
    Una volta che hai la casa tutta sfasciata non sei certo tu a poter scappare, semmai è l'impresa a darsi alla macchia con i tuoi soldi!
    La casa ti serve, sei costretto a piegarti alle richieste esose che siano o in quella casa ci andrai ad abitare chissà quando.

    la cosa mi interessa ma ormai non siamo obbligati al contratto scritto?
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina