1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Con piacere pubblico la lettera del Collega Domenico Corrieri di Molfetta (BA).

    LETTERA APERTA AD UN COLLEGA.

    Carissimo collega,
    chiamare un cliente di un collega una volta è certamente plausibile, richiamarlo dopo due giorni che hai appreso che ha affidato un incarico alla mia agenzia, potrebbe essere anche giustificabile, chiamarlo nuovamente dopo una settimana potrebbe rientrane nell’ambito della tollerabilità.

    Ripetere l’ennesima telefonata dopo un mese, sempre sapendo che l’incarico scade dopo altri 5 mesi, potrebbe essere scusabile.

    Richiamare dopo due mesi chiedendo al proprietario come mai con la mia agenzia non ho ancora venduto il suo immobile, lo trovo denigratorio.

    Richiamare in seguito, più volte a distanza di una settimana, sempre con lo stesso atteggiamento, lo trovo offensivo nei miei confronti.

    Dopo sei mesi di continue telefonate, di millantati clienti della tua agenzia pronti a staccare l’assegno di caparra, il proprietario ha maturato che la mia agenzia è inefficiente, che la mia agenzia è incapace, che i 7 agenti immobiliari con cui condivido gli immobili sono degli inetti.

    Hai raggiunto il tuo obiettivo, la sottoscrizione dell’incarico di vendita alla tua agenzia, tramite la denigrazione della mia.

    Passano le settimane, passano i mesi, e le tue telefonate continuano, ma ora mirate a pressare il cliente al fine di fargli abbassare il prezzo di richiesta.
    Il tempo passa, i tuoi clienti pronti all’acquisto intanto si sono dileguati e disciolti come neve al sole di agosto, e il cliente proprietario?

    Il cliente/proprietario è convinto, grazie a te che io sia un incapace, e che tu sei un racconta frottole, per cui arriva alla conclusione che:

    GLI AGENTI IMMOBILIARI SONO UNA CATEGORIA DA EVITARE.

    Grazie collega a nome di tutti noi.
     
    Ultima modifica: 28 Febbraio 2016
    A alexbgd, sarda81, ab.qualcosa e ad altre 10 persone piace questo elemento.
  2. Tobia

    Tobia Membro Senior

    Agente Immobiliare
    hai presente il detto:
    tieni vicino i tuoi cari ma ancora più vicino i tuoi nemici?

    alla 7 telefonata avrei chiesto al proprietario di estendere la collaborazione con questo "fenomeno" offrendomi però di essere il professionista di riferimento.

    Poi sarà il mercato a decretare chi è il più bravo tra i 7+1 agenti.
    Così facendo non sarà mai messa in discussione la tua professionalità verso il venditore e la tua mediazione per la collaborazione.

    Questi "fenomeni" vivono sul dubbio e sulle promesse.
    Assecondali, togli al proprietario queste due cose e si sgonfiano da soli.

    IMHO
     
    A fedeeffe, Ponz, Bagudi e ad altre 2 persone piace questo elemento.
  3. Domenico Corrieri

    Domenico Corrieri Membro Junior

    Agente Immobiliare
    Grazie della condivisione Antonello.
     
    A ab.qualcosa, Antonello, andrea boschini e ad altre 3 persone piace questo elemento.
  4. Domenico Corrieri

    Domenico Corrieri Membro Junior

    Agente Immobiliare
    ottimo suggerimento, grazie
     
    A Rosa1968 piace questo elemento.
  5. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    E' il minimo da farsi .
     
    A euromaila e Rosa1968 piace questo messaggio.
  6. Tobia

    Tobia Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Premetto,
    una parte di me alla 7 telefonata avrebbe rotto la vetrina del collega con un sasso..
    :maligno:
    poi ho pensato che anche io ho una vetrina e non è infrangibile..
    :confuso:

    Alla fine preferisco incassare una provvigione sicura e lasciare il proprietario senza dubbi sul mio operato e sulla mia professionalità piuttosto che essere coinvolto in uno spettacolo indecoroso.
     
    A Bagudi, Rosa1968 e Antonello piace questo elemento.
  7. Marco88

    Marco88 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Grande Antonello. Questa lettera rappresenta una triste realtà quotidiana che no fa altro che allontanare la gente dagli agenti immobiliari.
     
    A euromaila, ab.qualcosa e Antonello piace questo elemento.
  8. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Grazie, ma il ringraziamento va tutto ed esclusivamente a @ Corrieri Domenico
     
    A Tobia, Bagudi, Marco88 e 1 altro utente piace questo messaggio.
  9. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Si.

    In prima istanza si potrebbe essere d'accordo.

    Tuttavia, va considerato leggittimo, pure il diritto di un giovane che vuole emergere e sgomitare per trovare un suo spazio, in una fetta di mercato prevalentemente in mano ai "soliti", magari storici mediatori di quella determinata zona.

    Si sa', che i giovani possono essere irruenti, troppo schietti, o perfino usare metodi banditi.
    Errori, che si sa', i giovani fanno.

    Guai se cosi' non fosse.

    Ma intanto sono intraprendenti.

    Se lo storico mediatore, si sente insidiato a tal punto dal giovane che sgomita, un perche', in cuor suo, dovra' pur esserci.

    Ricordo ai miei primi passi, di come un mediatore blasonato, venne fino dentro nell'ufficio nel quale prestavo la mia opera, esortandomi a mettere fine alla mia perseverante attivita', di carpire ed insidiare un suo pregiato incarico.

    Aveva capito il personaggio disse.

    Io facevo il mio lavoro.

    Come lui il suo.

    La capacita' di instaurare un rapporto con la parte venditrice e' fondamentale.

    Ottenuto un incarico a volte vendi a volte no.

    Senza denigrare o impedire il lavoro di nessuno.
     
  10. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Pyer fino ad un certo punto però. Essere troppo insistente non giova a favore di nessuno che sia un giovanotto alle prime armi o in tra virgolette vecchio mediatore. Oltre a far passare la categoria per scocciatori fai del male a te stesso. Cambiare strategia i soliti meccanismi sono superati. Signora ho il cliente bla bla bla è una delle risposte a cui non crede più nessuno.
     
    A alexbgd, Bagudi, ab.qualcosa e ad altre 2 persone piace questo elemento.
  11. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Appunto.

    Pensare che il cliente sia cosi' ingenuo da aboccare a trucchi cosi' superati e' altrettanto ingenuo.

    Io mi riferisco a tecniche e rapporti da instaurare con la parte vendtrice.

    Se un buon cliente e' come una bella fanciulla e questa e' in aria di "scadenza" dal suo attuale compagno, per quale motivo si dovrebbe precludersi la possibilita' di corteggiarla prima e conquistarla poi..?
     
  12. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Si ma che non sia troppo appiccicoso però.
    Cambiare strategie significa distinguersi sul mercato. Lo sappiamo che chi vende é il primo a guardare come si comportano gli altri a fare paragoni. Devo aggiungere altro?
     
  13. brina82

    brina82 Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Qui Pyer però mi sembra che la fanciulla si fosse appena fidanzata...

    Non precludersi mai di farsi conoscere da una donna, anche se questa è già impegnata. Su questo siamo d'accordo.

    Ma provarci spudoratamente a partire dal giorno in cui si è fidanzata con un altro, questo è da persone con seri problemi.
     
    A Bagudi, ab.qualcosa, ingelman e ad altre 5 persone piace questo elemento.
  14. Domus mp Immobiliare

    Domus mp Immobiliare Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Ciao Antonello
    noi ci conosciamo personalmente e sai che non sono un giovane Agenti Immobiliari. Comprendo ciò che esponi nella tua lettera .... ed è ciò che, alle volte, vivo ne quotidiano. Ripeto ti comprendo ma ho dovuto ragionare anche io su i temi che hai esposto. Perché ? Perché ho dovuto, nella mia esperienza, ragionare e comprendere. Quando mi avvicinai al mondo immobiliare, la più importante regola che un aspirante acquisitore doveva osservare, era quella di "marcare" strettamente la zona sulla maggior parte presenti in vendita sia direttamente di privati che concessi ad altre immobiliari. Come ? Con la tenacia di un mastino ed il ripetersi dei contatti telefonici, riuscendo ad instaurare un dialogo e diventando non più uno dei tanti ma il sig........ si diventava riferimento per il proprietario e la fatica unita alla tenacia ci faceva portare a casa " l'incarico" . Ti ricordi....anche nella nostra città le prime immobiliari che si affacciavano al mercato ci insegnavano questo, in un mercato più libero e meno aggredito . Cosa pretendiamo oggi con un mercato in continua sofferenza, con la competitività a livelli esasperati, con il proliferare dei grandi marchi e con il moltiplicarsi di nuovi aspiranti Agenti Immobiliari ? Può anche non piacere ma questa è la realtà e con questa dobbiamo convivere ed in questa dobbiamo muoverci con la professionalità e l'esperienza che abbiamo acquisito in tanti anni di mestiere. Dobbiamo capire che anche se ci duole, non possiamo biasimare un bravo acquisitore......quello è il suo compito. Dobbiamo capire il mercato e conoscendolo, promettere solo la ns assidua e tenace professionalità. Dobbiamo reimparare a risentire i venditori per aggiornarli anche dei fallimenti che ribadisco, devono essere tutti imputabili al prezzo ed a un mercato totalmente instabile. Solo in questo modo , dialogando con la proprietà possiamo combattere e smontare le " favole" che è naturale sentire dalla concorrenza in "caccia". Questo è ciò che io faccio. Un saluto Mario
     
    A verops e PyerSilvio piace questo messaggio.
  15. Domus mp Immobiliare

    Domus mp Immobiliare Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Antonello scusa ma non mi sono accorto che la lettera non è tua ma di un collega .
     
    A Antonello piace questo elemento.
  16. specialist

    specialist Membro Senior

    Privato Cittadino
    Si può anche portar via la fidanzata ad un altro in qualsiasi momento, ma poi non bisogna rivelarsi impotenti con la nuova "preda" come nel caso della fattispecie (concedimi la metafora). E' questo che non va.
     
  17. olga.g

    olga.g Membro Junior

    Agente Immobiliare
    Sono stata anche io vittima di questi colleghi "intraprendenti" e sono stata anche io giovane...ma non mi sono mai permessa di danneggiare un collega..anche .perdendo unincarico...ma ho spiegato al venditore cosa sarebbe accaduto...abbassamenti di prezzo ecc.... e li ho esortati a provare ....e posso dirti che la mia credibilita' e' rimasta intonsa....e dopo mi hanno riaffidato la vendita
     
    A alexbgd, Marco88 e Tobia piace questo elemento.
  18. Tobia

    Tobia Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Se avesse avuto la giusta carica ormonale prima mi avrebbe fatto "cornuto" e poi lei sarebbe andata via..

    Invece,
    Tutte chiacchiere e tesserino..

    Oramai neanche abbocco più alle provocazioni, se sono bravi incasso una mediazione (perché io resto!!), se sono fumo si bruciano da soli..
     
  19. specialist

    specialist Membro Senior

    Privato Cittadino
    Giusto dal punto di vista di un AI, mentre dal punto di vista di un cliente venditore l'importante è concludere senza subire danni o ritardi, non importa con chi.
     
    A PyerSilvio piace questo elemento.
  20. dormiente

    dormiente Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Sono d'accordo con Tobia ma il fatto è che anche se ti rendi disponibile alla collaborazione, questi " collaboratori" ti mandano all'aria le trattative. Io credo che il miglior acquisitore, sia quello che non abbia solo la fantasia dell'approccio o del marcamento tralasciando il rispetto per le persone e per le regole imposte dal nostro lavoro, civilistiche e legislative.
    Per quello che invece sostiene Specialist, purtroppo i danni li fai anche al venditore, non tutti sono scafati come te, molti sono ignari del significato di quello che andranno a firmare, attirati velocemente più dall'offerta presentata che dalle clausole, guarda caso, imposte da questi " collaboratori".
     
    A Bagudi piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina