• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

patriziac

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Buongiorno a tutti!
Chiedo il vostro aiuto per questo problema: causa trasferimento devo abbandonare il mio attuale laboratorio C3 e sto cercando su Milano una soluzione adatta alle mie esigenze. Ne ho visti molti di seminterrati C3 ma nessuno mi è piaciuto particolarmente tranne uno, molto carino, con un bel locale bagno, ma attualmente accatastato come C2.
Io sono una disegnatrice, mi serve solo un locale con un paio di scrivanie dove piazzare i pc e una parete dove fotografare alcuni materiali. Non sarà aperto al pubblico e tutta la mia attività si svolge online tramite servizi di e-commerce. C'è un modo per poter svolgere l'attività senza dover trasformarlo in C3? So che non è prevista la permanenza di persone nel C2, come posso fare? In fin dei conti sono antiquate queste classificazioni, chi svolge anche solo attività di e-commerce non necessiterebbe di un C3 no?
Grazie per il vostro aiuto
 

patriziac

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Il C2 non prevede la permanenza di persone nei locali.
Tecnicamente stai facendo un abuso edilizio.
eh immaginavo, c'è modo di poter lavorare lì senza dover spendere molto soldi in pratiche edilizie/oneri etc? Leggevo su un altro sito che potrei fare un passaggio a C1 senza opere:
"con la variazione catastale (tecnicamente con un procedimento chiamato docfa) che è un semplice avviso al catasto (ai soli fini reddituali) che i locali sono divenuti negozi e il catasto muterà la destinazione (come detto da c2 a c1)
il solo cambio catastale (che comunque il catasto accetterà in quanto come visto è una presa d'atto dell'esistente, abusivo o meno) non regolarizza la destinazione d'uso che si profilerebbe come abuso edilizio". Non capisco, ma se al catasto risulta C1 dovrei poter lavorare nel locale no?
 

ab.qualcosa

Membro Storico
Agente Immobiliare
No.
Il catasto ha solo valore fiscale.
E comunque oggi non ti passerebbero la variazione senza una pratica urbanistica dietro, quindi non ha molto senso considerare l'ipotesi.

In soldoni, devi chiedere se e come si può fare ad un tecnico del posto.
 

patriziac

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
No.
Il catasto ha solo valore fiscale.
E comunque oggi non ti passerebbero la variazione senza una pratica urbanistica dietro, quindi non ha molto senso considerare l'ipotesi.

In soldoni, devi chiedere se e come si può fare ad un tecnico del posto.
Ok ho capito, dovrei incontrare un architetto venerdi, vediamo cosa si può fare.
Grazie
 

Bastimento

Membro Storico
Privato Cittadino
Considera anche che i cambi di classamento devono essere richiesti dal proprietario, non dall'inquilino.
E le tariffe catastali di un C1 o di un C10 sono molto più alte di un C2 o C3.

Poi ogni cambio deve essere autorizzato prima con una pratica urbanistica.

Quanto alla sola variazione catastale, ci sono pareri discordi: sembra che tuttora in alcune zone le variazioni di categoria riescano a passare anche senza nuovo titolo edilizio. Non so con quale motivazione. Ma genererebbero comunque un abuso edilizio.
 

patriziac

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Considera anche che i cambi di classamento devono essere richiesti dal proprietario, non dall'inquilino.
E le tariffe catastali di un C1 o di un C10 sono molto più alte di un C2 o C3.

Poi ogni cambio deve essere autorizzato prima con una pratica urbanistica.

Quanto alla sola variazione catastale, ci sono pareri discordi: sembra che tuttora in alcune zone le variazioni di categoria riescano a passare anche senza nuovo titolo edilizio. Non so con quale motivazione. Ma genererebbero comunque un abuso edilizio.
Io starei valutando l'acquisto quindi potrei agire come proprietario senza problemi. Mi dispiacerebbe rinunciare, si trova in una bella zona, ha il soffitto ad arco molto carino e le spese condominiali contenute. Per quel prezzo ho visto solo "cantine" chiamate laboratori, accatastate C3 ma brutte e in zone meno centrali di questo. Valuterò comunque le varie possiblità, ma se per ipotesi decidessi di entrarci così com'è -calcolando che non disturbo, non ho un'attività rumorosa e non creo viavai di gente- se mai qualcuno dovesse segnalare la cosa al comune a che cosa vado incontro?
 

Bastimento

Membro Storico
Privato Cittadino
Comunque ritengo che qualche soluzione debba esserci: altrimenti non mi spiegherei certe pizzerie e ristoranti che hanno una sala pranzo a livello cantina.

Proprio oggi leggevo che è prossima la riapertura (ma non l'avevano già riaperto?) il "Camparino" in Piazza Duomo: ed ho letto che apriranno ben due sale due livelli sotto il piano stradale, sotto la galleria.....! Ed il ristorante sarà gestito da Oldani

Se non erano cantine quelle.... (difatti erano magazzini)
 

patriziac

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
si ha una finestra bocca di lupo, ti allego la foto cosi la vedi. Tra l'altro dalle foto sembrerebbe che qualcuno ci faccia qualcosa lì dentro, poi ha il bagno che di solito i magazzini veri e propri non hanno.

Curiosità: ma almeno è dotato di un finestrotto / bocca di lupo, o è completamente interrato?
 

Allegati

plutarco

Membro Junior
Privato Cittadino
eh immaginavo, c'è modo di poter lavorare lì senza dover spendere molto soldi in pratiche edilizie/oneri etc? Leggevo su un altro sito che potrei fare un passaggio a C1 senza opere:
"con la variazione catastale (tecnicamente con un procedimento chiamato docfa) che è un semplice avviso al catasto (ai soli fini reddituali) che i locali sono divenuti negozi e il catasto muterà la destinazione (come detto da c2 a c1)
il solo cambio catastale (che comunque il catasto accetterà in quanto come visto è una presa d'atto dell'esistente, abusivo o meno) non regolarizza la destinazione d'uso che si profilerebbe come abuso edilizio". Non capisco, ma se al catasto risulta C1 dovrei poter lavorare nel locale no?
No
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità
Alto