• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

nglpql

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Salve a tutti, vorrei un consiglio, sono in fase di ristrutturazione straordinaria, termine dei lavori previsto nel contratto con la ditta edile 31,03,2021, con penale di 100 euro al giorno.
I lavori sono stati sospesi per quasi 5 mesi dal comune,causa progetto e documentazione errata da parte dell'architetto.
Ora la ditta, a fine lavori,pretende ugualmente i soldi che deve avere perchè dice a colpa è dell'architetto...ed è cosi in effetti, infatti intendo fargli causa alla fine dei lavori.
Ma è anche vero,se pago la ditta per rivedere i miei soldi aspettaro' in infinita...
Tra l altro architetto è amico della ditta..
La mia intenzione è non pagare proprio niente ( Resterebbero 13.000 da dare), e qualora la ditta recrimini e mi invii atto di citazione , io mi rifarei con l'architetto dicendo che i 5 mesi di rallentamento sono dovuti esclusivamente a sua imcompetenze e negligenze ed è lui l'unico responsabile,e cmq non avrei pagato soldi almeno. Che ne dite?
 

Giuseppe Di Massa

Membro Senior
Agente Immobiliare
Salve a tutti, vorrei un consiglio, sono in fase di ristrutturazione straordinaria, termine dei lavori previsto nel contratto con la ditta edile 31,03,2021, con penale di 100 euro al giorno.
I lavori sono stati sospesi per quasi 5 mesi dal comune,causa progetto e documentazione errata da parte dell'architetto.
Ora la ditta, a fine lavori,pretende ugualmente i soldi che deve avere perchè dice a colpa è dell'architetto...ed è cosi in effetti, infatti intendo fargli causa alla fine dei lavori.
Ma è anche vero,se pago la ditta per rivedere i miei soldi aspettaro' in infinita...
Tra l altro architetto è amico della ditta..
La mia intenzione è non pagare proprio niente ( Resterebbero 13.000 da dare), e qualora la ditta recrimini e mi invii atto di citazione , io mi rifarei con l'architetto dicendo che i 5 mesi di rallentamento sono dovuti esclusivamente a sua imcompetenze e negligenze ed è lui l'unico responsabile,e cmq non avrei pagato soldi almeno. Che ne dite?
Ciao dipende da come è scritta la clausola, se la penale è prevista e basta allora puoi non pagare l'impresa e loro si rivarranno sull'architetto, almeno da quanto ci racconti, invece se la clausola prevede "salvo causa di forza maggiore" o equivalenti, allora temo che l'impresa, sempre da quanto racconti, non abbia colpe nel rapporto con te e che tu dovrai rivalerti con l'architetto, meglio un consiglio legale comunque anche perchè l'avvocato potrà leggere il contratto, le varie comunicazioni che avete avuto, vedere cosa ha realmente fatto l'architetto e se l'impresa poteva procedere diversamente.
 

nglpql

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Ciao,nel contratto c'è scritto causa di forza maggiore si...ma cmq anche l impresa ha dei ritardi..considera che la sospensione dei lavori è avvenuta il 28 gennaio, quindi loro dovendo finire entro il 31 marzo avevano ancora 60 giorni per terminare i lavori.
il 14 aprire ho avuto l'ok dal comune per riprendere i lavori, (anche se la ditta ha ripreso il 28 aprile perchè dice era impegnata in altri cantieri...), quindi dal 14 aprile se contiamo i 60 gg rimanenti dovevano cmq terminare entro il 14 giugno...ora siamo al 23 giugno ed hanno ancora molto da fare..penso qualke mese ancora per finire...quindi...
 

Valepravis

Membro Junior
Professionista
Buona sera, le consiglio di consulatre un legale prima di intraprendere una qualsiasi azione o di mandare pec o raccomandate a destra e a manca che a volte fanno solo danni. Difficilemente una ditta paga penali altrimenti sarebbero già tutte fallite. Il fatto che l'architetto sia conosciuto o amico della ditta è ininfluente.
 

nglpql

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Lo so che difficilmente pagano penali,ma infatti io non li pago ..in questo modo loro mi citeranno ed io citerò l architetto...poi si starà a vedere chi ha ragione...mi spiace ma io non credo che pagare,e poi aspettare nella giustizia,sia la.cosa migliore da fare. Pec e mail ,servono eccome,se scritte perbene,in un eventuale processo.
 

Valepravis

Membro Junior
Professionista
Ti ho consigliato di sentire un legale prima di farti male da solo. La ditta può facilmente avere una ingiunzione da un giudice visto che ha un contratto in mano in cui ti obblighi a pagarli per un servizio che a quanto pare hanno reso. Non sta a te decidere a chi è imputabile il ritardo. È un attimo passare dalla ragione al torto e fidati che se continui, così andrà a finire
 

PyerSilvio

Membro Storico
Agente Immobiliare
La mia intenzione è non pagare proprio niente ( Resterebbero 13.000 da dare)
Se i lavori te li hanno eseguiti non si comprende perché non dovresti pagare.
Secondo te e' giusto che le persone abbiano lavorato e che tornino a casa senza prendere i soldi??

Vero è che perde il grazie chi promette e poi ritarda.

Ma Meglio faresti, invece di voler fare lo "zanza", a comportarti da gentiluomo, onorarando gli impegni che hai preso.
Un uomo si misura da quello caro.
Non dai pretesti che hai qui accampato per non pagare.

Se fosse capitato a te..? Di ritardare i pagamenti e ti avessero chiesto il doppio dell'importo residuo..?

A cio' va aggiunto che la vita è lunga.

Nel futuro, potresti aver bisogno come il pane, sia del tecnico che dell'impresa che ha progettato ed eseguito le opere.
Oltre a tutti i carteggi, le garanzie e le certificazioni che occorrono e che, in un contesto contenzioso, difficilmente riuscirai ad ottenere con facilità.

Su quella strada che vuoi intraprendere ti aspetta un bel decreto ingiuntivo.

Pane fresco si ma per il tuo avvocato.

Nel termine di sessanta giorni, dovrai ingaggiarlo e decidere, se pagare entro il termine per evitare il pignoramento, oppure intraprendere l'azione di opposizione.
..e sei già a tre mila euro di spese senza neppure aver fatto un colpo di tosse.

Quando soccomberai pagherai i tredicimila più gli interessi legali.
Le spese giudiziarie, quelle del tuo e dell'altro/i avvocato/i incaricati.

Chi semina vento raccoglie tempesta.
 
Ultima modifica:

nglpql

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Be prima.di giudicare,dovresti conoscere meglio la storia...ti assicuro che la.ditta non é esente da colpe.

Ed.ha già incassato molti soldi (tra me e il suoerbonjs). Detto questo,ho capito che forse.sei di parte, quindi non ti rispondo più. Ciao
 

Valepravis

Membro Junior
Professionista
Be prima.di giudicare,dovresti conoscere meglio la storia...ti assicuro che la.ditta non é esente da colpe.

Ed.ha già incassato molti soldi (tra me e il suoerbonjs). Detto questo,ho capito che forse.sei di parte, quindi non ti rispondo più. Ciao
Buongiorno, hai chiesto consigli e consigli ti sono stati dati. Il lavoro è stato completato per cui la ditta il suo lo ha fatto. In un forum ti si può solo dare consigli, poi le decisioni le prenderai tu.
 

cafelab

Moderatore
Membro dello Staff
Professionista
Buongiorno mi dispiace ma non ci siamo

Nel momento in cui il DL stabilisce una "sospensione dei lavori"
i lavori si interrompono e con essi anche i termini di decorrenza delle scadenze contrattuali, penali comprese.
Alla ripresa delle attività di cantiere riparte il cronoprogramma, il gantt, la scadenza occhiometrica o quel che avete concordato.

Se l'effettiva data di termine dei lavori e riconsegna del cantiere alla committenza sforerà la nuova data risultante dal conteggio, quindi, per esempio 31/03 + 5 mesi
solo allora, sarà calcolata la penale per per ogni giorno in più

Puoi tentare di rivalerti sul progettista per i problemi burocratici,
ma il DL non può rispondere degli accordi presi fra committenza e impresa.
 

nglpql

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Sospensione lavori dal comune 24 gennaio.
Alla data del 24 gennaio,per arrivare al 31 marzo restavano circa 60 giorni di tempo per terminare.
Ripresa di lavori ufficialmente accordata dal.comune 14 aprile.
La.ditta era impegnata in altri cantieri...quindi ha ripreso il 28 aprile e non il 14.
Dal.28 aprile se contiamo i 60 giorni restanti siamo al 28 giugno circa...ma non finiranno di sicuro per il 28 giugno poiché mancano: pavimenti,rasatura,imbiancatura,fotovoltaici,tetto rifacimento,infissi,avvolgibili,porte...
Quindi la penale per voi é da conteggiare dal 28 giugno...?
Senza considerare che:
Il mese.scorso hanno sospeso i lavori per 2.settimane perché dice.manca materiale...
2 settimane a rilento poiché hanno inviato solo 1 operaio,78 enne in cantiere, a fare poco o niente,sono seguite mie pec per avvisarli dei ritardi che probabilmente accumulando alla ditta e dl.
Nel progetto iniziale erano previsto cose non più fatte,tipo boiler pannelli radianti sul tetto,sgabuzzino in casa ( non più fate poiché,sempre.il profeta dell architetto si rese.conto dopo mesi che per fare queste due cose occorrevva un altra pratica al genio civile e che non avevamo tempo per farle...quindi decise lui di eliminarle...
Credete ancora che debba pagare tutto alla ditta?
 

cafelab

Moderatore
Membro dello Staff
Professionista
Dal.28 aprile se contiamo i 60 giorni restanti siamo al 28 giugno circa...ma non finiranno di sicuro per il 28 giugno poiché mancano: pavimenti,rasatura,imbiancatura,fotovoltaici,tetto rifacimento,infissi,avvolgibili,porte...
Quindi la penale per voi é da conteggiare dal 28 giugno...?
Certo.

Il mese.scorso hanno sospeso i lavori per 2.settimane perché dice.manca materiale...
E queste 2 settimane sicuramente saranno oggetto di discussione
ma verbalizzate qualcosa o tutto a voce?

sono seguite mie pec per avvisarli dei ritardi che probabilmente accumulando alla ditta e dl.
hai fatto bene,
ma il DL non è in alcun modo coinvolto nè nelle attività di cantiere, nè nell'organizzazione dell'impresa
il DL è il TUO tecnico di parte, controlla l'impresa e se c'è qualcosa con non va riferisce a te. Tutto qua

Nel progetto iniziale erano previsto cose non più fatte,tipo boiler pannelli radianti sul tetto,sgabuzzino in casa ( non più fate poiché,sempre.il profeta dell architetto si rese.conto dopo mesi che per fare queste due cose occorrevva un altra pratica al genio civile e che non avevamo tempo per farle
Che c'entra con le penali?
Se serve una pratica burocratica, non ci si può fare nulla
I lavori che non vengono fatti si stornano dal computo metrico

Avete fatto un computo metrico o vi siete accordati "a corpo"?
 

Bagudi

Moderatore
Membro dello Staff
Agente Immobiliare
Detto questo,ho capito che forse.sei di parte, quindi non ti rispondo più. Ciao
Se si pone un quesito sul forum si dovrebbe accettare anche un parere diverso dal proprio.
Non siamo qua per dare ragione a tutti i costi.
E non vedo perchè un agente immobiliare, che ne ha viste di tutti i colori, dovrebbe essere di parte nei confronti di un costruttore...
A che pro ?
 

il_dalfo

Membro Assiduo
Professionista
Lo so che difficilmente pagano penali,ma infatti io non li pago ..in questo modo loro mi citeranno ed io citerò l architetto...poi si starà a vedere chi ha ragione...mi spiace ma io non credo che pagare,e poi aspettare nella giustizia,sia la.cosa migliore da fare. Pec e mail ,servono eccome,se scritte perbene,in un eventuale processo.
così alla fine spendi di più tra spese processuali e avvocati....
Ti è stato detto di sentire un avvocato: questi vedrà quali sono i termini del contratto, analizzerà lo stesso, facendoti le dovute domande e (si spera) con la completezza delle informazioni potrà consigliarti su come è meglio procedere.

Il semplice tenere in sospeso il pagamento può crearti un bel po' di problemi in futuro. Agisci quindi con intelligenza: affidati ad un legale, possibilmente esperto in materia.
 

brina82

Membro Senior
Professionista
Be prima.di giudicare,dovresti conoscere meglio la storia...ti assicuro che la.ditta non é esente da colpe.

Ed.ha già incassato molti soldi (tra me e il suoerbonjs). Detto questo,ho capito che forse.sei di parte, quindi non ti rispondo più. Ciao
E certo Pyer è socio di quell'impresa ahaha

Le imprese devono morire perchè il cliente ha sempre ragione.

Ma dove sta scritto???

Quanti clienti "ammazzerei"... non si contano.

Caro mio sai che i requisiti tecnico-professionali li controlla il committente, cioè tu?

Ecco, sappi che se ci sta solo un operaio (da solo non può starci tra l'altro) di 78 anni in cantiere la colpa è tua che hai scelto male la ditta.
 

brina82

Membro Senior
Professionista
PS per certi committenti il gratis dei bonus deve essere ancora più gratis, e agli occhi loro il resto del mondo deve crepare: tecnici, imprese ecc.

Se l'operaio di 78 anni ci resta secco potrebbe esserci un processo penale a cui potresti partecipare anche tu...

Ed ora non pagare nessuno e aspetta le bustarelle verdi, ne vedrai delle belle.
 
Ultima modifica:

nglpql

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Non pensavo fosse un forum di imprese edili...ps io sono pronto a ricevere le bustarelle

.ma.loro ne riceveranno molto di più...poi alla fine vediamo...ps sono assicurato se qualcuno si fa male.in cantiere,e ho un polizza tutela legale fino a 50000 euro...mi spiace x voi...chi ha sbagliato pagherà non certo io!! Nel frattempo io non pago nessuno e mi tengo i miei soldi...poi faremo parlare la carte...e vediamo chi ha ragione. Detto.questo, il forum non aiuta nessuno se.sapete.solo criticare.nn sapendo il tutto.vi auto e spero che becchate sempre polli da spennare e mai persone come.me!!
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Grazie per tutti i suggerimenti all'uso del forum
marcodelia94 ha scritto sul profilo di Elena.
Buongiorno Elena.. mi sono registrato a questo forum solo per scriverle e che purtroppo sto avendo lo stesso identico problema con l'acquisto della mia prima casa. Io vengo da IntesaSanPaolo e il venditore CheBanca! volevo sapere se infine aveva risolto il suo problema e come o se è ancora bloccata in questa situazione.. nel caso le dico alcune alternative che noi stiamo adottando. Grazie mille.
Alto