1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. simsim

    simsim Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    Salve a tutti.

    Vi spiego in breve la mia situazione. Dopo mesi di pensieri e giri mi reco in agenzia per fare la mia proposta. Ma ecco che l'AI immobiliare mi dice che non intende scrivere nella proposta la clausola sospensiva per il mutuo dicendo che è una cosa inventata dalle agenzie, che non esiste giuridicamente etc etc, e che il venditore non può essere vincolato per 40 giorni (se va bene) alla risposta della mia banca. Inoltre, mi dice l'AI, se hai già un parere di fattibilità positivo da ben 3 banche diverse, non avrai problemi etc etc. Io però non ho firmato. Mi date pareri in merito? E' vero quanto mi dice l'AI?
    grazie mille
     
  2. miciogatto

    miciogatto Membro Supporter

    Privato Cittadino
    O è pazzo o ignora il codice civile oppure mente.

    Questa è una scelta, il venditore la puo' accettare o rifiutare.

    Questo è probabile ma non è una certezza. E poi il mutuo puo' saltare per problemi che non dipendono da te ma dall'immobile.

    Fai bene a non firmare se non accetti al 100% quello che sottoscrivi.


    La sospensiva è sicuramente una spina nel fianco per venditori e agenti ma se per te è importante averla non devi schiodare: o sospensiva o niente firma.
    Oppure accetti il rischio di dover pagare le provvigioni e perdere anche la caparra.

    Ancora più importante è saper scriverla bene la sospensiva e indicarci almeno:
    - data di scadenza della sospensiva
    - importo da finanziare
    - nome della banca
     
  3. simsim

    simsim Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    Bene grazie. Quindi non è vero che questo tipo di clausola è stato inventato dalle grandi agenzie? Ovviamente io il rischio di perdere la caparra di 5000 non me lo voglio prendere ma mi sembra che neanche l'AI vuole mollare appellandosi al fatto che questa, secondo lui, sarebbe una clausola sbilanciata a mio favore rimanendo, il venditore, inchiodato ai miei "problemi" per chissà quanti mesi. Ma se poi il mutuo dovesse saltare per vizi legati all'immobile, non avrei il diritto alla restituzione della caparra? certo che se il venditore si è già incassato l'assegno però come si fa? grazie mille
     
  4. miciogatto

    miciogatto Membro Supporter

    Privato Cittadino
    Se nessuno dei due si smuove dalla propria posizione, tu ti cerchi un'altra casa e lui un altro cliente.


    Se, come ho scritto sopra, inserite una data di scadenza della clausola sospensiva non passano mesi ma un periodo perfettamente definito. Metti una clausola 40 giorni e male che va tra 40 giorni siete entrambi liberi.

    L'assegno deve essere costituito a deposito cauzionale presso l'agente. L'agente non lo deve consegnare se la clausola non viene sciolta.

    Se il problema è l'immobile, scadranno i 40 giorni e siete liberi. L'assegno te lo restituisce l'agente.
     
  5. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    deposito fiduciario. La clausola non si scioglie, si avvera. Quindi senza l'avveramento della condizione l'assegno deve essere restituito.
     
    A Maria Antonia e miciogatto piace questo messaggio.
  6. simsim

    simsim Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    quindi non è vero che l'assegno va in riscossione al momento dell'accettazione della proposta d'acquisto? Comunque grazie, siete sempre gentili
     
    A Rosa1968 piace questo elemento.
  7. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    con la clausola sospensiva assolutamente NO!

    n.b: e neanche le provvigioni all'agenzia.
     
    A Bagudi piace questo elemento.
  8. Giuseppe Di Massa

    Giuseppe Di Massa Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Le clausole sospensive esistono ed hanno una precisa funzione, sospendere (appunto) l'efficacia di un contratto fino al momento in cui la condizione non si realizza, quindi giuridicamente valgono e sono anche molto usate. Forse il collega Ai voleva dire che sono poco tutelanti per la proprietà, ma si può ovviare: tu fai la tua proposta con la clausola sospensiva, durante il periodo che ti serve per essere "certo" del mutuo l'Ai continua a far vedere l'immobile avvisando che in caso di interesse devono "mettersi in coda".
    Però, se hai la fattibilità da tre banche, cos'altro potrai mai fare dopo la proposta? Tanto più che un ok di massima per i tuoi redditi, se non hai un contratto vero in corso, non potrai avere.
     
  9. miciogatto

    miciogatto Membro Supporter

    Privato Cittadino
    Deposito fiduciario, pardon.
     
    A Rosa1968 piace questo elemento.
  10. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Caro il mio gattino ... era una precisazione nulla di più. I tuoi interventi sono sempre perfetti.
     
    A miciogatto piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina